Aggiornamenti per le schede NVIDIA GeForce 8800 GTS?

Aggiornamenti per le schede NVIDIA GeForce 8800 GTS?

Si rincorrono le voci di un possibile aggiornamento della scheda NVIDIA GeForce 8800 GTS, sebbene non vi sia ancora molta chiarezza in proposito

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 10:57 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForce
 

TechReport ha pubblicato una notizia riguardante un possibile aggiornamento della scheda video NVIDIA GeForce 8800 GTS. Le prime voci, poi smentite, parlavano di una versione del tutto simile all'attuale GeForce 8800 GT, ma con bus della memoria a 320 bit, contro i 256 bit della versione GT, ed un quantitativo di memoria video fissato in 640MB, contro i 512MB della versione GT.

Una scheda siffatta avrebbe quindi beneficiato del processo produttivo a 65nm, oltre che del Video processing Engine di seconda generazione, nonché al numero di stream processor portato a 112 al posto dei 96 originali. Ebbene, la notizia è stata in parte smentita, in quanto sembra che ci sarà sì una scheda GeForce 8800 GTS di seconda generazione, ma sarà in ogni caso basata sull'architettura G80 (90nm) e non sulla più recente G92.

I benefici saranno quindi limitati ad un aumento del numero di stream processor da 96 a 112, mentre la scheda sarà disponibile solo con in quantitativo di memoria di 640MB, sempre con bus a 320 bit. Nessuna novità inoltre sul fronte delle frequenze, mentre non si sa nulla su eventuali tagli di prezzo. Una mossa a nostro avviso ambigua, qualora trovasse conferma nella realtà dei fatti. La scheda NVIDIA GeForce 8800 GT ha infatti dimostrato una superiorità netta rispetto ai modelli GTS standard in praticamente ogni ambito prestazionale, oltre a vantare un prezzo di acquisto ben più basso.

Risulta quindi apparentemente senza senso, a meno di drastici tagli di prezzo, presentare una seconda versione della scheda GeForce 8800 GTS, anche in virtù dei cambiamenti apportati. Il passaggio a 112 stream processor è sicuramente importante, ma è difficile credere che possa garantire miglioramenti prestazionali tali da spazzare via gli ottimi risultati del modello GeForce 8800 GT. Sempre che, è bene ripeterlo, non si assista ad un forte ridimensionamento del prezzo. Non resta che attendere.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

76 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ghiltanas31 Ottobre 2007, 11:02 #1
veramente incrompensibile sta mossa...sono molto per le scelte della nvidia, prima fa una scheda che fa concorrenza alla stessa nvidia e nn di poco, e ora tira fuori questa scheda semi inutile...sarebbe stato completamente diverso se avesse presentato una gts con 112 stream processor processo produttivo a 65 nm e freq occate con bus a 320, allora avremmo avuto una scheda coi fiocchi, superiore alla gtx e anche alla ultra
major197731 Ottobre 2007, 11:06 #2
Per me Nvidia si tira la zappa sui piedi con questo aggiornamento della GTS...amenoche di rimanere in fascia concorrenziale di prezzo con la GT!!
kbytek31 Ottobre 2007, 11:06 #3
Non capisco questo articolo.

Sostenete che a parità di stream processor la GTS sarebbe comunque meno performante...in pratica avremmo una gt con 640 mega di ram e 320 bit di bus.

E quindi ?

Che avete fumato ragazzi?

MiKeLezZ31 Ottobre 2007, 11:10 #4
C'era molta confusione anche prima dell'uscita della 8800GT.
Comunque è chiaro che la 8800GTS in quelle condizioni non può più esistere sul mercato, o ne fanno una versione G92 con 20 ROPs, bus "strambo" a 320bit e memorie a 640MB (ma poi c'è il rischio dia la paga alla 8800GTX e debbano rivedere anche quest'ultima), oppure che vendino i rimasugli di G80 con 16 stream processor sbloccati in più (totale 112), ma in tal modo affolleranno la fascia alta-altissima (8800GTS/8800GTX/8800Ultra, tutte più o meno uguali).
Una cosa è certa: vorrei una 8800GT con 1GB. Mi pare di capire 512MB stiano già diventando insufficienti...
ranocchioxx31 Ottobre 2007, 11:11 #5
scusate ma praticamente è una 8800gt con più bus e più memoria, il process engine non ho capito se sarà vecchio o nuovo ma influisce meno ed il processo produttivo non influisce sulle prestazioni! quindi perchè non avrebbe senso?!?!?!

