129 differenti modelli di schede video in commercio

129 differenti modelli di schede video in commercio

A tanto ammonta il numero di differenti tipi di schede video disponibili in commercio, secondo i report di John Peddie

di pubblicata il , alle 15:34 nel canale Schede Video
 

Tra i vari report pubblicati dall'istituto di ricerca Jon Peddie Research, sono dettagliate varie informazioni sul mercato complesso e altamente dinamico delle schede video.
Tra le più interessanti informazioni fornite nell'ultimo di questi report, segnaliamo quello sul numero complessivo di schede video disponibile sul mercato, in termini di differenti modelli.

Al momento attuale le schede sono ben 129, delle quali solo 18 disponibili per il segmento entry level del mercato. 57 schede sono posizionate nel segmento mainstream, quello numericamente più consistente di tutti; ben 42 schede video fanno riferimento al segmento performance, quello di fascia più alta per il mercato desktop, mentre 12 sono le schede video per il mercato delle soluzioni workstation.

6 sono i produttori che commercializzano queste differenti schede video: 3Dlabs, ATI, NVIDIA, Matrox, S3/VIA e XGI. Ovviamente questi sono i produttori dei chip video; a questo bisogna aggiungere tutti i partner, principalmente taiwanesi, che costruiscono schede video basate sulle tecnologie sviluppate dai produttori di chip.

Jon Peddie Research stima che nel corso del primo trimestre 2005 sono state commercializzate circa 60,2 milioni di soluzioni video; si rtatta di un decremento del 6,2% rispetto all'ultimo trimestre del 2004, in piena stagione di vendite natalizia, ma un incremento del 4,9% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Fonte: xbitlabs.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
seccio18 Maggio 2005, 16:27 #1
che macello!!! nn c'è altro modo per definire questa situazione , ok w la scelta e la concorrenza , ma 129 modelli per solo due grandi colossi che si dividono la fetta entry e performance , mi pare un po' troppo....enorme anche il quantitativo di schede performance , ben 42....

a me pare che con l'andare del tempo la situazione per il mondo delle schede video , anzichè migliorare....sia peggiorata.
Motosauro18 Maggio 2005, 16:34 #2
Ma non mi è chiara una cosa:
129 sono gli abbinamenti tra chip e quantità di memoria o sono proprio i modelli? (tipo leadtek 6600 e albatron 6600 contate ognuna come una?)
Nel primo caso mi sembrano tantini, nel secondo pochini

sirus18 Maggio 2005, 16:41 #3
una volta ogni casa costruiva 6-7 chip in totale per ogni serie ora c'è la LE la XT la XT PE la PRO, la ULTRA la ULTRA dei miei...
e basta non si sa più che scegliere
[S]pattagg[H]iu18 Maggio 2005, 16:46 #4

allora

Da quello che ho capito io, 129 sono i chip veri e propri su cui poi tutti i costruttori di schede video basano i propri prodotti, e indica oltre la totalità delle gpu prodotte non solo da ati e nvidia ma anche dagli altri concorrenti "minori".
OverCLord18 Maggio 2005, 16:50 #5
Avete mai provato a cliccare su schede video nella sezione prezzi?
ripper7118 Maggio 2005, 17:11 #6
imho sono gli abbinamenti tra chip, memoria e bus di connessione. cioè ad esempio una ati x850xt frequenza chip xxx mhz pci-ex con ram 256 mb ddr3 frequenza yyy mhz è un modello, probabilmente condiviso tra più assemblatori. la stessa scheda con stesse caratteristiche ma con ad esempio memoria a zzz mhz diventa un modello diverso.

morale: togliamo pure quelle per workstation, ma quelle per desktop sono veramente troppe !!! invece di risparimiare sulla concorrenza, ci fanno pagare di più
F1R3BL4D318 Maggio 2005, 17:17 #7
Ormai è una selva di sigle e solo chi è "allenato" riesce a distinguere il pacco dall'affare.
ryo18 Maggio 2005, 19:01 #8
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=826676

leggete qui e capirete come si fa presto a raggiungere le 129 sk video
JohnPetrucci18 Maggio 2005, 19:13 #9
Tutta questa abbondanza di offerte con sigle spesso simili genera un pò di confusione soprattutto per chi non è adeguatamente informato.
Spesso basta un suffisso Le,Xl,Xt,Se,Gt o Ultra per cambiare di parecchio prestazioni e dunque prezzi a parità di sigla numerica della gpu.
IL PAPA18 Maggio 2005, 20:54 #10
Si, vero, effettivamente troppe soluzioni, spesso con differenze prestazionali del 5% l'una dall'altra, oltre a creare caos nell'utente finale, creano anche confusione ai rivenditori, che porelli mica si possono tenere a listino 129 schede video, per poi alla fine non saper neppure cosa proporre.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^