offerte prime day amazon

Alcuni dettagli sull'architettura NV35 di nVidia

Alcuni dettagli sull'architettura NV35 di nVidia

Atteso al debutto all'E3 di Las Vegas per la metà di Maggio, il chip video nVidia NV35 avrà un'architettura molto simile a quella del predecessore NV30

di pubblicata il , alle 14:56 nel canale Schede Video
NVIDIA
 
Il chip video nVidia NV35 non differirà, per quanto riguarda il Core video, in misura significativa dal predecessore NV30. Sono ovviamente state inserite varie ottimizzazioni interne ma la sostanza rimarrà pressoché invariata, anche perché il vero limite di questa architettura è da ricercare nella bandwidth della memoria video, non nella pura potenza di calcolo del chip.

Il chip, pertanto, manterrà l'architettura programmabile, con una configurazione che nella maggior parte delle applicazioni prevederà 4 pipeline di rendering con ciascuna due TMU. I chip ATI R300 (Radeon 9700) e R350 (Radeon 9800) hanno architettura con 8 pipeline di rendering e una TMU per pipeline.

La più grande novità implementata nel chip NV35 è il memory controller, passato da memoria DDR-II a quella DDR-I. Quest'ultima avrà frequenza di lavoro di 450 Mhz (900 Mhz effettivi), abbinata a un bus a 256bit di ampiezza.

La bandwidth complessiva massima teorica raggiungerà, pertanto, il valore di ben 28,8 Gbytes al secondo, contro i 16 Gbytes al secondo delle schede NV30 (GeForce FX 5800 Ultra) e i 21,7 Gbytes al secondo delle schede ATI Radeon 9800PRO.

Fonte: Tne Inquirer.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
asterix330 Aprile 2003, 15:05 #1
buona !
JulioHw30 Aprile 2003, 15:24 #2
Buona mossa il passaggio a 256bit per il bus ram, speriamo di vedere presto cosa promette ATI con il suo R400!
ErPazzo7430 Aprile 2003, 15:24 #3
come avevo detto tempo addietro gia' dal nome si capiva che non era una rivoluzione, certo il raddoppio della banda la fara' diventare finalmente una scheda decene. In fondo senza filtri va' bene e con filtri e AA che le manca la banda.
Il mio dubbio e' si abbandonano le DDR II xche' costose eppoi si prendono le 900Mhz DDR I che sono pur sempre il top, e quanto costera'?
deglia30 Aprile 2003, 15:25 #4
sperem....
Legolas8430 Aprile 2003, 15:28 #5
Non mi convincono le 4pipeline......
Scezzy30 Aprile 2003, 15:33 #6
La strada e' quella buona... speriamo che siano subito pronti dei driver decenti...

P.s.: non c'e' un certo decadimento di affidabilita' nelle ultime schede video costruite? Mi spiego. In passato mi capitava raramente che una scheda top si scassasse dopo poche ore di test di laboratorio, sto ultimo mese sono gia' 5. Speriamo bene, mi danno come l'impressione di essere troppo "tirate" di default!
Mecoita30 Aprile 2003, 15:40 #7
Originally posted by "JulioHw"

Buona mossa il passaggio a 256bit per il bus ram, speriamo di vedere presto cosa promette ATI con il suo R400!


il progetto r400 è stato abbandonato perche affetto da difetti insormontabili, ATi offrirà solo ulteriori affinamenti del core base r300
riva.dani30 Aprile 2003, 15:44 #8
sì bello ma a quando? nn credo poi così presto e credo anke che ATI per allora sfornerà un'altra delle sue sorprese....
^Gotan^30 Aprile 2003, 15:51 #9
x mecoita
ma come fa ATI ad avere gia abbandonato r400 quando non è ancora disponibile l'r350 (radeon 9800 pro)!!! considerando che r400 non uscirà prima della fine dell'anno e che ati ha ancora molto tempo per apportargli delle modifiche io non penso proprio che sia gia stato abbandonato!
P.S. dove l'hai letto??
ciao!
Aryan30 Aprile 2003, 15:54 #10
La velocità del chip di NV30 non la si è potuta apprezzare a causa del BUS strozzato dai 128bit(difatti senza filtri che saturano la banda è leggermente + performante della 9700). Staremo a vedere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^