BFG esce dal mercato delle schede video

BFG esce dal mercato delle schede video

Niente più soluzioni con GPU NVIDIA marchiate BFG Tech, che sceglie di uscire dal settore complici i margini sempre più risicati

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:10 nel canale Schede Video
NVIDIA
 

Dopo 8 anni, BFG Tech annuncia di uscire dal mercato delle schede video complice la difficoltà riscontrata nel riuscire ad ottenere gli adeguati margini dalle vendite dei propri prodotti. Sino ad ora BFG Tech ha sviluppato soluzioni video basate su GPU NVIDIA, comprese le più recenti proposte della famiglia Fermi.

BFG continuerà a proporre sul mercato i propri sistemi di fascia alta destinati ai videogiocatori, oltre alla nuova linea di alimentatori. Per l'azienda americana si tratta in ogni caso di un arrivederci: nel momento in cui le condizioni di mercato permetteranno di ottenere adeguati margini dalle vendite di schede video, grazie anche ad una maggiore diversificazione dei prodotti, è ipotizzabile che BFG Tech possa rientrare in scena anche con questa tipologia di prodotti.

BFG Tech continuerà a fornire ai propri clienti assistenza tecnica post vendita, con RMA, supporto telefonico e via email, onorando quindi tutti gli impegni presi in precedenza con i propri clienti che hanno acquistato schede video. Di seguito il comunicato stampa ufficiale rilasciato dall'azienda:

BFG Tech Announces Exit From Graphics Card Category, Continues On With Power Supplies And Laptops/PCs

Libertyville, IL – May 17, 2010 – BFG Technologies today announced their exit from the graphics card category. The company will continue to sell their line of BFG Tech power supplies as well as their Deimos gaming notebooks and Phobos gaming systems.

"After eight years of providing innovative, high-quality graphics cards to the market, we regret to say that this category is no longer profitable for us, although we will continue to evaluate it going forward", said John Slevin, chairman of BFG Technologies. "We will continue to provide our award-winning power supplies and gaming systems, and are working on a few new products as well. I’d like to stress that we will continue to provide RMA support for our current graphics card warranty holders, as well as for all of our other products such as power supplies, PCs and notebooks."

BFG will continue to offer RMA, telephone and email support for qualified BFG Tech graphics card warranty holders, but will no longer be bringing new graphics card products to market.

Le ultime due soluzioni video presentate da BFG Tech sono schede GeForce GTX 480 e GeForce GTX 470, basate sul reference design sviluppato da NVIDIA e caratterizzate dalle frequenze di clock di default.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NOOB4EVER19 Maggio 2010, 10:40 #1

PECCATO

devo ammettere che mi sono sempre trovato splendidamente con tale marchio,prodotti di ottima qualita' e assistanza postvendita senza paragoni,mi spiace di questo fatto,da utente finale mi ' e' sempre andata a genio come marca....
Pat7719 Maggio 2010, 10:40 #2
Marchio che in se manteneva qualcosa di 3dfx.
al13519 Maggio 2010, 10:57 #3
pessima news....
PhoEniX-VooDoo19 Maggio 2010, 10:58 #4
ma di cosa parlate? oggigiorno i produttori si limitano a mettere l'adesivo sul dissipatore, i layout ed i componenti sono standard per tutti.

i più arditi al massimo progettano (o spesso adattano) un dissipatore di calore piu efficente di quello standard, nulla di più.

poi al massimo di tanto in tanto si vede qualche edizione speciale con sistema di alimentazione maggiorato ecc. per aumentare i margini di oc, ma si contano sulle dita di una mano..

BFG secondo me semplicemente non ha sufficenti contratti di fornitura e quindi se i margini sono bassi e vendi pure poco, poi non vale più la pena..
piccolino19 Maggio 2010, 11:19 #5
no bfg 1 pezzo di storia!!!
Blackcat7319 Maggio 2010, 11:27 #6
Ma dato che Nvidia non gli permetteva più margini di guadagno non potevano passare ad Ati?
Pat7719 Maggio 2010, 11:31 #7
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
ma di cosa parlate? oggigiorno i produttori si limitano a mettere l'adesivo sul dissipatore, i layout ed i componenti sono standard per tutti.

i più arditi al massimo progettano (o spesso adattano) un dissipatore di calore piu efficente di quello standard, nulla di più.

poi al massimo di tanto in tanto si vede qualche edizione speciale con sistema di alimentazione maggiorato ecc. per aumentare i margini di oc, ma si contano sulle dita di una mano..

BFG secondo me semplicemente non ha sufficenti contratti di fornitura e quindi se i margini sono bassi e vendi pure poco, poi non vale più la pena..


Appunto, non ha margini, prima era diverso, faceva ottime schede e le personalizzava pesantemente, te le metteva in una sorta di valigetta e spesso andavono oltre le frequenze di fabbrica restando fresche.
Maury19 Maggio 2010, 11:32 #8
Se vendeva anche ATI sarebbe ora viva e vegeta... queste chiusure totali portano solo alla morte
Notturnia19 Maggio 2010, 12:01 #9
in generale non ci sono molti margini di guadagno ne con ati ne con nvidia..
capisco bene che siano usciti..

e passare ad ati non li avrebbe salvati..
TusT19 Maggio 2010, 12:25 #10

nuu

Che peccato... io infatti sono ancora con la 8800 gts oc della BFG appunto... quando era uscita era uno spettacolo, e tutt'ora lo è!
che peccato

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^