poi dipende tutto a che frequenze la mettono quindi possono farla andare forte quanto vogliono!

al massimo salirà un po meno rispetto ad un processo produttivo più affinato, ma questo è un altro discorso ed in percentuale sono pochi che overcloccano...

ultimamente gli articoli mi sembrano sempre meno professionali...
gianni187931 Ottobre 2007, 11:18 #6
Originariamente inviato da: ranocchioxx
scusate ma praticamente è una 8800gt con più bus e più memoria, il process engine non ho capito se sarà vecchio o nuovo ma influisce meno ed il processo produttivo non influisce sulle prestazioni! quindi perchè non avrebbe senso?!?!?!

poi dipende tutto a che frequenze la mettono quindi possono farla andare forte quanto vogliono!

al massimo salirà un po meno rispetto ad un processo produttivo più affinato, ma questo è un altro discorso ed in percentuale sono pochi che overcloccano...

ultimamente gli articoli mi sembrano sempre meno professionali...


beh oddio una scheda strana, se avrà 112 SP ma utilizzerà processo a 90nm e frequenze cmq più basse rispetto alla 8800gt, anche il bus verso l memoria di 320bit non riuscirà a competere con proprio la 8800gt.
Non capisco veramente sta news poi aggiungiamo la confusione del nome 8800gts ce ne ritroveremmo 4, due con 112sp e due con 96sp, possbile che avranno tutte lo stesso nome? bah

secondo me c'è un bel pò di confusione in proposito, oppure semplicemente la 8800gt non era prevista in questa maniera con frequenze ultra pompate...

Secondo me ci sarà una revisione ma forse direttamente delle top come la 8800gtx/ultra senza passare dalle gts
Alessandro Bordin31 Ottobre 2007, 11:20 #7
Originariamente inviato da: kbytek
Non capisco questo articolo.

Sostenete che a parità di stream processor la GTS sarebbe comunque meno performante...in pratica avremmo una gt con 640 mega di ram e 320 bit di bus.

E quindi ?

Che avete fumato ragazzi?


Mi quoto:

"ma è difficile credere che possa garantire miglioramenti prestazionali tali da spazzare via gli ottimi risultati del modello GeForce 8800 GT"

Chi ha MAI detto che dovrebbe andare meno? Ho detto che difficilmente otterrà risultati tali da SPAZZARE VIA quelli della GT.

Chi ha fumato, e cosa? Leggete bene, attentamente, prima di fare certi commenti
Diabolik.cub31 Ottobre 2007, 11:25 #8
Il core della GTS è 500 mhz attualmente, contro i 600 e oltre della GT. In ogni caso questa differenza sarebbe probabilmente bilanciata dal bus maggiore, ma questa scheda rimane cmq inutile, imho.
Ratatosk31 Ottobre 2007, 11:31 #9
Io un'idea me la sono fatta, mi auto-quoto:

Permettetemi di fare un riassuntino.

Prendete tutto al livello di ipotesi perché di questo si tratta

Inizia lo sviluppo di R600. L'ambizione del progetto sta tutta intorno all'ipertrofico bus a 512bit, che lascia presagire una potenza di calcolo disumana.

Più tardi le schede FireGL derivate da R600 e sorelle minori sorprendono per la potenza devastante, cosa che fa intendere inequivocabilmente che la potenza di calcolo non solo è disumana, ma anche spropositatamente maggiore della controparte nVidia (Quadro). Da qui si arguisce che il progetto è stato portato avanti pessimamente dal punto di vista del gaming, campo che a noi interessa in particolar modo e proprio quello in cui la scheda si rivela un flop rispetto all'hype precedentemente generato dai fan del marchio.

