Doom 3: nuovi dettagli sui rendering path

Doom 3: nuovi dettagli sui rendering path

Da una serie di veloci domande poste a John Carmack, lead programmer di Doom 3, emergono interessanti novità sul rendering path implementato per questo atteso gioco

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 17:34 nel canale Schede Video
 

Sul sito web Beyond3D, a questo indirizzo, sono stati pubblicati interessanti dettagli sul rendering path scelto da ID software per il proprio gioco Doom 3, titolo attesissimo da parecchio anni da tutti gli appassionati di shooter 3D.

L'attesa per il debutto di Doom 3 è legata non solo alla parte ludica, ma anche al livello di realismo 3D che l'abilità di John Carmack permetterà di ottenere. Doom 3 diventerà, inoltre, la base di test per tutte le soluzioni video di fascia alta attualmente disponibili sul mercato.

Nel corso di una serie di domande e risposte, John Carmack ha precisato che il rendering path specifico per le soluzioni NVIDIA NV30 è stato rimosso dal codice di Doom 3, a favore di quello ARB2. Questa scelta permetterà di unificare il rendering path tra architetture ATI e NVIDIA.
Di seguito un estratto dell'intervista, specifico proprio sul path di rendering per le architetture NV30:

I'm hoping you can clear up some apparent confusion about DOOM3's rendering paths.

1) There is word that you have removed the NV30-specific rendering path
2) The reason for the above is apparently because NVIDIA's drivers have improved to the point where NV3x hardware are running the standard ARB2 path at about equal speed with the NV30-specific path

Could you say if the above is true?

Correct.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

51 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lasa03 Maggio 2004, 17:41 #1
Io voglio il gioco ormai le parole di Carmack valgono quanto le mie.....
luckye03 Maggio 2004, 17:41 #2
"The reason for the above is apparently because NVIDIA's drivers have improved to the point where NV3x hardware are running the standard ARB2 path at about equal speed with the NV30-specific path"

Penso che il buon vecchio john abbia visto che ingiro ci sono schede ben più performanti e si è risparmiato la fatica di fare un path x quel disastro del Nv30.Forse dalle sue informazioni iniziale Nvidia voleva derivare altri chip sulla base dell'nv30 ma si è vista a cambiare il progetto con l'Nv40.
sgabello03 Maggio 2004, 17:44 #3

Pero'...

Interessante... sono profondamente contrario all'utilizzo di tecnologie proprietarie...

Ma ovviamente... della data di uscita? ancora nulla? Ricordo che di Doom 3 se ne parlava ai tempi delle superiori, quando leggevo TGM sotto il banco con i miei compagni... e ormai sono passati più di 5 anni!!!
jappilas03 Maggio 2004, 17:47 #4
1) There is word that you have removed the NV30-specific rendering path
2) The reason for the above is apparently because NVIDIA's drivers have improved to the point where NV3x hardware are running the standard ARB2 path at about equal speed with the NV30-specific path


i driver nvidia sarebbero migliorati al punto da non richiedere una versione speciale del codice... O_o
per cui:

1) o facevano pena prima
2) hanno introdotto delle ottimizzazioni se non rivoluzionarie, quasi

mi vengono in mente i giorni del 3d mark 03 ... ma forse lavoro troppo di fantasia...
m4xt3r03 Maggio 2004, 17:52 #5
ATI e Nvidia (soprattutto Nvidia) hanno già dimostrato come si possano aggirare i benchmark semplicemente "ottimizzando" (mi viene da ridere) i propri driver per questo o quello specifico test. Speriamo che queste ottimizzazioni non vengano introdotte nei giochi stessi, come sembra stia per accadere ai titoli di nuova generazioni e di prossima uscita.
E' una mia sensazione che per questo Doom 3, le case sopraccitate stiano facendo a gara per riuscire a "ungere" gli ingranaggi di programmazione del gioco per riuscire ad ottenere codice ottimizzato in favore del proprio hardware: pensate quanto sia importante per questi rivenditori guadagnare anche solo pochi fotogrammi rispetto alla concorrenza con questo titolo!
E Unga il migliore!!  (quello che paga di più??)
Firedraw03 Maggio 2004, 17:54 #6
Ci sarà stato 5 anni perché a via di mazzette da nvidia e ati per ottimizzare il gioco per l'una o l'altra casa l'avrà riscritto almeno 3 volte il codice
geng@03 Maggio 2004, 18:32 #7
mah... parlare di doom3 mi ricorda i tempi delle geffo3.
Mi chiedo se ne valeva la pena metterci tutto sto tempo... ma che ha un budget infinito?
spk03 Maggio 2004, 18:41 #8
veramente.....a sto punto mi immagino una news

"doom3 non verrà + rilasciato perchè i quelli della id hanno accumulato tante mazzette da vivere di rendita "

ma dai!

ma quando esceeeeee
pg08x03 Maggio 2004, 18:47 #9
Lo sapevo e lo dicevo da anni !!!

adesso esce nv40 la scrittura di codice specifico per nv30 è antieconomica.

Poi ci pensa nvidia nei drivers a fare i taroccamenti per ridurre la precisione.
pg08x03 Maggio 2004, 18:51 #10
Originariamente inviato da m4xt3r
E' una mia sensazione che per questo Doom 3, le case sopraccitate stiano facendo a gara per riuscire a "ungere" gli ingranaggi di programmazione del gioco per riuscire ad ottenere codice ottimizzato in favore del proprio hardware: pensate quanto sia importante per questi rivenditori guadagnare anche solo pochi fotogrammi rispetto alla concorrenza con questo titolo!
E Unga il migliore!!  (quello che paga di più??)


Il codice ARB è standard soltanto che con questo nv30 performava la metà rispetto ad ATI

Karmak aveva adottato una path nv30 con precisione a soli 16 bit e tagli vari per eguagliare le performance di ATI ma lavorando direttamente sui drivers quelli di nvidia gli hanno dato modo di scrivere del codice standard unificato che ai tarocchi ci pensano loro.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^