AMD, rubate proprietà intellettuali sulle future GPU. La dichiarazione dell'azienda

AMD, rubate proprietà intellettuali sulle future GPU. La dichiarazione dell'azienda

AMD ha annunciato di essere stata vittima di un furto di proprietà intellettuali legate ai chip grafici. Ecco la dichiarazione dell'azienda e la ricostruzione di quanto successo tramite un'indagine del sito TorrenteFreak. Coinvolti i chip Navi 10, Navi 21 e Arden, la GPU di Xbox Series X.

di pubblicata il , alle 18:31 nel canale Schede Video
AMDNaviRadeonXbox
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ale55andr026 Marzo 2020, 10:58 #11
Originariamente inviato da: WarSide
Gli unici che possono veramente beneficiare di documenti del genere sono proprio i competitor diretti per capire come sta lavorando AMD.
Giocare a poker in 3 con un giocatore che gioca a carte scoperte è un vantaggio non da poco.


ma nemmeno loro possono miica copiare la tecnologia di amd, ergo sapere o meno che fa il competitor se tu non puoi farlo non ti serve a granchè...e comunque la tecnologia informatica evolve di continuo, da qui a 10 anni le attuali tecnologie saranno quasi carta culo

Originariamente inviato da: batou83
Nvidia e Intel hanno parecchie ragioni per conoscere le informazioni hackerate. La prima per conoscere il livello di potenza raggiunta dal competitor e regolarsi di conseguenza, la seconda per rubarne i segreti e migliorare le proprie gpu in produzione visto che nel settore è ancora ad un livello inferiore.


come detto sopra peccato che se lo fai passi guai serissimi in america (e intel e nvidia sono americane..), a parte quello non è che stai de-assemblando un lego per sostituirlo con un altro "pezzo", il reverse engineering - ammesso sia fattibile/conveniente - su componenti tanto sofisticati richiede mesi e mesi (...e mesi..)




...ma poi fatemi capire: l'autrice (donna pare) del furt [U]non ha avvisato AMD per paura di denunce [/U]ma poi minaccia chiedendo 100 milioni o pubblica online i dati trafugati? ma è demente o cosa?
Ale55andr026 Marzo 2020, 11:01 #12
EDIT doppio
WarSide26 Marzo 2020, 11:06 #13
Originariamente inviato da: Ale55andr0
ma nemmeno loro possono miica copiare la tecnologia di amd, ergo sapere o meno che fa il competitor se tu non puoi farlo non ti serve a granchè...e comunque la tecnologia informatica evolve di continuo, da qui a 10 anni le attuali tecnologie saranno quasi carta culo


Quanto la fai/fate semplice. L'unica cosa a cui pensate è che tizio possa clonare la tech di caio

Serve eccome sapere il grado di competitività di un competitor, quale strada ha intrapreso tecnologicamente, etc.

Grazie a quei dati possono affinare le strategie di go to market per i loro futuri prodotti.
Possono provare a brevettare tecnologie necessarie ad amd per fare patent trolling (anche se a loro potenzialmente non servono).
Possono influenzare gli attuali produttori di benchmark per spingerli ad aggiornare le loro suite di test per svantaggiare AMD.
Potrei andare avanti all'infinito.
Ale55andr026 Marzo 2020, 11:12 #14
Originariamente inviato da: WarSide
Quanto la fai/fate semplice. L'unica cosa a cui pensate è che tizio possa clonare la tech di caio

Serve eccome sapere il grado di competitività di un competitor, quale strada ha intrapreso tecnologicamente, etc.

Grazie a quei dati possono affinare le strategie di go to market per i loro futuri prodotti.
Possono provare a brevettare tecnologie necessarie ad amd per fare patent trolling (anche se a loro potenzialmente non servono).
Possono influenzare gli attuali produttori di benchmark per spingerli ad aggiornare le loro suite di test per svantaggiare AMD.
Potrei andare avanti all'infinito.



si ma... in quei dati non mi risulta ci sia mica il listino prezzi dei propri prodotti che ora come ora non sanno nemmeno in amd ne la strada intrapresa per i prossimi 10 anni visto che i dati riguardano tecnologia attuale, non i piani da qui a 10 anni... e quanto fatto oggi non è mica figlio di vliw4 ma un radicale cambio di architettura mi pare (più successive modifiche a destra e a manca per coprirne le pecche :asd. E poi, come fai a fare patent trolling se quei prodotti sono già coperti da [U]proprio brevetto[/U]. Non per niente allo stato attuale intel paga royalties a nvidia e amd in merito...
WarSide26 Marzo 2020, 11:31 #15
Originariamente inviato da: Ale55andr0
si ma... in quei dati non mi risulta ci sia mica il listino prezzi dei propri prodotti che ora come ora non sanno nemmeno in amd ne la strada intrapresa per i prossimi 10 anni visto che i dati riguardano tecnologia attuale, non i piani da qui a 10 anni... e quanto fatto oggi non è mica figlio di vliwv ma un radicale cambio di architettura mi pare, più successive modifiche a destra e a manca per coprirne le pecche . E poi, come fai a fare patent trolling se quei prodotti sono già coperti da [U]proprio brevetto[/U]


Va beh, inutile parlare di go to market, se l'unica cosa a cui tu possa pensare è il listino prezzi. Ci sarebbe troppo da spiegare.

Passiamo al patent trolling. Qui non si tratta di brevettare qualcosa che c'è già, ma di produrre carta per rallentare AMD.

Ti faccio un esempio pratico. Le antenne per Bluetooth/Wifi (che non sono altro che piste su circuiti stampati) hanno un disegno che è brevettato. Questo significa che o paghi le royalties a chi ha brevettato il design migliore, oppure ti accontenti di quel che puoi produrre senza violare i brevetti degli altri.

Io non ho visto i doc trafugati, ma se ci sono abbastanza dati sull'arch in sviluppo (e non è detto che non vi siano anche nuove arch in stato embrionale) danni puoi farne eccome anche col solo patent trolling.
Ti basta brevettare design / pezzi di arch con scopi ben precisi di cui AMD potrebbe beneficiare. Il tutto senza infrangere mezzo brevetto di AMD.
E senza neanche dover effettivamente usare internamente quelle tecnologie.

Ti basta vomitare un bel po' di idee partendo dalla documentazione di amd, scriverle in burocratese e mandarle all'ufficio brevetti. Al resto pensano gli avvocati.
Takuya26 Marzo 2020, 11:41 #16
Originariamente inviato da: Ale55andr0
ma nemmeno loro possono miica copiare la tecnologia di amd, ergo sapere o meno che fa il competitor se tu non puoi farlo non ti serve a granchè...e comunque la tecnologia informatica evolve di continuo, da qui a 10 anni le attuali tecnologie saranno quasi carta culo


Ma non credere che le cosidette nuove architetture siano scritte da zero, possibilissimo che sul RDNA del 2019 ci siano pezzi dell'architettura R100 di vent'anni fa.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^