Facciamo un passo indietro. Non credo che in ATi siano tanto stupidi da non essersi accorti, durante lo sviluppo del chip, che qualcosa, in qualche campo, non andava come avrebbero voluto. Di qui le voci insistenti, ben prima che R600 arrivasse sul mercato, che volevano R600 stessa a 65nm oggi, a 55nm domani, con molto spaesamento di chi stava dietro alla cosa cercando di capire. La realtà è che accortisi di non avere un mostro nel gaming per le mani, sono corsi ai ripari e hanno cominciato a riprogettare la GPU a 65nm (che in produzione diventeranno 55nm con un die-shrink ottico), cercando al contempo di risolvere i problemi dell'architettura riguardo all'AA-resolve.

I tempi però non giocavano a favore di una riprogettazione del chip, rendendo obbligatorio un tape-out di R600 a 80nm sia per non rimanere fuori mercato del tutto (in fascia media potevano ancora tamponare con la precedente generazione: x1950GT/PRO/XT, in assenza di una nuova proposta nVidia sotto la fascia alta) ma soprattutto sotto le richieste ormai fra il pressante e l'incazzato dei partner ATi che stavano raschiando il fondo di un barile che si stava svuotando senza poter proporre novità che potessero rilanciare i margini (penso soprattutto a partner esclusivi, come Sapphire o Diamond, che fanno solo schede ATi e non nVidia).

Esce quindi R600, con il seguito di mainstream. Nel frattempo il progetto a 65nm va avanti e fa un balzo avanti (leap ahead ) improvviso, non so quanto per una stretta sui tempi o per fortuna (ne avrebbe bisogno, AMD, vista la sfiga sugli step delle CPU che sembra finalmente finita) ed è pronto in anticipo sui tempi inizialmente previsti (Q1), va in tape-out, vengono smaltite le rimanenze di R600 anche attraverso un sampling degli scarti (2900GT e 2900PRO) e fermata la produzione, per iniziare quella di RV670.

Nel frattempo nVidia prepara una 8700GT a 65nm con 96SP da inserire prestazionalmente fra le 8600 e le 8800. Venuta a conoscenza del leap ahead di ATi ( non lo so, è più forte di me leap ahead ) decide di rivedere la strategia e decide di attivare 112SP della 8700GT rinominandola 8800GT per meglio contrastare la fantomatica RV670 allo stesso price point.

Quando il leaking si fa più preciso nVidia si rende conto che con una scheda così non riuscirebbe a superare la nuova ATi e decide quindi di preparare una SKU con frequenze molto pompate, autopestandosi i piedi e sorpassando la propria proposta GTS. Purtroppo le scatole degli AIB sono già stampate con 8800GT e quindi si va avanti così, decidendo di proporre soluzioni GTS con frequenze pompate e 112SP attivati (vedere BFG) per riallineare la fascia alta secondo le denominazioni GT<GTS<GTX<Ultra.

Credibile?


Si vocifera che il lancio della 8800GTS@65nm sia stato posticipato, nei piani di nVidia, senza una data precisa.

Questo portebbe convalidare alcune delle ipotesi che ho fatto in precedenza, ovvero che la 8800GT abbia un core molto tirato rispetto ai piani iniziali e che quindi queste prestazioni che vediamo siano quelle di una nuova GTS di cui però erano già stampate le scatole con scritto GT.

La mia ipotesi è che potremmo non vederle proprio, le GTS@65nm, perché se le facessero andrebbero sopra alle GTX/Ultra. E' più probabile che la prendano morbida, smaltiscano le scorte di G80, anche se a rilento, per poi refreshare tutta la lineup a 65nm, se i tempi saranno ancora congrui, altrimenti uscirà direttamente G100.


Questa notizia potrebbe avvalorare alcune delle tesi esposte, tra cui anche quella dello smaltimento dei G80.

Vedremo, comunque avevo ragione quando dicevo che dovevano chiamarla 8950GT :>
Mercuri031 Ottobre 2007, 11:40 #10
E se avessero problemi di produzione per le GT? O volessero produrne intenzionalmente poche per smaltire gli G80 e la GT fosse per ora solo un "visto, ci siamo arrivati prima"?

Com'è la disponibilità di GT sul mercato?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^