Cala l'effetto del criptomining sulla domanda di schede video

Cala l'effetto del criptomining sulla domanda di schede video

I produttori asiatici di schede video attendono un calo nelle vendite di GPU nel corso del mese di Aprile: i miners sono meno interessati a queste soluzioni per l'elaborazione delle criptovalute

di pubblicata il , alle 13:41 nel canale Schede Video
AMDNVIDIA
 

Che il fenomeno della eccessiva domanda di schede video da parte di chi si dedica al mining delle criptovalute possa essere arrivato ad un punto massimo e da qui progressivamente calare di influenza? E' quello che si augurano tutti gli appassionati di schede video, alla ricerca di prodotti potenti ma non disposti a spendere cifre ben superiori ai listini ufficiali pur di avere a disposizione una nuova scheda video.

Digitimes segnala, a questo indirizzo, come un po' tutti i produttori di schede video taiwanesi si attendano una contrazione nelle vendite sino al 40% nel corso del mese di Aprile. I distributori e i rivenditori avrebbero registrato un calo della domanda da parte dei miners e per questo motivo avrebbero agito di riflesso diminuendo i volumi dei propri ordini di schede video.

La conseguenza diretta di questo saranno operazioni commerciali miranti a stimolare la domanda, con prezzi previsti quindi in calo. A tutto vantaggio, scontato dirlo, degli appassionati di videogiochi che potranno in questo modo acquistare schede video a prezzi allineati ai listini ufficiali. Per i produttori e i distributori la conseguenza sarà quella di un calo della marginalità, con la necessità di continuare a sostenere la domanda d'acquisto di nuove schede da parte dei consumatori finali.

Il calo attuale della domanda non è però destinato a durare per molto tempo: si prevede infatti che nel corso dell'estate la disponibilità dei primi miner per Ethereum basati su ASIC dedicati possa portare ad un aumento delle valutazioni di queste criptovalute rispetto ai dati attuali. Non si esclude che questo possa far ritornare interesse verso le GPU, con una domanda che potrebbe quindi incrementare di nuovo nel corso dell'estate: questo pare però essere più un auspicio dei produttori che sperano di poter continuare a sfruttare una domanda che è stata molto elevata nel corso degli ultimi trimestri e che ha permesso di incamerare importanti profitti.

Sarà a questo punto ancora più interessante vedere le prestazioni ottenibili, con le GPU di prossima generazione, nel mining delle criptovalute: questi dati potrebbero spostare, in una direzione o nell'altra, l'interesse dei miners e influenzare direttamente il costo d'acquisto di questi prodotti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ninja75026 Aprile 2018, 13:59 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Sarà a questo punto ancora più interessante vedere le prestazioni ottenibili, con le GPU di prossima generazione, nel mining delle criptovalute: questi dati potrebbero spostare, in una direzione o nell'altra, l'interesse dei miners e influenzare direttamente il costo d'acquisto di questi prodotti.


e a sbarazzarsi delle ""obsolete"" gpu comprate nel 2018
Vash8826 Aprile 2018, 15:52 #2
Sta di fatto che alla prossima generazione, se il prezzo al lancio è buono, non aspetto per un calo di prezzo.
devilred26 Aprile 2018, 15:56 #3
sono meno interessati perche' sono uscite parecchie crypto che si minano solo di cpu, vedi alloy (xao) elicoin,arionum e altre. comunque sia se le nuove proposte avranno prestazioni analoghe o di poco superiori non ha senso spendere soldi, nemmeno per i miners.
randy8826 Aprile 2018, 16:00 #4
Originariamente inviato da: devilred
sono meno interessati perche' sono uscite parecchie crypto che si minano solo di cpu, vedi alloy (xao) elicoin,arionum e altre. comunque sia se le nuove proposte avranno prestazioni analoghe o di poco superiori non ha senso spendere soldi, nemmeno per i miners.


Ci mancava anche l'impatto sul mercato CPU.

