AMD Radeon R9 380X con memoria di tipo stacked

AMD Radeon R9 380X con memoria di tipo stacked

Nuovi dettagli apparsi online indicano per la prossima scheda video top di gamma di AMD l'adozione di memoria di tipo stacked, tecnologia che permetterà di incrementare sensibilmente la bandwidth massima

di pubblicata il , alle 11:03 nel canale Schede Video
AMDRadeon
 

I primi mesi del 2015 dovrebbero essere quelli di debutto della nuova generazione di schede video AMD destinate al segmento di mercato top di gamma. Parliamo dei modelli della famiglia Radeon R9 300, con il nome di Radeon R9 380X a indicare la proposta più veloce tra quelle attese.

Di questa scheda si conoscono ben poche informazioni, alcune delle quali emerse nella giornata di ieri grazie a dettagli pubblicati su profili Linkedin di due dipendenti di AMD impegnati proprio nello sviluppo di queste soluzioni. La prima è Ilana Shternshain, un ASIC physical design engineer che nel proprio profilo dichiara tra i dati di sintesi di essere "backened engineer and team leader at Intel and AMD, responsibile for taping out state of the art products like Intel Pentium Processor with MMX technology and AMD R9 290X and 380X GPUs".

Il secondo profilo incriminato è quello di Linglan Zhang, AMD system architect manager, che indica di aver "developed the world's first 300W 2.5D discrete GPU SOC using stacked die High Bandwidth Memory and silicon interposer".

Il fatto che da entrambi i profili Linkedin siano state rimosse queste informazioni lascia intendere che quanto indicato sia corretto e riferito proprio alle schede Radeon R9 380X. Con questi dati a disposizione possiamo supporre con un ragionevole grado di sicurezza che le schede Radeon R9 380X adotteranno memoria di tipo stacked, cioè montata direttamente sul chip video così da assicurare una bandwidth molto più elevata rispetto a quanto attualmente accessibile con un approccio tradizionale.

Il silicon interposer, in un design 2,5D, opera come strato di collegamento tra il chip sottostante (cioè la GPU) e la memoria che viene montata nella parte superiore. La sua presenza permette di utilizzare tecnologie produttive differenti per GPU e memoria video ed è un primo passaggio verso la costruzione di chip 3D, nei quali viene a mancare un interposer e le memorie possono essere montate in stack su vari livelli.

Dai dati emerge anche un dato di consumo massimo pari a 300 Watt, valore che è elevato in assoluto ma che per logica tiene in considerazione anche il contributo dato dalla memoria stacked. Quello che, alla luce di questi dati, pare ipotizzabile è che questa nuova GPU sarà costruita con tecnologia produttiva a 28 nanometri al pari delle soluzioni NVIDIA della famiglia Maxwell, stante le difficoltà nell'ottenere adeguate rese produttive con tecnologia produttiva a 20 nanometri messa a disposizione dalla taiwanese TSMC.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
davo3014 Gennaio 2015, 11:24 #1
Basta che faccia uscire qualcosa, siccome le GPU risalgono a novembre 2013, le APU a gennaio 2014 e gli fx... lasciamo perdere!
Raven14 Gennaio 2015, 11:41 #2
R9 380X?!.... Quindi non saranno comunque le top di gamma della prox generazione amd? (R9 390X)
ronthalas14 Gennaio 2015, 11:46 #3
ma viste le temperature in gioco delle GPU, montare la VRAM direttamente sopra e solo dopo lo scambiatore di calore... ci stanno dentro con le temperature? Mi auto-rispondo, sicuramente si, ma mi vien da pensare che ci saranno tolleranze inferiori in senso termico...

per il discorso potenza, beh... la potenza attuale non è poca, non vedo così tanta esigenza per ora... (anche se le richieste di potenza sono sempre in aumento)
PhoEniX-VooDoo14 Gennaio 2015, 11:49 #4
Originariamente inviato da: ronthalas
ma viste le temperature in gioco delle GPU, montare la VRAM direttamente sopra e solo dopo lo scambiatore di calore... ci stanno dentro con le temperature? Mi auto-rispondo, sicuramente si, ma mi vien da pensare che ci saranno tolleranze inferiori in senso termico...

per il discorso potenza, beh... la potenza attuale non è poca, non vedo così tanta esigenza per ora... (anche se le richieste di potenza sono sempre in aumento)


bhe sai com'e, con tutte le pre-alpha che dobbiamo far girare
Max_R14 Gennaio 2015, 11:50 #5
L'esigenza è stare al passo con la concorrenza
Dominioincontrastato14 Gennaio 2015, 12:15 #6
visto che non ci saranno più i chippettini di ram intorno alla gpu desumo layout di schede video più piccole anche se il disspiatore giocoforza dovrà essere più potente
inited14 Gennaio 2015, 12:42 #7
Se mi fanno una scheda top di gamma che non deve più essere 30 cm di dimensione artistica, su di ciò la critica sarà concorde nel NON ritenerlo sudicio. Cioè no, volevo dire che sarò contento perché potrò rimontare la seconda gabbia dei dischi nel case.
carlottoIIx614 Gennaio 2015, 13:04 #8
Originariamente inviato da: Dominioincontrastato
visto che non ci saranno più i chippettini di ram intorno alla gpu desumo layout di schede video più piccole anche se il disspiatore giocoforza dovrà essere più potente


è anche possibile che il calore prodotto sia meno, poichè ci sarà meno corrente che circola...
mi sembra un ottima notizia, sopratutto aspetto questo per le apu!
devilred14 Gennaio 2015, 13:09 #9
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
bhe sai com'e, con tutte le pre-alpha che dobbiamo far girare


Giouncino14 Gennaio 2015, 13:40 #10
300W sono da fuori di testa...per una scheda video da gioco...(sarà 3 o 4 slot?)
La riduzione consumi sulle schede video evidentemente non si applica mai!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^