ATi Technologies acquista AMI

ATi Technologies acquista AMI

L'azienda Canadese acquista alcuni assets della società che gestisce le vendite di schede video ATi in Taiwan e Cina

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:01 nel canale Schede Video
ATI
 

ATi Technologies ha annunciato oggi di avere acquistato alcuni assets di AMI Technologies Corporation, compagnia che si occupa dell'organizzazione delle vendite per Taiwan e Cina sin dal 1992. L'acquisizione rafforza la diretta presenza di ATi in questo mercato particolare, che sta via via crescendo rapidamente.

ATi assicura che in questo modo i clienti potranno beneficiare di migliori servizi, grazie agli investimenti effettuati per il supporto post-vendita. La mossa dovrebbe abbassare i costi di operazione ed incrementare la quantità degli stock delle GPU ATi.

ATi avrà in affitto gli uffici di AMI a Taipei e Beijing. Gli uffici di Shangai saranno spostati in una nuova sede nella città. La maggior parte del personale di AMI passerà sotto ATi e continuerà a lavorare per AMI nel ruolo di agente di vendita di ATi.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fabianoda03 Settembre 2003, 10:27 #1

ATI ha fatto davvero passi da gigante

Vi ricordate pochi anni fa?? ATI produceva delle schede video economiche (spesso per portatili) dalle prestazioni basse... ora, grazie agli investimenti che ha effettuato, monopolizza con nVidia le vendite di GPU e si sta espandendo alleandosi (ed acquisendo) altre compagnie... complimenti!
KAISERWOOD03 Settembre 2003, 10:37 #2

fabionoda

Ati ha sempre avuto un forte presenza nel settore notebook, appena a visto che nvidia ha cercato di penetrare anche là si è data una mossa, ma ti vorrie ricordare che forniav anche le schede agli apple e produceva anche schede per il settore porfessionale. Ati potenzialmente è senmpre stata una riavel per nvidia come Matrox con la differenza che Matrox si è ricavata la sua nicchia dove si tiene barricata mentre ATi ha avutoi lep@lle di investire e mettersi in gioco.
sycret_area03 Settembre 2003, 10:53 #3
non è che ha avuto le palle di mettersi in gioco, o si dava una mossa o faceva la fine di 3dfx
Wonder03 Settembre 2003, 11:48 #4
sante parole sycret_area

o mangi o sei mangiato
Naxus03 Settembre 2003, 11:48 #5

X Kaiserwood

è vero, Ati nel settore mobile ha sempre avuto un ottimo mercato, ma non esageriamo dai... ai tempi dei GeForce NON ESISTEVA, e ripeto, NON ESISTEVA rivale per nVIDIA, poi Ati ha cominciato a "provarci" ai tempi del GF2GTS coi Radeon, ottime schede, per molti aspetti superiore GeForce2 GTS, ma che fatica per prendersi una fettina minuscola di mercato, nVIDIA non aveva rivali, Ati non riusciva a fare drivers decenti anche perchè i softwareisti di certo non seguivano gli sviluppi Ati ma gli sviluppi della maggioranza: nVIDIA.
Ati ha iniziato a far paura solo dal Radeon8500 vs GeForce3, da lì è iniziata l'ascesa di Ati verso l'attuale leadership...
quindi non esageriamo kaiser... prima Ati era... una checca...!
Ligos03 Settembre 2003, 12:04 #6

Re: X Kaiserwood

Originariamente inviato da Naxus
è vero, Ati nel settore mobile ha sempre avuto un ottimo mercato, ma non esageriamo dai... ai tempi dei GeForce NON ESISTEVA, e ripeto, NON ESISTEVA rivale per nVIDIA, poi Ati ha cominciato a "provarci" ai tempi del GF2GTS coi Radeon, ottime schede, per molti aspetti superiore GeForce2 GTS, ma che fatica per prendersi una fettina minuscola di mercato, nVIDIA non aveva rivali, Ati non riusciva a fare drivers decenti anche perchè i softwareisti di certo non seguivano gli sviluppi Ati ma gli sviluppi della maggioranza: nVIDIA.
Ati ha iniziato a far paura solo dal Radeon8500 vs GeForce3, da lì è iniziata l'ascesa di Ati verso l'attuale leadership...
quindi non esageriamo kaiser... prima Ati era... una checca...!





Forse non vi ricordate che ATI ha fatto uscire una scheda che si chiama Fury maxx, che montava 2 chip 128 pro, ed era uscita un po prima della ge force 2 gts.........
OverClocK79®03 Settembre 2003, 12:14 #7
diciamo che anke le R7500 hanno portato un po' di aria nuova.......
costavano poco rispetto alla concorrenza
peccato per i driver infami.....

la fury max2 con 2 chip nn che volasse
ed era pure lei afflitta da prob di driver

IMHO ATi si è sempre tenuta a galla grazie ai R128 R128PRO montati sulla maggior parte dei PC da supermercato e di fascia bassa dell'epoca.....
il vero attacco alla fascia alta si è visto dalla 8500 in su

BYEZZZZZZZZZZZZZZ
+Benito+03 Settembre 2003, 13:07 #8
guardate che ATi e' presente da molto, e' nVidia che e' molto piu' giovane, prima della serie geforce era praticamente sconosciuta, l'unico chip degno di nota era li tnt2 nVidia-riva.
cionci03 Settembre 2003, 14:27 #9

Re: Re: X Kaiserwood

Originariamente inviato da Ligos
Forse non vi ricordate che ATI ha fatto uscire una scheda che si chiama Fury maxx, che montava 2 chip 128 pro, ed era uscita un po prima della ge force 2 gts.........

Peccato che per la Fury Maxx ATi non sia riuscita nemmeno a scrivere il driver per Windows 2000 !!! Non male per una scheda che appena uscita costava mezzo milione di lire...
mom475103 Settembre 2003, 15:29 #10

ATi Technologies acquista AMI

detta così può far venire un accidente a qualcuno.
Per un attimo infatti ho pensato che avesse acquisito la American Megatrends Inc.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^