ATI Radeon 7500 anche con connessione PCI

ATI Radeon 7500 anche con connessione PCI

ATI introduce una nuova versione di scheda video Radeon 7500, dotata di connessione PCI: si tratta della più veloce scheda video PCI in commercio

di pubblicata il , alle 08:54 nel canale Schede Video
ATIRadeonAMD
 
ATI introduce una nuova versione di scheda video Radeon 7500, dotata di connessione PCI: si tratta della più veloce scheda video PCI in commercio presso alcuni rivenditori on line giapponesi.

Le schede sono marchiate “Built by ATI” e utilizzano frequenze di lavoro di 270 Mhz e 460 Mhz, rispettivamente per chip video e memoria DDR. La memoria video è in quantitativo di 64 Mbytes.

Queste sched evengono vendute in Giappone per circa 120 dollari, mentre negli Stati Uniti possono essere trovate a 79 dollari, ovviamente senza tasse e spese di spedizione.
Al momento queste schede rappresentano la più performante soluzione di upgrade per i possessori di schede madri di vecchia concezione, sprovviste di Slot AGP.

Fonte: xbitlabs.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ulisss08 Ottobre 2002, 09:31 #1
Dove in Italy?????????? Potrei resucitare un Pentium 200 mmx ed un k6 - 200.
Perspace08 Ottobre 2002, 09:37 #2

in teoria...

una curiosità: avendo una qualunque ati agp e una 7500 pci è possibile collegare contemporaneamene 4 monitor indipendenti (in desktop esteso)? E, meglio ancora, tre monitor indipendenti di cui uno replicato sulla tv (ottimo se bisogna guidare una tv magari un po' distante dalla postazione pc)?
atomo3708 Ottobre 2002, 09:48 #3
x Perspace
non credo proprio, che io sappia o usi una scheda video o l'altra.
Wonder08 Ottobre 2002, 10:04 #4
no, vai tranquillo, puoi usare tutte le combinazioni che hai detto tu. quadruple head (2 x dualhead) o triple con uscita tv. Oppure se hai gia un'uscita tv puoi fare 2 monitor e 2 tv
milalor08 Ottobre 2002, 10:11 #5
Confermo, almeno in parte, ciò che dice Wonder.
Io nel PC ho un TNT2 su AGP ed una S3virge su PCI ed uso (a volte)2 monitor contemporaneamente, gestisce Windows il tutto.
Con le skede con doppie uscite non saprei, bisognerebbe provare...

Saluti
fire NRG08 Ottobre 2002, 10:12 #6

Re: in teoria...

Originariamente inviato da Perspace
[B]una curiosità: avendo una qualunque ati agp e una 7500 pci è possibile collegare contemporaneamene 4 monitor indipendenti (in desktop esteso)? E, meglio ancora, tre monitor indipendenti di cui uno replicato sulla tv (ottimo se bisogna guidare una tv magari un po' distante dalla postazione pc)?



Anche a me piacerebbe sapere se e come è possibile estendere il desktop a 4 monitors? Attualmente utilizzo una 8500 retail con 2 monitors.
pirolisi08 Ottobre 2002, 10:14 #7

per uliss

se vuoi ti vendo la mia tnt pci 32 Mb.....nuova di pacca, cmq per tutti, avoglia di cercare nun se trovano queste schede
+Benito+08 Ottobre 2002, 10:24 #8
con le g200 mms era possibile gestire 16 monitor se non sbaglio, quindi per 4 monitor non vedo problemi.....

A parte le battute, penso proprio che sia possibile.
fire NRG08 Ottobre 2002, 10:33 #9
Originariamente inviato da +Benito+
[B]con le g200 mms era possibile gestire 16 monitor se non sbaglio, quindi per 4 monitor non vedo problemi.....

A parte le battute, penso proprio che sia possibile.


Soluzione scartata a priori dato il costo troppo oneroso per le mie possibilità.
luckye08 Ottobre 2002, 11:38 #10
davvero un ottima idea quella di proporro schede Pci !!! specialmente se si pensa al mondo mac che se non erro è ancora relegato alle Voodoo3... forse forse si fanno un 7500 con t&l

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^