DG1, spunta qualche dettaglio tecnico sulla scheda video di test di Intel

DG1, spunta qualche dettaglio tecnico sulla scheda video di test di Intel

768 core e 3GB di memoria per DG1, la scheda video di test che Intel ha mostrato al CES 2020 e che ha messo nelle mani degli sviluppatori affinché prendano confidenza con la nuova architettura grafica Xe.

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Schede Video
XeIntel
 

A inizio anno Intel mostrò nel corso del CES 2020 un primo abbozzo di scheda video dedicata tramite una piccola soluzione chiamata DG1-SDV, dove SDV stava per Software Development Vehicle, ossia una scheda creata per consentire agli sviluppatori di prendere confidenza con la nuova architettura Xe. Di DG1 si è sempre saputo molto poco, ma nelle ultime ore sono emersi alcuni dettagli tecnici interessanti.

Per prima cosa, in una slide Intel chiarisce i contorni della GPU DG1, una proposta basata su architettura Xe LP (low power) e quindi ben lontana dall'incarnare un prodotto di fascia alta. Il chip in questione "sarà usato nei portatili con GPU integrata" e "non arriverà sotto forma di soluzione desktop". Il formato proposto dalla soluzione SDV è quindi da intendersi solo a scopo di test e non incarnerà un prodotto finale. DG1 potrebbe quindi diventare una concorrente di soluzioni come le GPU Nvidia GeForce MX che ritroviamo a bordo di molti portatili in commercio tra 600 e 1000 euro, a seconda della dotazione e di altre caratteristiche.

In secondo luogo, stando a quanto trapelato tramite il database di Sisoft Sandra, la scheda di test DG1 vanterebbe 768 core a 1,5 GHz accanto a 3GB di memoria dedicata. Si tratta di caratteristiche che producono una potenza di calcolo intorno ai 2 TFLOPs, tra la GTX 1050 e la GTX 1050 Ti, e poco più di una PS4.

Al momento non è chiaro quale configurazione di DG1 vedremo sui portatili, se questa o un'altra, o magari anche più varianti, ma sicuramente dovrà essere più veloce della grafica integrata Xe dei processori Tiger Lake, a bordo dei portatili in arrivo nei prossimi mesi. Per quanto riguarda invece il resto dell'offerta di schede video dedicate, Intel si è al momento trincerata dietro un "rumoroso silenzio": di recente l'azienda ha mostrato una GPU Xe HP destinata al mercato datacenter, facendo intendere che mentre competere con AMD e Nvidia nel mondo del gaming sia nelle sue intenzioni, non è in cima alle priorità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gatto2312 Maggio 2020, 19:16 #1
Se fosse una potenza simile alla 1050 in un notebook ammettendo consumi bassissimi sarebbe quasi una rivoluzione,nel mercato desktop invece come scheda dedicata diciamo un mezzo flop, staremo a vedere...
kust0r12 Maggio 2020, 23:26 #2
quel dissipatore non mi sembra proprio da notebook
Manolo De Agostini13 Maggio 2020, 16:58 #3
Originariamente inviato da: kust0r
quel dissipatore non mi sembra proprio da notebook


La GPU sarebbe rivolta ai notebook, ovviamente il dissipatore della scheda di test non devi guardarlo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^