Approfondimento sulle tecniche di compressione texture

Approfondimento sulle tecniche di compressione texture

Lithium spiega nel dettaglio le tecniche utilizzare per la compressione delle texture in ambito 3D

di pubblicata il , alle 11:54 nel canale Schede Video
 

Sul sito web Lithium è stato pubblicato un approfondimento sulle tecniche di compressione delle texture. Dopo una breve introduzione, parlando delle motivazioni che portano alla necessità di operare con texture compresse, l'articolo si addentra nel tecnico analizzando le più diffuse tecniche di compressione.

Riportiamo un passo:

"Attualmente la tecnica di compressione più usata risulta essere la DXTC e probabilmente lo sarà ancora a lungo. Tuttavia ai tempi del debutto della GeForce3 nVidia ha dato in licenza a Microsoft una propria tecnica di compressione dedicata però al trattamento delle texture 3D. Le texture 3D (o volumetriche) occupano una quantità di memoria enorme (es: texture 256x256x256 a 16bit = 32MB!) e quindi necessitano di tecniche di compressione molto efficaci. Per questo nVidia ha messo a punto la tecnica VTC (Volumetric Texture Compression) che vanta fattori di compressione 1:8. Di questa tecnica purtroppo non si sa molto anche se sembra di capire che si tratti di una derivazione dei principi già visti nella S3TC applicati a blocchi 3D di texels. "

Consigliamo la lettura dell'articolo, pubblicato a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Eraser|8507 Novembre 2002, 12:29 #1
Come sempre molto interessanti questi articoli di Lithium!
gaus07 Novembre 2002, 14:44 #2
peccato che nei forum infestati di "bambocci" quando si parla di argomenti 3D come questo.....non si fa avanti nessuno.....epure nei post ATI/NVIDIA..ecc.....ci sono tutti potenziali DIRIGENTI di marketing.. e ingenieri... che sparano a zero.. dando giudizi a volte al limite del ridicolo......

...
overmind07 Novembre 2002, 15:01 #3
... cmq io mi ci diverto ha leggere quei post gaus
Tasslehoff07 Novembre 2002, 15:03 #4
Originariamente inviato da gaus
[B]marketing.. e ingenieri... che sparano a zero.. dando giudizi a volte al limite del ridicolo......
ingenieri? ARGH!!!!!

seccio07 Novembre 2002, 15:14 #5
questo vuol dire che Nvidia e Microsoft sono parecchio pappa e ciccia...
avevo sentito parlare che con l'arrivo della directx 9.0 sarebbe stato introdotto la profondità a 40bit. ma è vero? può darsi che c' entri qualcosa con il metodo di compressione di nVidia a 1:8?..
BEMPINO07 Novembre 2002, 16:29 #6
le attuali directX 8.1 utilizzano 8 bit per colore quindi 32 bit, le fure directx 9.0 useranno 32 bit per colore quindi raggiungendo i 128, sullo schermo arriveranno un milirdo di colori cifra massima di colori raggiungibile dagli attuali monitor, per il momento solamente ATI 9700 e la MATROX parhelia sono in grado di supportare tale tecnologia
magomerlinopaolo07 Novembre 2002, 16:47 #7
ah ecco, diciamo che i 40bit sono il limite dei monitor, mentre POTENZIALMENTE le directx 9 arriverannoa 128bit...ma anche i nostri monitor possono visualizzare 40bit?
gaus07 Novembre 2002, 16:57 #8
eh si.. che pignoli.. ho sbagliato.. mentre scrivevo veloce....INGEGNERE!!!!!!!!!!! va bene così...???????????
mrc07 Novembre 2002, 19:40 #9

W gli ingegneri

Forse hanno studiato dove ha studiato "L'ingegner Cane" (quello di Mai dire domenica).
GIANNI SONO OTTIMISTA!!!
BEMPINO07 Novembre 2002, 19:51 #10
Dovrebbero essere 42 gli effettivi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^