Chipset IGP: destinati a sparire nei prossimi tre anni?

Chipset IGP: destinati a sparire nei prossimi tre anni?

Jon Peddie Research stima che nel giro di tre anni circa le soluzioni chipset integrate lasceranno completamente il posto ai processori con GPU

di pubblicata il , alle 12:00 nel canale Schede Video
 

Jon Peddie Research ha annunciato la pubblicazione del risultato di un'indagine di mercato dalla quale è emerso che nel giro dei prossimi tre anni si assisterà alla progressiva scomparsa delle soluzioni chipset con controller video integrato.

JPR ha rilevato che nel corso del 2008 i chipset integrati hanno costituito il 67% circa delle consegne complessive, una proporzione che nel 2011 sembra essere destinata a scendere fino al 20% per poi arrivare a meno dell1% nel 2013.

A cosa sarà dovuta questa situazione? JPR illustra che nella finestra temporale compresa tra il 2010 ed il 2012 il pubblico potrà scegliere fondamentalmente tre tipologie di controller grafici: le tradizionali GPU discrete (montate su schede add-in o direttamente su schede madri, i chipset integrati ed infine i processori con GPU incluse in un unico package. Proprio quest'ultima categoria, secondo JPR, rappresenterà il prinicpale catalizzatore alla progressiva scomparsa delle soluzioni chipset IGP.

Si legge nella relazione di JPR: "Stiamo già assistendo a significative manovre tra Intel ed NVIDIA con quest'ultima intenta a rafforzare la propria offerta destinata alla fascia alta tramite i tool di sviluppo CUDA e, sul versante mobile, con l'introduzione della piattaforma Tegra basata su processore ARM. AMD compete direttamente con Intel portando avanti la tecnologia Fusion. VIA e la sussidiaria S3 sono invece molto caute a svelare le proprie mosse, ma stanno muovendo la strategia sul fronte dei prezzi in particolare all'interno di segmenti di mercato chiave come quello dei netbook".

Secondo le informazioni attualmente disponibili, la prima soluzione CPU con GPU integrata arriverà sul mercato già entro la fine di quest'anno: è con Westmere, infatti, che Intel intende aprire la via a questo tipo di tecnologia nel corso del quarto trimestre dell'anno. Per AMD Fusion, invece, si dovrà aspettare fino al 2011 quando faranno la loro comparsa le soluzioni conosciute attualmente con il nome in codice di Llano e Ontario.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mercuri005 Marzo 2009, 12:32 #1
Beh non ci voleva JPG a dircelo anche se è bello avere l'orizzonte temporale "3 anni".

Tranqui, comunque, che le 4870X2 continueranno a farle, le GPU dedicate sarenno sempre enormemente più veloci.
overclock8005 Marzo 2009, 12:33 #2
Certo che per propnosticare la scomparsa dei chipset IGP a favore di qualcosa che al momento è ancora sulla carta ce ne vuole....

Eraser|8505 Marzo 2009, 12:47 #3
la nvidia purtroppo dovrà prendere una scelta.. e nessuna di quelle che mi vengono in mente sarà economica o semplice.. :|
JackZR05 Marzo 2009, 12:56 #4
Mi sembra più che naturale, se si ci saranno dei cambiamenti saranno in meglio e non in peggio!

Originariamente inviato da: Mercuri0
Beh non ci voleva JPG a dircelo anche se è bello avere l'orizzonte temporale "3 anni".

Un Cactus Freudiano?
Redvex05 Marzo 2009, 13:03 #5
A me sinceramente gpu e cpu non convince molto.
Secondo la mia modesta opinione scompariranno solo le vga integrate nella mobo. Continuo a pensare che le gpu discrete saranno comunque una scelta obbligata per un videogiocatore.
Poi chi vivrà vedrà, è solo una mia idea
Foglia Morta05 Marzo 2009, 13:12 #6
Originariamente inviato da: Eraser|85
la nvidia purtroppo dovrà prendere una scelta.. e nessuna di quelle che mi vengono in mente sarà economica o semplice.. :|


Parte dal 386SX http://www.nvidia.com/page/uli_m6117c.html , bisogna vedere fin dove potrà arrivare: http://www.bit-tech.net/news/hardwa...s-for-x86-cpu/1

Per quel che riguarda la news era qualcosa di facilmente ipotizzabile da tempo...
StateCity05 Marzo 2009, 14:05 #7
Il PC deve il suo successo alla piattaforma espandibile e configurabile secondo i desideri del cliente,
la soluzione tutto dentro, puo' essere ottimale solo per alcuni tipi di utilizzi particolari.

Se ho bisogno di videogiochi ad alta risouzione, allora utilizzo il dual SLI con card di ultima generazione,
Se del video non mi interessa nulla utilizzo una scheda molto economica.

Installare la GPU nel processore significa solo imporre una scheda video,
che limita le possibilita' di scelta dell' utente finale.
Foglia Morta05 Marzo 2009, 14:20 #8
Originariamente inviato da: StateCity
Il PC deve il suo successo alla piattaforma espandibile e configurabile secondo i desideri del cliente,
la soluzione tutto dentro, puo' essere ottimale solo per alcuni tipi di utilizzi particolari.

Se ho bisogno di videogiochi ad alta risouzione, allora utilizzo il dual SLI con card di ultima generazione,
Se del video non mi interessa nulla utilizzo una scheda molto economica.

Installare la GPU nel processore significa solo imporre una scheda video,
che limita le possibilita' di scelta dell' utente finale.


Non direi proprio, la gpu nel processore significa abbassare il costo dell'intera piattaforma. Se uno vuole affiancare una soluzione discreta può farlo ugualmente, monta la scheda sul pci-e ed è a posto
SwatMaster05 Marzo 2009, 15:07 #9
Originariamente inviato da: Eraser|85
la nvidia purtroppo dovrà prendere una scelta.. e nessuna di quelle che mi vengono in mente sarà economica o semplice.. :|


Giusto oggi c'è la notizia su Tom's che nVidia è intenzionata ad entrare nel mercato delle cpu x86. Probabilmente Tegra è solo un primo approccio, mentre vedremo delle soluzioni "full-nvidia" entro 2-3 anni.
Fx05 Marzo 2009, 15:56 #10
mi piace che come al solito AMD parte nella notte dei tempi a fare i proclami e alla fine arriva sempre dopo

tra la prima volta che si sentii parlare di fusion e la sua effettiva implementazione in un prodotto reale quanto passerà, alla fine? 5 anni? in ogni caso 2 anni dopo intel

se solo amd:
1) facesse al posto di parlare
2) capisse l'importanza di proporre nuove generazioni di processori a scadenze precise, come fa intel

se la potrebbe giocare... e invece che fa? parla parla parla e fa poco niente. anche sugli athlon 64, aveva un vantaggio mostruoso e al posto che pensare al successore cos'è stata capace di fare? qualche stepping evolutivo, ma niente di più. fino al phenom che anche lui ha dovuto aspettare il II per poter essere competitivo. bah.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^