Al debutto le prime schede GeForce GTX 260 a 55 nanometri

Al debutto le prime schede GeForce GTX 260 a 55 nanometri

Inno3D e EVGA anticipano di qualche settimana il debutto delle prime schede video NVIDIA top di gamma basate su tecnologia produttiva a 55 nanometri

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 13:48 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForceEVGAInno3D
 

Si avvicina il debutto sul mercato delle prime schede video NVIDIA della serie GeForce GTX 200 basate su tecnologia produttiva a 55 nanometri, abbinate cioè alla GPU nota con il nome in codice di GT200b.

Le prime schede sono modelli GeForce GTX 260 con 216 stream processors, proposte sia da EVGA che da Inno3D in alternativa alle proprie soluzioni dotate di GP a 65 nanometri di tecnologia produttiva. Queste schede non implementano differenze architetturali rispetto alle soluzioni a 65 nanometri, ma permettono margini di overclock di default molto elevati nel complesso.

EVGA sta per avviare la commercializzazione di 3 distinte versioni di scheda Geforce GTX 260 a 216 stream con tecnologia a 55 nanometri; il modello EVGA 896-P3-1255-AR è caratterizzato dalle specifiche di default di NVIDIA per queste schede (576 MHz core, 1242 MHz shader e 1998 MHz memoria). Per la soluzione Superclocked EVGA 896-P3-1257-AR troviamo frequenze fortemente incrementate (626 MHz core, 1350MHz shader e 2106 MHz memoria) mentre si prevede una terza versione della famiglia SSC con frequenze di clock ancora più elevate.

Inno3D ha invece avviato la commercializzazione nel mercato giapponese della propria scheda GeForce GTX 260 216SP overclocked, con la quale l'utilizzo della tecnologia produttiva a 55 nanometri è chiaramente indicato anche sulla stessa scheda attraverso una serigrafia. Le frequenze di clock sono pari a 620 MHz per la GPU e a 2.100 MHz per gli 896 Mbytes di memoria video GDDR3, mentre non è specificato quale sia la frequenza di clock degli stream processors.

Ricordiamo che NVIDIA presenterà, in occasione del CES 2009 di Las Vegas di inizio Gennaio, la propria nuova famiglia di schede video top di gamma con GPU a 55 nanometri. Troveremo sia le soluzioni GeForce GTX 285, a singola GPU, che quelle GeForce GTX 295 a due GPU, proposte dal produttore americano quali soluzioni top di gamma.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

112 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SwatMaster23 Dicembre 2008, 14:04 #1
...E già si parla anche dei 40nm.

http://www.tomshw.it/news.php?newsid=16486

Ma, alla fin della fiera, noi vogliamo notizie sui prezzi.
Kharonte8523 Dicembre 2008, 14:05 #2
Quindi non cambieranno il nome in gtx 265, in modo da renderle impossibili da distinguere rispetto alle 65nm
Rougequellovero23 Dicembre 2008, 14:21 #3
Secondo me ci sarà un bel bollino con la scritta 55 Nm in bella vista, non ti preoccupare!

Così come è stato pubblicizzato nel recente passato il passaggio da 192 a 216 Stream processor.

E' vero che Nvidia fa un po' di caos con le nomenclature, ma ad essere obiettivi la paura di scambiare le versioni da 192 e 216 che tutti palesavano, si è rivelata infondata, e sarà così anche ora con il nuovo processo produttivo, basterà saper leggere sulle scatole.
Lino P23 Dicembre 2008, 14:26 #4
Originariamente inviato da: Rougequellovero
Secondo me ci sarà un bel bollino con la scritta 55 Nm in bella vista, non ti preoccupare!

Così come è stato pubblicizzato nel recente passato il passaggio da 192 a 216 Stream processor.

E' vero che Nvidia fa un po' di caos con le nomenclature, ma ad essere obiettivi la paura di scambiare le versioni da 192 e 216 che tutti palesavano, si è rivelata infondata, e sarà così anche ora con il nuovo processo produttivo, basterà saper leggere sulle scatole.


certo che ci sarà per lo meno un bollino... Quanto basta per proporla al pubblico nubbione ad una cinquantina di euri in + della 65....
On3sgh3p23 Dicembre 2008, 14:31 #5
Originariamente inviato da: Kharonte85
Quindi non cambieranno il nome in gtx 265, in modo da renderle impossibili da distinguere rispetto alle 65nm


questa storia ha rotto!!
viper-the-best23 Dicembre 2008, 14:31 #6
"con la quale l'utilizzo della tecnologia produttiva a 55 nanometri è chiaramente indicato anche sulla stessa scheda attraverso una serigrafia"
buono...speriamo qualche produttore lo indichi anche in confezione magari, così si capirebbe già di più..........
quanto consumerà? la 285 è interessantissima sotto questo aspetto...
p4ever23 Dicembre 2008, 14:34 #7
se non ricordo male la BFG aveva già fatto una versione superultraclocked della old gtx260 a 65nm con valori ben più alti sia per core che per ram (mi sembra 650 e 2200 rispettivamente) ...quindi non è che con questa 55nm si faccia proprio un balzo in avanti...almeno per quanto riguarda il lato frequenze...per i consumi/calore non so...
On3sgh3p23 Dicembre 2008, 14:36 #8
Originariamente inviato da: viper-the-best
"con la quale l'utilizzo della tecnologia produttiva a 55 nanometri è chiaramente indicato anche sulla stessa scheda attraverso una serigrafia"
buono...speriamo qualche produttore lo indichi anche in confezione magari, così si capirebbe già di più..........
quanto consumerà? la 285 è interessantissima sotto questo aspetto...


sicuramente meno della 285, ed ugualmente interessante !
SwatMaster23 Dicembre 2008, 14:37 #9
Originariamente inviato da: Rougequellovero
Secondo me ci sarà un bel bollino con la scritta 55 Nm in bella vista, non ti preoccupare!

Così come è stato pubblicizzato nel recente passato il passaggio da 192 a 216 Stream processor.

E' vero che Nvidia fa un po' di caos con le nomenclature, ma ad essere obiettivi la paura di scambiare le versioni da 192 e 216 che tutti palesavano, si è rivelata infondata, e sarà così anche ora con il nuovo processo produttivo, basterà saper leggere sulle scatole.


Sì, me lo vedo già l'intelligentone della situazione: "Minkia raga oh! Figata qst sk grafika ha 65nm!".

Ma perpiasè.
On3sgh3p23 Dicembre 2008, 14:37 #10
Originariamente inviato da: p4ever
se non ricordo male la BFG aveva già fatto una versione superultraclocked della old gtx260 a 65nm con valori ben più alti sia per core che per ram (mi sembra 650 e 2200 rispettivamente) ...quindi non è che con questa 55nm si faccia proprio un balzo in avanti...almeno per quanto riguarda il lato frequenze...per i consumi/calore non so...


considera che queste non sono tanto tirate... a 700mhz ci andranno tranquillamente in daily imho

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^