AMD mostra la prima GPU a 28 nanometri

AMD mostra la prima GPU a 28 nanometri

In concomitanza con l'Intel Developer Forum AMD mostra un prototipo di GPU di prossima generazione per sistemi notebook, basata su tecnologia a 28 nanometri

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:34 nel canale Schede Video
IntelAMD
 

In concomitanza con l'Intel Developer Forum AMD ha mostrato in funzione il primo prototipo di GPU di nuova generazione costruita con tecnologia produttiva a 28 nanometri. Si tratta di un chip mobile, appartenente a quella che dovrebbe venir indicata come serie Radeon 7000. AMD non ha fornito alcuna informazione specifica, se non le seguenti immagini pubblicate sul proprio profilo Facebook.

amd_28nm_mobile_gpu_1.jpg (57478 bytes)

David Cummings, Director of Technology Management, GPU Division di AMD, ha mostrato in funzione una piattaforma di test notebook nella quale sono abbinati la nuova GPU discreta, montata su quello che sembra essere un modulo MXM, e una APU della serie Llano. Non deve sorprendere la forma di questo sistema di test: si tratta della piattaforma di validazione interna di AMD per le soluzioni mobile, che verrà in seguito presa quale riferimento per lo sviluppo dei ntoebook.

amd_28nm_mobile_gpu_2.jpg (86849 bytes)

amd_28nm_mobile_gpu_3.jpg (81911 bytes)

Resta ora da capire quando AMD renderà disponibili queste nuove architetture di GPU mobile, oltre ovviamente alla controparte per sistemi desktop. La demo, basata sul gioco Dirt 3, conferma come la taiwanese TSMC abbia avviato la produzione di sample con tecnologia a 28 nanometri ma resta ora da capire con quali volumi e con quale periodo di commercializzazione effettiva sul mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Saggio190015 Settembre 2011, 09:56 #1
c'è un errore di battitura "ntoebook"
ToroXp15 Settembre 2011, 10:18 #2
ovviamente verranno commercializzate a natale, ATI sembra avanti rispetto NVIDIA , a prestazioni non credo che si andrà oltre un +20% rispetto alle attuali, come sempre.

Molto bene per AMD, spero che escano al piu presto assieme alle nuove della controparte.

Se AMD fosse efficente nel campo CPU come lo è nelle GPU, saremmo tutti più felici,credo.
ToroXp15 Settembre 2011, 10:19 #3
ovviamente verranno commercializzate a natale, ATI sembra avanti rispetto NVIDIA , a prestazioni non credo che si andrà oltre un +20% rispetto alle attuali, come sempre.

Molto bene per AMD, spero che escano al piu presto assieme alle nuove della controparte.

Se AMD fosse efficente nel campo CPU come lo è nelle GPU, saremmo tutti più felici,credo.
dav1deser15 Settembre 2011, 11:22 #4
Originariamente inviato da: ToroXp
ovviamente verranno commercializzate a natale, ATI sembra avanti rispetto NVIDIA , a prestazioni non credo che si andrà oltre un +20% rispetto alle attuali, come sempre.

Molto bene per AMD, spero che escano al piu presto assieme alle nuove della controparte.

Se AMD fosse efficente nel campo CPU come lo è nelle GPU, saremmo tutti più felici,credo.


20%? E' stato vero nel passaggio HD5xxx a HD6xxx perchè utilizzano lo stesso processo produttivo, ma guarda HD4xxx vs HD5xxx, una 5870 è mediamente il 50% più veloce di una 4890 con consumi decisamente inferiori (40W in meno full) quindi a parità di consumi saremo anche su un buon 70%. Fra HD6xxx e HD7xxx ci sarà il cambio di processo produttivo quindi l'incremento prestazionale sarà sensibile.

(per i numeri eccoti la fonte)
karl815 Settembre 2011, 11:43 #5
No guarda dav1deser, nel passaggio 4xxx > 5xxx è stato addirittura oltre il 50%.
4870x2 = 5870
4870 = 5770
4770 = 5670

Sicchè è praticamente un raddoppio (non completo, diciamo un 90%).
La 5870 sostituiva la 4870, non la 4890, rispetto a questa sì, c'era un 50% in più (la 4890 era come la 5830?).
rvrmarco15 Settembre 2011, 11:53 #6
Quello che mi chiedo è: dato che si vocifera che monteranno pci-e 3.0, i poveri barboni come me che hanno una mobo pci-e 2.0 potranno lo stesso usufruire, anche se magari con prestazioni castrate, di queste schede che aspetto da più di 4 anni (ho una hd 3870x2, che mi fa girare ancora adesso dei giochi al massimo)?
karl815 Settembre 2011, 11:59 #7
1- Ancora la 5990 non sfrutta tutta la banda del PCI 2.0, arriveranno a sfruttarla con la prossima generazione, cioè AMD 8xxx e nVidia 7xx.

2- Il PCI 3.0 è retrocompatibile.

Sicché vai tranquillo.
dav1deser15 Settembre 2011, 12:05 #8
Originariamente inviato da: karl8
No guarda dav1deser, nel passaggio 4xxx > 5xxx è stato addirittura oltre il 50%.
4870x2 = 5870
4870 = 5770
4770 = 5670

Sicchè è praticamente un raddoppio (non completo, diciamo un 90%).
La 5870 sostituiva la 4870, non la 4890, rispetto a questa sì, c'era un 50% in più (la 4890 era come la 5830?).


Difatti ho detto che a parità di consumi il miglioramento era anche maggiore (non avendo dati sottomano ho stimato un 70%, il succo del discorso comunque era che 20% è un incremento troppo modesto per un nuovo processo produttivo).
rvrmarco15 Settembre 2011, 12:43 #9
Originariamente inviato da: karl8
1- Ancora la 5990 non sfrutta tutta la banda del PCI 2.0, arriveranno a sfruttarla con la prossima generazione, cioè AMD 8xxx e nVidia 7xx.

2- Il PCI 3.0 è retrocompatibile.

Sicché vai tranquillo.


grazie mi hai davvero tranquillizzato.
Erano mesi che ero in fibrillazione per queste schede hd7xxx con nuovo processo produttivo e quando ho letto la notizia del pcie-3.0 c'ero rimasto malissimo.
bollicina3115 Settembre 2011, 13:56 #10
Io di sicuro, me terrò fino a estate prossima la mia bella gtx 480, che d'inverno è molto utile

Poi vedrò, perchè anche prendere una ATi nuova nuova non me ne fò nulla.
Per i giochi che ci sono ora , la mia va più che bene e anvanza.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^