Aggiornamento di Radeon HD 2600 e HD 2400 a gennaio?

Aggiornamento di Radeon HD 2600 e HD 2400 a gennaio?

AMD dovrebbe introdurre all'inizio del prossimo anno un aggiornamento delle schede video HD 2600 e HD 2400 attualmente in commercio; le nuove GPU prodotte a 55 nanometri

di Andrea Bai pubblicata il , alle 12:42 nel canale Schede Video
AMDRadeon
 

ATI Radeon HD 2400 e ATI Radeon HD 2600, rispettivamente conosciute con il nome in codice di R630 ed R610, saranno oggetto di un aggiornamento nel corso del mese di gennaio, con il lancio delle soluzioni RV635 ed RV620.

Entrambe le nuove GPU saranno realizzate da TSMC con processo produttivo a 55 nanometri, al posto del processo a 65 nanometri per le soluzioni attualmente in commercio. Secondo quanto si apprende le frequenze operative di core saranno innalzate sino a 800MHz.

I nuovi chip supporteranno DirectX 10.1, Shaderm Model 4.1 e interfaccia PCI Express 2.0. Circolano inoltre informazioni relative alla possibilità del supporto in output alla tecnologia Display Port.

Di RV635 ed RV620 vi saranno inoltre le varianti XT e Pro, per le quali non sono ancora disponibili informazioni indicative riguardanti le frequenze operative. I nomi commerciali inoltre non sono ancora stati definiti, è tuttavia ragionevole supporre che AMD adotterà le diciture Radeon HD 2650 e 2500.

Secondo i piani dell'azienda, inoltre, i sample delle due GPU entreranno nella fase di engineering validation test nel corso del mese di ottobre, in modo tale da essere pronte per la commercializzazione all'inizio del prossimo anno.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Megakirops11 Settembre 2007, 12:52 #1
premetto che sono un ignorantone in materia, ma secondo me invece di aumentare le frequenze dovrebbero passare il bus memoria da 128 bit a 256 bit
BlueKnight11 Settembre 2007, 12:55 #2
Questione di costi...costa meno produrre chip più piccoli e alzare le frequenze;
farinacci_7911 Settembre 2007, 12:58 #3

Il passaggio...

...al bus da 256bit genera dei costi produttivi che non sono sostenibili su chip entry level e mid level, altrimenti il prezzo all'utente salirebbe troppo rendendo poco appetibile la scheda stessa.

Quello che infatti stupisce, in generale, è il grosso divari di prezzo fra le schede di medio livello e quelle top di gamma.

Per ovviare ai bus da 128bit, nei chip di questa fascia, si gioca sull'innalzamanto delle frequenze di clock, che sopperiscono almeno in parte alla perdita di prestazioni avendo 128 anzichè 256bit.
Vi siete mai resi conto che i chip top viaggiano a frequenze uguali o più spesso inferiori ai chip di medio e basso livello?
Fray11 Settembre 2007, 12:59 #4
ati passa a 55nm e nvidia? Direttamente a 45?
Alexkidd8511 Settembre 2007, 12:59 #5
Stanno volando con sti processi produttivi....è snervante ormai andare dietro a tutti questi cambiamenti. Ovviamente siamo sempre la,chi può compra,chi non può si accontenta
Cappej11 Settembre 2007, 13:02 #6
MA LE AGP !!!! ????

non dovevano uscire a settembre !!!!!???

DEVO aggiornare il Barebone !!!!!
Xeus3211 Settembre 2007, 13:08 #7
Verissimo ... La larghezza di banda e' notevolmente piu' inportante della frequenza !
Speriamo nel futuro!
-ArtOfRight-11 Settembre 2007, 13:14 #8
Insieme a queste non dovrebbe anche uscire l' HD2900Pro???
Login11 Settembre 2007, 13:21 #9
Comunque l'abisso tra le mid a 128bit e le top a 512bit è veramente troppo ampio.
::NSM::11 Settembre 2007, 13:31 #10
Xeus32... quello che dici ha ben poco senso

Originariamente inviato da: farinacci79
Per ovviare ai bus da 128bit, nei chip di questa fascia, si gioca sull'innalzamanto delle frequenze di clock, che sopperiscono almeno in parte alla perdita di prestazioni avendo 128 anzichè 256bit.
Vi siete mai resi conto che i chip top viaggiano a frequenze uguali o più spesso inferiori ai chip di medio e basso livello?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^