Ancora Raytracing per le soluzioni video Intel

Ancora Raytracing per le soluzioni video Intel

Intel continua le sperimentazioni con le tecniche di Raytracing, nell'ottica di sfruttare al meglio anche le proprie GPU della serie Larrabee

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:05 nel canale Schede Video
Intel
 

Intel continua a voler investire nello sviluppo delle tecniche di Raytracing, considerate dall'azienda americana un approccio particolarmente interessante per l'ottenimento di scene 3D che siano sempre più corrispondenti alla realtà.

Non bisogna dimenticare che l'elaborazione di scene in Raytracing ben si adatta a scenari che prevedano la presenza di molti core di processore che operano in parallelo tra di loro. Mancano dettagli precisi al momento attuale ma è facilmente ipotizzabile che uno degli scenari di utilizzo più adatti alle future generazioni di GPU Intel, note con il nome di Larrabee, sarà proprio quello di elaborare scene con tecniche di Raytracing.

In occasione del proprio Research@Intel Day 2009 il produttore americano ha mostrato alcuni demo legati alle tecniche di Raytracing, che è possibile ossservare in dettaglio a questo indirizzo. Il primo prevede l'utilizzo di uno schermo stereoscopico ottenuto attraverso la sovrapposizione di 8 differenti strati, così che l'immagine possa venir visualizzata in 3D senza l'utilizzo di occhialini e mantenendo profondità della scena anche spostandosi dal punto di osservazione centrale.

In un secondo demo Intel ha mostrato tecniche di Raytracing applicate alla generazione dell'acqua, mostrando con questo come il Raytracing possa venir correttamente applicato anche a scene dinamiche e non solo statiche. Per rafforzare questo approccio un terzo demo prevede la presenza di diversi personaggi, in numero che può raggiungere i 500.

Intel continuerà nei prossimi mesi a porre l'attenzione alle tecniche di Raytracing, con sempre maggiore enfasi più ci si avvicinerà alla data di lancio delle proprie soluzioni Larrabee. La loro particolare architettura, che prevede l'integrazione di un elevato numero di core capaci di eseguire nativamente codice x86, lascia pensare che questo ambito di elaborazione sia uno dei preferibili con tali architetture di GPU.

Si riapre quindi un dibattito mai concluso, quello che vede contrapposte tecniche di rasterizzazione tradizionali per gli oggetti e le scene 3D a quelle di Raytracing. Entrambe hanno punti di forza e limitazioni, con la potenza di calcolo richiesta per la loro generazione il principale collo di bottiglia delle seconde.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

51 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NIB9028 Luglio 2009, 11:17 #1
quindi ci vorrà anche un monitor apposito oltre alle future gpu intel...da quel che ne so il raytracing necessita di un'elevatissima potenza di calcolo...a questo punto mi sorge un dubbio: che si staranno inventando alla intel per creare gpu del genere? e sopratutto in quanti saranno disposti a produrre monitor del genere, o intel si vuole cimentare anche nella costruzione di monitor? finalmente si otterrà una visione stereoscopica anche senza l'utilizzo di occhiali speciali
Tidus.hw28 Luglio 2009, 11:26 #2
il monitor non c'entra nulla col raytracing.. serve solo se vuoi avere la visione stereoscopica
NIB9028 Luglio 2009, 11:28 #3
Originariamente inviato da: Tidus.hw
il monitor non c'entra nulla col raytracing.. serve solo se vuoi avere la visione stereoscopica


io parlavo dei due elementi abbinati visto che nel video li prsentano assieme
deepdark28 Luglio 2009, 11:29 #4
Tutto sto smadonnamento Intel quando c'è chi già può farlo (vedi PS3 su youtube), e quando uscirà AMD e NVIDIA non staranno di certo a guardare, anche perchè fino ad ora si è vista una pseudo demo che va a 3 fps...
coschizza28 Luglio 2009, 11:34 #5
Originariamente inviato da: deepdark
Tutto sto smadonnamento Intel quando c'è chi già può farlo (vedi PS3 su youtube), e quando uscirà AMD e NVIDIA non staranno di certo a guardare, anche perchè fino ad ora si è vista una pseudo demo che va a 3 fps...


la ps3 fa cosa?

cioè tu vedi un filmato su internet e autometicamente la ps3 renderizza in raytreccing?

anceh il mio pc di 6 anni fa lo fa ma poi bisogna vedere cosa questo significa.

volendo dirla tutta la potenza dichiarata dall'hardware intel è di 10x superiore a quello disponibile nel cell della ps3 , quindi se dici che hai visto una demo a 3fps ora immagian cosa fai con l'hardware di una console di ormai 3 anni
NIB9028 Luglio 2009, 11:36 #6
Originariamente inviato da: deepdark
Tutto sto smadonnamento Intel quando c'è chi già può farlo (vedi PS3 su youtube), e quando uscirà AMD e NVIDIA non staranno di certo a guardare, anche perchè fino ad ora si è vista una pseudo demo che va a 3 fps...


su ps3 si potrà fare con gli occhialetti speciali o "ad occhio nudo"?
tra l'altro qui si parla anche di monitor che oltre a non necessitare di occhialetti, a seconda dell'angolazione della testa cambia il punto di vista da cui segui l'azione....tipo quando negli fps sei vicino ad un muro e sposti la testa per cercare di vedere se c'è qualcuno dietro il muro stesso, solo che qui funziona davvero
freeeak28 Luglio 2009, 11:39 #7
ma se non riescono ancora a fare un sk grafica competitiva con quellle ati e nvidia e parlano di raytracing che ha bisogno di ancora piu potenza...a me sembra che si affidino un po troppo al loro buon nome in ambito cpu per vendere ste ca......
NIB9028 Luglio 2009, 11:42 #8
Originariamente inviato da: freeeak
ma se non riescono ancora a fare un sk grafica competitiva con quellle ati e nvidia e parlano di raytracing che ha bisogno di ancora piu potenza...a me sembra che si affidino un po troppo al loro buon nome in ambito cpu per vendere ste ca......


quoto...da quel che si legge poi non sono neanche vere e proprie schede video visto che operano nativamente in x86...
coschizza28 Luglio 2009, 11:43 #9
Originariamente inviato da: freeeak
ma se non riescono ancora a fare un sk grafica competitiva con quellle ati e nvidia e parlano di raytracing che ha bisogno di ancora piu potenza...a me sembra che si affidino un po troppo al loro buon nome in ambito cpu per vendere ste ca......


come fai a dirlo, non ci hanno mai provato quindi come fai sapere che non possono farlo?

se poi consideri che hanno piu soldi piu personale e sono gli unici a avere le fabbriche direi che possono farlo senza problemi. la fortuna dei concorrenti è che fino ad ora non era il core business dell'intel il mercato dellr gpu discrete e quindi non si sono mai applicati.
elevul28 Luglio 2009, 11:44 #10
Non vedo l'ora.
Ho visto alcune demo di raytracing, e sono rimasto sbalordito dalla qualità.
Se davvero Larabee sarà in grado di renderizzare scene complesse in raytracing senza problemi allora tanto di cappello. Finalmente una nuova era della grafica inizierà.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^