AMD sarà la prima a produrre GPU a 28 nanometri

AMD sarà la prima a produrre GPU a 28 nanometri

AMD dovrebbe arrivare sul mercato con le prime GPU sviluppate a 28 nanometri già nel corso del 2011. Ecco il punto della situazione

di pubblicata il , alle 09:49 nel canale Schede Video
AMD
 

AMD, Advanced Micro Devices, si dice estremamente ottimistica circa la possibilità di poter consegnare GPU prodotte a 28 nanometri già per questo anno. L'azienda è convinta che il processo a 28 nanometri non offrirà solo l'opportunità di avere nuove soluzioni a breve, ma anche di poter garantire minori costi di produzione, con vantaggi sia per l'azienda sia per il produttore di terze parti cui si affiancano.

AMD al momento avrebbe già alcuni sample di GPU prodotte a 28 nanometri funzionanti e si aspetta di poter rilasciare un maggior numero di soluzioni già nel 2011. Secondo quanto riportato da Xbitlabs a questo indirizzo, infatti, l'azienda si dice convinta di poter essere il primo designer di chip che arriverà sul mercato con soluzioni GPU prodotte a 28 nonometri. Il raggiungimento del traguardo per prima non dovrebbe però stupire: AMD è arrivata per prima ai nodi da 90, 80, 65, 55 e 40 nanometri.

"Abbiamo lavorato il silicio direttamente e siamo rimasti in pista per riuscire a fornire i primi modelli che, ci attendiamo, rappresenteranno uno dei riferimenti nel mondo delle GPU per quest'anno. Siamo pronti alla transizione in favore dei 28 nanometri", ha affermato Thomas Seifert, CEO ad iterim per AMD, nel corso di una conferenza stampa con gli analisti.

Oltre agli ovvi vantaggi che la transizione in favore del processo produttivo a 28 nanometri è in grado di garantire, costo di produzione e riduzione dei consumi su tutti, AMD è convinta anche di poter contenere i rischi e i costi richiesti, dato che il nuovo processo a 28 nanometri sarà garantito da due produttori per AMD: non solo da TSMC ma anche Globalfoundries.

Nonostante i produttori cui si appoggia AMD siano due e il processo sia il medesimo, sono presenti però differenze sostanziali tra i nodi di TSMC e Globalfoundries: AMD dovrà adattare, pertanto, differenti modelli e identificare il nodo migliore per ogni soluzione. Al momento AMD non ha rivelato quando arriverà sul mercato la prima soluzione sviluppata a 28 nanometri ma, secondo le indiscrezioni, potrebbe arrivare prima del previsto.

Transistor
Transistor Intel a 45 nanometri a sinistra e TSMC/Xilinix a 28 nanometri a destra

Il motivo è da ricercarsi in una analisi offerta da SemiAccurate a questo indirizzo. Fino a poco tempo fa, infatti, le indiscrezioni relative ad AMD e alle sue soluzione sviluppate su processo produttivo indicavano come impossibile l'arrivo entro il 2011. Questo per un semplice motivo: il processo a 28nanometri HKMG non sarebbe mai stato pronto, rodato ed efficiente prima del primo trimestre del 2012. Ecco allora farsi strada, tra le indiscrezioni, lo scenario che Southern Islands, la futura generazione di GPU targate AMD, sarebbe stata prodotta da TSMC con il nodo a 40nm SiON. La declinazione 28nm SiON risulta applicabile invece solo a soluzioni low power come ad esempio le proposte SoC ARM, ma non si adatta bene invece a GPU dall'alto consumo: le geometrie disperdono troppo. Ecco allora che le soluzioni Southern Islands difficilmente potrebbero arrivare, se prodotte a 28 nanometri prima del Q1 del 2012.

Tutto questo però prima che spuntassero i dettagli di un nuovo sistema produttivo a 28 nanometri, definiti 28nm HPL. Questo processo è quello impiegato anche da Xilinix, e rappresenta molto probabilmente la scelta di AMD per le proprie GPU di nuova generazione. Per tutti gli interessati i dettagli del sistema produttivo in questione sono spiegati dal un post di Chipworks a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Alekz27 Luglio 2011, 09:58 #1
Bene
Pier220427 Luglio 2011, 10:32 #2
Quindi riescono a presentare la nuova seria HD7000 Southern Islands già a fine anno? sarebbe ottimo.

Devono compensare il ritardo di BD con un anticipo di HD
frankie27 Luglio 2011, 11:01 #3
Nellaparte video sono sempre stati abbastanza puntuali.

In generale presentare in anticipo per AMD significa essere puntuali con la tabella di marcia.
Pier220427 Luglio 2011, 11:09 #4
Originariamente inviato da: frankie
Nellaparte video sono sempre stati abbastanza puntuali.

In generale presentare in anticipo per AMD significa essere puntuali con la tabella di marcia.


Non vorrei sbagliare, ma nella road map mi sembra di avere visto per southern islands Q1 2012 tempo fa, se la presentano a fine anno di fatto è un anticipo.
cicastol27 Luglio 2011, 11:39 #5
Un conto è presentare,un conto rendere disponibile in volumi facendo il classico paper launch .
filippo198027 Luglio 2011, 11:52 #6
@ Pier2204:
quanto da te scritto è riportato anche sull'articolo!

Comunque, un po' Ot, ma queste buone notizie da parte di AMD mi fanno venire in mente che se lavora così bene senza CEO... PERCHè NE DEVONO AVERE PER FORZA UNO? Oltrettutto risparmiano uno stipendio piuttosto alto che contribuisce, sicuramente, a risultati migliori finanziariamente parlando
RedLeader27 Luglio 2011, 11:53 #7
Spero che gli incrementi prestazionali però siano evidenti. La serie 6000 per quanto abbia migliorato qualcosa come tasselation come prestazioni base è stata un po' un refresh della serie 5000, ne carne ne pesce insomma. Se devo cambiare la mia 5850 devo trovare un motivo valido, non solo il tasselation che ancora sta si e no su 4-5 giochi.
Mparlav27 Luglio 2011, 13:07 #8
Nella tempistica potrebbero debuttare tra ottobre e novembre con 2 modelli single gpu in concomitanza di uno dei titoloni in uscita in quel periodo e cogliere un ottimo periodo per le vendite, e lasciare la dual gpu e la fascia medio-bassa al Q1, se non Q2, per dare il "benvenuto" alle proposte Nvidia.

appleroof27 Luglio 2011, 13:56 #9
Molto interessante il discorso sul nuovo pp....
Capozz27 Luglio 2011, 15:34 #10
Originariamente inviato da: RedLeader
Spero che gli incrementi prestazionali però siano evidenti. La serie 6000 per quanto abbia migliorato qualcosa come tasselation come prestazioni base è stata un po' un refresh della serie 5000, ne carne ne pesce insomma. Se devo cambiare la mia 5850 devo trovare un motivo valido, non solo il tasselation che ancora sta si e no su 4-5 giochi.


Ma anche no...con le 6800 hanno inserito il doppio dispatcher e con le 6900 sono passati all'architettura vliw 4.
Insomma le 6000 sono state tutto tranne che un refresh delle 5000 che, al contrario, erano semplicemente delle versioni potenziate delle 4000 e delle 3000.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^