Questi miner stanno disastrando il mercato dei componenti hardware, VGA in primis per minare.

Buon per la case produttrici, malissimo per noi utenti finali. Malissimo anche per i maledetti miner, che devono comprare 6 VGA, tr prenderne 6 a 200€ l'una, e prendere le stesse 6 a 300€ l'una ci sono 600€ di differenza.
devilred26 Aprile 2018, 16:17 #5
Originariamente inviato da: randy88
Ci mancava anche l'impatto sul mercato CPU.

Questi miner stanno disastrando il mercato dei componenti hardware, VGA in primis per minare.

Buon per la case produttrici, malissimo per noi utenti finali. Malissimo anche per i maledetti miner, che devono comprare 6 VGA, tr prenderne 6 a 200€ l'una, e prendere le stesse 6 a 300€ l'una ci sono 600€ di differenza.


io non credo in un abbassamento dei prezzi nel breve periodo, ormai 8 crypto su 10 si minano di cpu o cpu /gpu. certo che se nvidia e amd fanno solo rebranding i miners se ne staranno alla larga.
Yakkuz26 Aprile 2018, 16:35 #6
A me, in generale, spaventa pure l'enorme dispendio di energia elettrica senza nemmeno risolvere dei problemi crittografici utili.
Vash8826 Aprile 2018, 17:35 #7
Originariamente inviato da: Yakkuz
A me, in generale, spaventa pure l'enorme dispendio di energia elettrica senza nemmeno risolvere dei problemi crittografici utili.


Paradossi dell'economia di mercato, dove basta convincere una massa critica di persone che un bene ha un valore e la speculazione farà il resto anche quando è solamente sostenuta dalle aspettative e non da dati reali. L'economia di internet ci aveva già abituato a quotazioni di mercato ben superiori alle reali capacità di generare ricchezza di un azienda, il passo logico successivo potavano solo essere valute che hanno ricchezza in quanto considerate tali, anche se ricoprono i ruoli classici di valuta solamente in un contesto elettronico. Il vero anello da colpire sarebbe gli speculatori ( i digital currency exchange) che accettano di cambiare moneta virtuale in valuta fiat.

La nascita di nuove valute digitali e il minare sfrenato di queste non si spiega in nessun altra maniera. La persona media mina quello che gli capita, sperando poi di aver indovinato dove si indirizzerà il sentimento del mercato, non perché capisce il progetto dietro ad ogni singola moneta, che spesso è fumoso e idealistico o addirittura truffaldino.
sbaffo26 Aprile 2018, 19:01 #8
Il calo attuale della domanda non è però destinato a durare per molto tempo: si prevede infatti che nel corso dell'estate la disponibilità dei primi miner per Ethereum basati su ASIC dedicati possa portare ad un aumento delle valutazioni di queste criptovalute rispetto ai dati attuali.

Scusate l’ignoranza, ma non capisco perché gli asic dovrebbero far salire il valore di una critpocoin.
Maverick49127 Aprile 2018, 08:52 #9
Il calo attuale della domanda non è però destinato a durare per molto tempo: si prevede infatti che nel corso dell'estate la disponibilità dei primi miner per Ethereum basati su ASIC dedicati possa portare ad un aumento delle valutazioni di queste criptovalute rispetto ai dati attuali. Non si esclude che questo possa far ritornare interesse verso le GPU

Semmai è il contrario, a quel punto le GPU diventano inutili.
Vash8828 Aprile 2018, 03:47 #10
Originariamente inviato da: Maverick491
Semmai è il contrario, a quel punto le GPU diventano inutili.


Se le GPU sono meno efficienti degli ASIC non conviene comprarle quando il valore della moneta è sotto un certo livello, il ROE si allunga e magari non ti paghi nemmeno la corrente. Se invece c'è una risalita del valore allora conviene riattivare le GPU, penso che non riescano comunque a inondare il mercat con abbastanza ASIC. questa è l'unica teoria che può sostenere quell'affermazione.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^