Design non reference per Radeon HD 4850 di Sapphire

Design non reference per Radeon HD 4850 di Sapphire

Modifiche sia al sistema di raffreddamento che al PCB per la nuova proposta Sapphire basata su GPU ATI Radeon HD 4850

di pubblicata il , alle 08:29 nel canale Schede Video
ATISapphireRadeonAMD
 

E' di Sapphire la prima scheda video Radeon HD 4850 basata su design differente da quello della reference board sviluppata da ATI. Oltre al sistema di raffreddamento, componente sul quale sono intervenute anche altre aziende per le proprie soluzioni Radeon HD 4850, segnaliamo un PCB modificato.

Le prime immagini di questo prodotto, per il quale non è ancora chiara la data di commercializzazione, sono state pubblicate a questo indirizzo sul sito donanimhaber.com. Il sistema di raffreddamento prevede una ventola montata su un radiatore di forma circolare, con alette in rame e corpo centrale in rame. L'ingombro è tale da non lasciare libero lo Slot adiacente a quello della scheda, a differenza di quanto adottato da ATI per la reference board che occupa nel complesso un solo Slot.

sapphire_4850_nonref_1.jpg (51009 bytes)

Si nota come la circuiteria di alimentazione della GPU sia stata riposizionata sul lato sinistro al posto di quello destro, spostando la GPU più lontano dalla staffa posteriore. E' stato mantenuto il singolo connettore di alimentazione PCI Express 16x.

Le specifiche di funzionamento della scheda prevedono frequenze di clock di 625 MHz per la GPU RV770 e di 1.996 MHz per i 512 Mbytes di memoria video, valori quindi identici a quelli della reference board ATI basata sulla stessa GPU. Di conseguenza le prestazioni velocistiche sono identiche a quelle delle schede reference; pare possibile che il redisign del PCB possa portare ad un contenimento del prezzo di acquisto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pakko25 Luglio 2008, 08:35 #1
Pare!!! Ma essendo in italia questo non s'adda fare!
zani8325 Luglio 2008, 08:54 #2
più lunga o più corta?
zanardi8425 Luglio 2008, 08:56 #3
A prima vista sembrerebbe più efficace di quello reference, specialmente la ventola maggiorata che potrebbe essere silenziosa. Restano però parzialmente ignudi i chip di memoria, nonostante siano teoriacmente investiti dal flusso d'aria.
Alessio.1639025 Luglio 2008, 09:01 #4
Io sono ancora qui ad aspettare una IceQ da HIS

http://forums.techpowerup.com/showthread.php?t=65899
mackillers25 Luglio 2008, 09:07 #5
si ma anche l' IceQ lascia completamente ingnudi i chip di memoria...
male peccato
Alessio.1639025 Luglio 2008, 09:09 #6
Originariamente inviato da: mackillers
si ma anche l' IceQ lascia completamente ingnudi i chip di memoria...
male peccato


Link ad immagine (click per visualizzarla)
zanardi8425 Luglio 2008, 09:10 #7
Originariamente inviato da: Alessio.16390


Non potevano pensarci direttamente loro?
Ecco perchè sono sempre dell'idea che dovrebbero mettere sul mercato anche le vga tray, lasciando all'utente la possibilità di decidere che dissipatore mettere.
Alessio.1639025 Luglio 2008, 09:13 #8
Originariamente inviato da: zanardi84
Non potevano pensarci direttamente loro?
Ecco perchè sono sempre dell'idea che dovrebbero mettere sul mercato anche le vga tray, lasciando all'utente la possibilità di decidere che dissipatore mettere.



Quoto le VGA tray, apriamo una petizione/mass mail a nvidia \ ati?
Cappej25 Luglio 2008, 09:40 #9
effettivamente sembra parecchio più piccola! MAGARI! forse entra anche nel mio nano-case!
ciao
Acme25 Luglio 2008, 09:56 #10
Originariamente inviato da: Alessio.16390


imho quei dissipatorini non servono a una mazza se attaccati con l'adesivo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^