Da GeForce 4 a Quadro 4

Da GeForce 4 a Quadro 4

Spiegato come intervenire fisicamente su una scheda GeForce 4 Ti, in modo da ottenere l'equivalente versione Quadro 4 per grafica Open GL professionale

di pubblicata il , alle 09:10 nel canale Schede Video
GeForceQuadroNVIDIA
 
Possedete una scheda video nVidia GeForce 4 Ti e volete modificarla in una versione Quadro 4, specificamente pensata per l'impiego con applicazioni di grafica professionale Open GL?
A questo indirizzo è stata pubblicata una interessante guida che mostra, passo passo, come intervenire fisicamente sulla scheda in modo da ottenere una versione Quadro 4.



Nonostante la scheda modificata venga vista dal sistema come una versione Quadro 4, i benchmark non mostrano alcun incremento prestazionale rispetto alla scheda GeForce 4. Questo accade in quanto a livello di chip manca il supporto a tutta una serie di features implementate nei chip Quadro 4 e, per ovvie ragioni, assenti in quelli GeForce 4 Ti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Solero06 Maggio 2002, 09:17 #1
Nonostante la scheda modificata venga vista dal sistema come una versione Quadro 4, i benchmark non mostrano alcun incremento prestazionale rispetto alla scheda GeForce 4. Questo accade in quanto a livello di chip manca il supporto a tutta una serie di features implementate nei chip Quadro 4 e, per ovvie ragioni, assenti in quelli GeForce 4 Ti.

Finalmente qualcuno l'ha capito che non cambia un cavolo!!!!
ciomao06 Maggio 2002, 09:46 #2
guarda che la differenza sulle revision 2 e 3 di geforce c'è eccome!!si vede che non hai provato!si nota anche troppo la differenza!! Semplicemente che dalla revision GEFO4 hanno intelligentemente fatto 2 chip diversi.
anpiiz06 Maggio 2002, 12:20 #3
INFATTI !!!

Sulla 2 e 3 si guadagnava da 5 al 10% a seconda dei test !!! Quei Bast@rdi hanno fatto due chip diversi !!! GGRRRR
effector06 Maggio 2002, 12:32 #4
solero...per l'ennesima volta...guarda che sulla geforce 2 gts la modifica funzionava alla perfezione. E' solo che ora Nvidia s'è fatta furba...
Dreadnought06 Maggio 2002, 14:03 #5
Non è che sono bastardi, adesso perlomeno sono onesti, e ti vendono un quadro4 per quadro4, e una GF4 per GF4. Non ti vendono una GF4 e te la chiamano quadro4.
Dreadnought06 Maggio 2002, 14:04 #6
... forse ...
scatto06 Maggio 2002, 22:42 #7
Confermo l'aumento di prestazioni nel passaggio @quadro con le vecchie versioni.
Ho provato la modifica via software [softquadro] della scheda nvidia mx200 di mio fratello.
Le prestazioni dopo aver overclockato e modificato in quadro superavano a volte il 20%.
Nel 3D soprattutto con autocad installando il programma quadroview si poteva sfruttare maggiormente questa scheda (sicuramente non famosa per le sue performance )

Un saluto a tutti Bye
ambrosio10807 Maggio 2002, 11:56 #8
C'è qualcuno che può darmi informazioni(REALI e PRATICHE...) sulla modifica hardware e software per la Geffo3 Elsa gladiac 920?
pg08x07 Maggio 2002, 22:18 #9
Hanno creato 2 chip diversi ed intanto prima, per risparmiare e farne uno solo, l'hanno messo nel ... (scusate) ad Elsa (che pagava i chip a peso d'oro).
Almeno intel con i 486SX si era data la pena di non "montare" il pin di alimentazione del coprocessore matematico, questi GRANDISSIMI BAST@... cosa hanno fatto ? LO STESSO CHIP e tu produttore di schede dovevi cambiare alcune resistenze mentre LORO nei drivers leggevano i valori ed abilitavano o meno le funzioni che chiamano "QUADRO". Il "quadro" bisognerebbe farlo con i dirigenti nvidia appendendoli per le pa... !!!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^