AMD delinea ulteriormente il futuro delle proprie GPU

AMD delinea ulteriormente il futuro delle proprie GPU

Emergono nuovi dettagli sulla futura generazione di architetture di GPU previste da AMD; debutto possibile già per la fine del 2011?

di pubblicata il , alle 12:27 nel canale Schede Video
AMD
 

FSA, Fusion System Architecture: è questo il futuro per AMD in termini di architetture di GPU. Eric Demers, CTO della divisione graphics di AMD e pertanto responsabile della direzione futura delle GPU AMD in ambito desktop e professionale, ha evidenziato nel corso di un keynote al Fusion Developer Summit quali saranno gli elementi tecnici alla base della futura architettura di GPU AMD.

Cambia l'approccio, innanzitutto: per AMD è ora indispensabile sviluppare architetture di GPU che possano operare come potenti coprocessori che si affiancano alle proprie CPU.   Affinché l'unione di GPU e CPU porti ad un approccio che sia il più possibile eterogeneo sono necessarie numerose innovazioni non solo a livello di silicio ma anche di sistema operativo e, ovviamente, di supporto agli sviluppatori software.

L'architettura futura abbandona gli approcci VLIW5 e VLIW4, adottati il primo per tutte le GPU dalle serie Radeon HD 2900XT in poi e l'ultimo per le soluzioni della famiglia Radeon HD 6900, in favore di un design che abbina componente vector ad una scalar. Il cuore è indicato con il termine di Compute Unit o CU, all'interno della quale trovano posto tutte le unità funzionali. La componente vettoriale interna ad ogni CU integra 4 core, mentre ogni CU prevede cache L1 proprietaria, unità di branching e MSG, unità di control e decode oltre a funzionalità di instruction fetch arbitration.

La combinazione all'interno di ogni CU di componenti vector e scalar permette di gestire comportamenti molto differenti per ogni CU. In un caso può operare come MIMD (Multiple Instructions Multiple Data), oppure come SIMD (Single Instruction Multiple Data), oppure ancora come SMT (Symmetric Multi-threading) in quanto ciascuno dei 4 core presenti nella vector unit può operare su blocchi di istruzioni differenti. La risultante è quindi la possibilità per ogni CU di operare ogni tipo di carico di lavoro in un dato istante, indipendentemente da quale sia la fonte dei dati e delle istruzioni.

amd_gpu_architecture.jpg (50522 bytes)

Cambia anche il tipo di supporto alla memoria; nelle nuove GPU verrà implementato l'indirizzamento alla memoria x86-64, di fatto unificando lo spazio di memoria indirizzabile tra CPU e GPU. Questo permetterà di rendere la GPU più efficiente in contesti di elaborazione GPU Computing, soprattutto con dataset molto ampi.

Verrà ovviamente implementato il supporto alla double precision, con un livello prestazionale massimo teorico che potrà essere pari alla metà di quello in single precision per come è composta l'architettura della GPU. AMD potrebbe in ogni caso decidere di fornire differenti livelli prestazionali per la double precision, segmentando a seconda della specifica scheda. Le massime prestazioni verrebbero destinate alle sole proposte FirePro, passando a livelli prestazionali di 1/4 per le proposte desktop top di gamma scendendo sino a 1/16 per quelle entry level, mantenendo in ogni caso supporto alla double precision in tutte le tipologie di GPU.

Il debutto delle prime soluzioni basate su questa nuova architettura avverrà nel corso del quarto trimestre 2011, con soluzioni di tipo discreto posizionate teoricamente nel segmento top di gamma del mercato. Al momento attuale non è noto quale CU verranno implementate in GPU di fascia alta; alla stessa stregua non sono stati ancora rilasciati dettagli specifici sugli altri tradizionali elementi architetturali che caratterizzano le GPU.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
luka73417 Giugno 2011, 12:32 #1
Praticamente ce stanno a di che a fine anno ne escono di nuove?
Ranzo17 Giugno 2011, 12:35 #2
Sembra davvero interessante!
Go Amd Gooooo!!!
manuele.f17 Giugno 2011, 12:38 #3
stanno rivoltando come un calzino tutto ciò che davamo per scontato 24mesi fa...e soprattutto dopo diversi anni, se lo sviluppo software procederà di pari passo, riassisteremo ad aumento di potenza computazionale vertiginoso!
e ciò che mi entusiasma di più è il fatto che queste architetture sono fortemente parallele...in poche parole, non stiamo parlando di un x86 dual - quad - six - octa core
Fray17 Giugno 2011, 12:49 #4
Un "avvicinamento" ad nVidia? Come cambierà il rapporto prestazioni/consumi?
bs8217 Giugno 2011, 12:52 #5
Più che un avvicinamento sembra abbiano fuso i pro di Cayman con quelli di Fermi facendo una cosetta moooolto più efficiente (almeno così dicono su beyond3d) sia per la grafica che per il computing.

Purtroppo ancora non hanno parlato di prestazioni... ma da quando ho capito sempre su B3D sembra che per clock si possano elaborare anche 128bytes contro i 64 di fermi... poi sono discorsi troppo tecnici che solo yossarian potrebbe delucidare
Italia 117 Giugno 2011, 12:59 #6
AMD continua la sua strada di vera innovatrice
Fray17 Giugno 2011, 13:02 #7
Spero proprio che sia un bel passo avanti rispetto a Fermi per quanto riguardo i consumi, e penso che anche nVidia abbia imparato molto da quegli "errori"...
Major Clock17 Giugno 2011, 13:06 #8
la domanda sorge spontanea: conviene aggiornare ora le proprie 5xxx ad una 6950 o meglio aspettare un annetto? in fondo le 5xxx possono reggere abbastanza tranquillamente altri 10-12 mesi imho e il cambio architetturale in corso sembra davvero promettente.
rvrmarco17 Giugno 2011, 13:12 #9
Originariamente inviato da: luka734
Praticamente ce stanno a di che a fine anno ne escono di nuove?


no ci stanno dicendo che da questo autunno l'architettura delle schede cambierà come non aveva fatto da 5 anni a questa parte e che in teoria le schede hanno un potenziale enorme
Fray17 Giugno 2011, 13:13 #10
Sarà un cambio "totale" oppure introdurranno generazione dopo generazione tutte le "idee"?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^