ASUS, scheda video Radeon ROG Strix RX VEGA 64: prima con design a tripla ventola

ASUS, scheda video Radeon ROG Strix RX VEGA 64: prima con design a tripla ventola

La scheda Radeon ROG Strix RX VEGA 64 è stata personalizzata con tutte le ultime tecnologie proprietarie di ASUS: MaxContact, per un'ottimizzazione della superficie di contatto tra GPU e dissipatore, FanConnect II, che offre on board due connettori per ventole PWM, componenti con standard Auto-Extreme e Super Alloy Power

di pubblicata il , alle 09:41 nel canale Schede Video
ASUSROGAMDRadeonVega
 

ASUS si mostra sul mercato dedicato alle schede video AMD Radeon, con la sua proposta marchiata ROG (Republic of Gamers): presenta la scheda video ROG Strix RX VEGA 64 GAMING, prima tra le proposte già rese note ad adottare un dissipatore in configurazione tripla ventola.

Il sistema di raffreddamento inoltre è arricchito dall'adozione della tecnologia proprietaria 0 dB, la quale si occupa di gestire la velocità di rotazione di ciascuna ventola, riuscendo anche a spegnerle singolarmente, ovviamente se le temperature della scheda lo permettono, offrendo così un'esperienza di utilizzo completamente silenziosa.

Nonostante l'implementazione del sistema di raffreddamento in ASUS hanno deciso di mantenere le specifiche di default proposte da AMD, quindi senza apportare un overclock di fabbrica: per tanto troviamo frequenza di clock base di 1.247 MHz e boost clock di 1.546 MHz, con gli 8GB HBM2 di memoria video a 1.890 MHz e un datarate pari a 1.9 Gbps.

La scheda in questione è stata personalizzata con tutte le ultime tecnologie proprietarie di ASUS: MaxContact, per un'ottimizzazione della superficie di contatto tra GPU e dissipatore, FanConnect II, che offre on board due connettori per ventole PWM gestibili insieme al sistema di raffreddamento della scheda video, Auto-Extreme e Super Alloy Power II a garanzia dell'alta qualità dei componenti adottati.

Elevata anche l'attenzione per design e struttura: PCB, supporto ventole e un ampio backplate completamente neri ed arricchiti da particolari illuminati con LED RGB basati su tecnologia ASUS Aura Sync su entrambi i lati.

La scheda video ROG Strix RX VEGA 64 GAMING è già disponibile al prezzo di listino di 740 €.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pat7730 Novembre 2017, 10:04 #1
Prezzo fuori logica Imho, ci sono le Red Devil a 550 euro custom, 200 euro in più non è un buon affare.
sniperspa30 Novembre 2017, 10:13 #2
Originariamente inviato da: Pat77
Prezzo fuori logica Imho, ci sono le Red Devil a 550 euro custom, 200 euro in più non è un buon affare.


Eh ma non hanno lo stemmino ROG sulla scheda quelle
Pat7730 Novembre 2017, 10:30 #3
Originariamente inviato da: sniperspa
Eh ma non hanno lo stemmino ROG sulla scheda quelle


Non ce l'hanno? No allora direi prezzo giustificato, chi può stare senza, siamo pazzi
CiccoMan30 Novembre 2017, 10:40 #4
Originariamente inviato da: Pat77
Prezzo fuori logica Imho, ci sono le Red Devil a 550 euro custom, 200 euro in più non è un buon affare.


Secondo me invece li vale. Le ultime strix hanno un dissipatore eccezionale: mantengono temperature molto basse in assoluto silenzio. In più hanno diverse feature (come i connettori pwm e aura sync onboard) che non sono vitali, ma hanno una loro comodità

Metti anche che 740 è il prezzo di listino (le red devil, anche se si cominciano a trovare da quel prezzo, non stanno a 550€ di listino )... vedrai che su trovaprezzi si vedranno numeri più bassi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^