Anti-virus sviluppato su Cuda, lavori in corso per NVIDIA

Anti-virus sviluppato su Cuda, lavori in corso per NVIDIA

La società californiana lavora allo sviluppo di un anti-virus in grado di supportare CUDA e sfruttare così la scheda grafica per poter funzionare, eliminando di fatto il carico di lavoro dal processore

di pubblicata il , alle 15:32 nel canale Schede Video
NVIDIACUDA
 

Più volte e in diverse occasioni si è parlto di CUDA e dei suoi possibili scenari applicativi: sul mercato l'offerta di software in grado di sfruttare appieno le potenzialità e la capacità di calcolo della GPU sono limitate al segmento dedicato al video. Le nuove architetture che hanno caratterizzato e che caratterizzano le schede video moderne sono in grado di gestire al meglio applicazioni che richiedono un alto potenziale di calcolo, l'encoding video ne è il più chiaro e limpido esempio.

NVIDIA ha da tempo cercato interessanti e importanti scenari di impiego alternativi al mero calcolo tridimensionale per le proprie GPU: la gestione delle scansioni anti-virus sembra essere uno scenario adatto e particolarmente interessante. Secondo quanto riportato da Fudzilla, infatti, Sanford Russell, General Manager di CUDA all'interno di NVIDIA, avrebbe confermato i lavori in cordo per riuscire a gestire al meglio le scansioni anti-virus attraverso la GPU.

La possibilità di poter gestire e dare in carico tutte le scansioni di anti-spyware o anti-virus consentirebbe sia di lasciare libera la CPU per altre operazioni, sia di accelerare in modo sensibile tale tipo di operazioni, con ovvi benefici in termini di tempo: mancano al momento informazioni dettagliate circa lo stato dei lavori e la presenza di accordi con società dedicate allo sviluppo di anti-virus.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Stig8908 Ottobre 2009, 15:41 #1
ma non hanno ancora capito che il collo di bottiglia sono gli hd
demon7708 Ottobre 2009, 15:44 #2
Una idea da tenere in considerazione.. ma il grosso problema delle scansioni antivirus che inchiodano il pc non è certo la CPU che lavora poco o nulla ma l'intensissima attività di lettura su HDD che sta li ore a grattare come un pazzo..
faber8008 Ottobre 2009, 16:04 #3
continua il vaporware by nvidia........ nn si sfrutta neanche un p4 per la scansione, poichè comanderà sempre il supproto di lettura, anche se fosse un ssd, il rsto del pc attende.

bella idea, così avremo le vga a full load ogni giorno..... e vai di bolletta
gpat08 Ottobre 2009, 16:11 #4
Ma cosa importa a nVidia se pagheremo 3000€ di bolletta e avremo VGA fuse ogni anno perchè sono sempre a full load, l'importante è che si impongano come standard per ammazzare ATI che in molti campi (notebook) ora come ora è di fatto superiore.
sniperspa08 Ottobre 2009, 16:30 #5
Siamo proprio alla frutta

a meno che non abbiano idee ben precise in mente con ambiti specifici sul quale implementare questi software,la trovo una cag@ta commerciale(tra le tante) che non ha ne capo ne coda...i problemi che potrebbe trovare una tecnologia simile sono svariati ma in primo luogo ci metterei:serve veramente a qualcuno qualcosa di simile?

mah...
ilratman08 Ottobre 2009, 16:31 #6
Originariamente inviato da: faber80
continua il vaporware by nvidia........ nn si sfrutta neanche un p4 per la scansione, poichè comanderà sempre il supproto di lettura, anche se fosse un ssd, il rsto del pc attende.

bella idea, così avremo le vga a full load ogni giorno..... e vai di bolletta


con l'ssd la scansione è molto veloce ma soprattutto il pc rimane usabile come se la scansione non ci fosse.

avira nel portatile ci mette 12min a finire la scansioen di 26GB del C ma come ho detto io posso continuare a lavorare come se nulla fosse!

il problema oltre all'hd è il sistema operativo.

io ho notato che il mio x25-e è sottosfruttato perchè durante la scansione non viene usato al 100% anzi direi meno del 50% delle potenzialità, così come non viene usato il processore al 100% (30% di media), secondo me è il sistema operativo che limita le cose.
Parny08 Ottobre 2009, 16:35 #7
Originariamente inviato da: Stig89
ma non hanno ancora capito che il collo di bottiglia sono gli hd


Lo hanno capito. Ma loro vendono GPU mica HD...
AceGranger08 Ottobre 2009, 16:45 #8
Originariamente inviato da: gpat
Ma cosa importa a nVidia se pagheremo 3000€ di bolletta e avremo VGA fuse ogni anno perchè sono sempre a full load, l'importante è che si impongano come standard per ammazzare ATI che in molti campi (notebook) ora come ora è di fatto superiore.


è un'affermazione che non ha molto senso senza un minimo di dati in mano...

normalmente cio che viaggia via GPU computing ha una rapporto watt/prestazione migliore.

consumi si di piu, ma per un tempo molto limitato, con la CPU consumerai meno ma per un tempo molto superiore, che a conti fatti ti fa consumare di piu.

chi se ne frega se è ati o nvidia o intel, basta che ci sia; qualcosa in piu non puo mai fare male; ti piace lo compri non ti piace non lo compri
ilratman08 Ottobre 2009, 16:56 #9
Originariamente inviato da: AceGranger
è un'affermazione che non ha molto senso senza un minimo di dati in mano...

normalmente cio che viaggia via GPU computing ha una rapporto watt/prestazione migliore.

consumi si di piu, ma per un tempo molto limitato, con la CPU consumerai meno ma per un tempo molto superiore, che a conti fatti ti fa consumare di piu.

chi se ne frega se è ati o nvidia o intel, basta che ci sia; qualcosa in piu non puo mai fare male; ti piace lo compri non ti piace non lo compri


se sarà infatti retrocompatibile lo voglio vedere all'opera con x25-e e la quadro fx360m che supporta cuda!
JackZR08 Ottobre 2009, 17:18 #10
Originariamente inviato da: Stig89
ma non hanno ancora capito che il collo di bottiglia sono gli hd

Immagino sia pensata con un occhio verso il futuro, cmq a cosa serviranno più le CPU se faranno fare tutto alle GPU?
Fosse per nVidia avremmo Antivirus, Browser Internet, Suite Office, eMule/Torrent, Media Player, Virtual Machine, insomma tutto l'OS e quello che ci gira sopra che va tramite GPU anche se il più di questa roba non sfrutta più del 5% delle odierne CPU...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^