Da Sapphire una Radeon HD 5750 Vapor-X

Da Sapphire una Radeon HD 5750 Vapor-X

Il noto partner di ATI presenta sul mercato la versiove Vapor-X di Radeon HD 5750, caratterizzata dalla presenza di un dissipatore non standard

di pubblicata il , alle 09:27 nel canale Schede Video
ATISapphireRadeonAMD
 

La famiglia Vapor-X ha oramai da tempo caratterizzato l'offerta prodotto del noto produttore partner di ATI. Le schede appartenenti a tale famiglia si differenziano per la presenza di un dissipatore basato su tecnologia vapor chamber in grado di garantire una efficienza di funzionamento superiore a quella comunemente proposta dalle soluzioni standard. La proposta Radeon HD 5750 è una scheda dedicata alla fascia mainstream del mercato, con un prezzo attorno ai 100 euro: Sapphire ha così deciso di affiancare a questa proposta un sistema di dissipazione che sia in grado di portare un valore aggiunto al prodotto.

Vaporx

Il nuovo modello, che dovrebbe arrivare sul mercato per il 3 di Novembre ma di cui anccora non è noto il costo di commercializzazione, sarà distribuito con frequenze di funzionamento standard: 700MHz per la GPU e 1150MHz per le memorie. L'elevata connettività e il ridotto consumo energetico che caratterizzano la soluzione rendono Radeon HD 5750 una interessante proposta per il settore dei Media center e degli HTPC.

vaporx

Singolare la scelta di utilizzare un sistema di dissipazione di questo tipo su di una soluzione che si caratterizza, già con il sistema di raffreddamento standard, per temperature di funzionamento molto ridotte: l'effettiva utilità in questo senso potrebbe essere letta nell'intenzione di voler sviluppare una scheda in grado di presentare una rumorosità molto contenuta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ratatosk26 Ottobre 2009, 09:30 #1
Sembra il dissipatore in bundle con lo Xeon E3110
Lino P26 Ottobre 2009, 09:39 #2
Originariamente inviato da: Ratatosk
Sembra il dissipatore in bundle con lo Xeon E3110


Capozz26 Ottobre 2009, 09:44 #3
Originariamente inviato da: Ratatosk
Sembra il dissipatore in bundle con lo Xeon E3110


Vero, la forma delle alette è uguale a quella dei dissi stock intel
Parappaman26 Ottobre 2009, 10:01 #4
Con la "piccola" differenza che sotto, invece di un tondino di rame, c'è una camera di vapore piatta
puccio198426 Ottobre 2009, 10:05 #5
bè se su internet e per vedere un film non fa rumore e la ventola sta ferma... diventa una proposta interessantissima!
ste_jon26 Ottobre 2009, 10:19 #6
Originariamente inviato da: puccio1984
bè se su internet e per vedere un film non fa rumore e la ventola sta ferma... diventa una proposta interessantissima!


quoto! se è così mia subito
helmen8426 Ottobre 2009, 10:21 #7
Io voglio la serie 58xx con raffreddamento VaporX!!!
Già queste sono per il 3/11...magari per Natale ce la facciamo?
GianL26 Ottobre 2009, 11:11 #8
è prevista la velocità ventola = 0 per questo dissipatore? se sì non è niente male...
killer97826 Ottobre 2009, 11:49 #9
Non so se sulla serie 5850/5870 serva davvero il vapor-X io con la mia 5850 a 850/1200 non passo mai i 65/70° nemmeno dopo ore intensive di gioco ed ho un case piccolo con 2 sole ventole!! queste schede oltre a consumare/scaldare poco sono moolto silenziose! la mia è inudibile
simpa8726 Ottobre 2009, 12:01 #10
Se per questo neanche la mia 4870 non passa mai i 70 gradi con i giochi a manetta, ergo una serie 57xx o 58xx ora come ora è sfruttabile poco....un pò come i quad x i giochi, si comincia ora a sfruttare i dual core

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^