AMD Fusion Technology Summit questa settimana a Seattle

AMD Fusion Technology Summit questa settimana a Seattle

AMD apre i battenti al proprio evento per gli sviluppatori software; si attendono indicazioni su quelle che saranno le future novità per le architetture sia APU che GPU, grazie ai dettagli forniti con dei driver Catayst beta

di pubblicata il , alle 09:36 nel canale Schede Video
AMD
 

Terminato il Computex 2012 di Taipei, questa settimana sarà caratterizzata dall'AMD Fusion Technology Summit, evento che aprirà i battenti nella giornata odierna a Seattle. Saranno numerose le sessioni tecniche che caratterizzeranno questo evento, incentrate particolarmente sulla Heterogeneous System Architecture che AMD sta portando avanti dal punto di vista hardware come da quello software, concretizzazione degli sforzi di integrazione di CPU e GPU nello stesso componente di silicio.

Si prevede che in questa occasione AMD effettuerà una prima dimostrazione pubblica della propria architettura Kaveri, nome in codice utilizzato per indicare la prossima generazione di APU AMD destinata a prendere il posto di quella Trinity da poco presentata sul mercato.

Quali le caratteristiche di questa soluzione? Stando a quanto anticipato da AMD in occasione del proprio 2012 Financial Analyst Day Kaveri verrà adottato per sistemi desktop e notebook di fascia mainstream, integrando al proprio interno core CPU della famiglia Steamroller oltre a nuove funzionalità HSA che miglioreranno l'integrazione tra CPU e GPU.

Da cosa emerge questa indicazione? I driver Catalyst 8.98 dello scorso 4 Giugno, apparsi on line e non ufficialmente rilasciati da AMD, integrano supporto ad una nutrita serie di soluzioni indicate con nome in codice comprese le soluzioni Kaveri desktop e mobile. Questi i nomi in codice delle soluzioni di prossima generazione supportate da questi driver beta:

AMD1305.1 = “KAVERI1 DESKTOP (1305)”
AMD1304.1 = “KAVERI1 MOBILE (1304)”
AMD1307.1 = “KAVERI2 DESKTOP (1307)”
AMD1306.1 = “KAVERI2 MOBILE (1306)”
AMD9833.1 = “KB 2C 12W (9833)”
AMD9834.1 = “KB 2C 5W (9834)”
AMD9831.1 = “KB 4C 17W (9831)”
AMD9832.1 = “KB 4C 17W (N-1) (9832)”
AMD9830.1 = “KB 4C 25W (9830)”
AMD6600.1 = “MARS (6600)”
AMD6601.1 = “MARS (6601)”
AMD6602.1 = “MARS (6602)”
AMD6603.1 = “MARS (6603)”
AMD6606.1 = “MARS (6606)”
AMD6607.1 = “MARS (6607)”
AMD6620.1 = “MARS (6620)”
AMD6621.1 = “MARS (6621)”
AMD6623.1 = “MARS (6623)”
AMD6610.1 = “OLAND (6610)”
AMD6611.1 = “OLAND (6611)”
AMD6631.1 = “OLAND (6631)”
AMD6799.1 = “SI NEW ZEALAND”
AMD679E.1 = “TAHITI LE”
AMD682B.1 = “VENUS LE”
AMD6823.4 = “VENUS PRO”
AMD6821.1 = “VENUS XT”
AMD6820.2 = “VENUS XTX”

I nomi in codice richiamano anche quelle che dovrebbero essere le prossime generazioni di schede video della famiglia 8000, oltre alla soluzione New Zealand che indica la scheda della famiglia Radeon HD 7000 dotata di due GPU montate sullo stesso PCB.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
unnilennium11 Giugno 2012, 10:40 #1
interessante, anche se trinity è ancora a livello di annuncio, questo qua è praticamente ancora sulla carta... engineering sample e poco più...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^