Waterblock per chipset e GPU da PolarFLO

Waterblock per chipset e GPU da PolarFLO

PolarFLO commercializza un nuovo waterblock per chipset e GPU

di pubblicata il , alle 09:18 nel canale Schede Madri e chipset
 

PolarFLO

PolarFLO

PolarFLO, azienda attiva nel settore della componentistica per sistemi di raffreddamento a liquido per PC, ha rilasciato un nuovo waterblock destinato a chipset e GPU, con le seguenti caratteristiche dichiarate:

  • 2 parti smontabili
  • 1/2" socket
  • trattamento a mola diamantata per un migliore scambio di calore con le parti a contatto
  • Bassa resistenza al flusso del liquido
  • pulitura semplificata
  • ingombri ridotti
  • parti sostituibili
  • rotazione di 360 gradi per un posizionamento ottimale
  • trattamento anti-corrosione

Ulteriori informazioni sul sito della PolarFLO.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

41 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sig. Stroboscopico27 Agosto 2005, 09:24 #1
Il problema poi rimane raffreddare le ram...
molte schede hanno un'unica placca di metallo che raffredda gpu e ram con una sola ventola... se togliano la placca e raffreddiamo attivamente ad acqua solo la gpu... la ram che fine fà?

boh?
SilverXXX27 Agosto 2005, 09:27 #2
Ci sono raffreddamenti a liquido anche per la ram, oppure metti dei dissapatori passivi e tieni un certo flusso d'aria dentro al case
ThePunisher27 Agosto 2005, 09:54 #3
Alla fine se raffreddi la GPU con il waterblock, anche il PCB resta più fresco e quindi anche le RAM.
Hurry Up27 Agosto 2005, 09:56 #4
Io vado con il passivo sulle ram (i dissipatorini blu della zalman). Non hanno nessun problema, rispetto al raffreddamento attivo (la placca che copre le ram) non si perde ne guadagna nulla.

Ovvio che sulla gpu si guadagna una cifra
Dreadnought27 Agosto 2005, 10:07 #5
Basta mettere un dissipatore simile a quelle passive che copre ram, gpu e altro e farci passare dentro un circuito di tubi d'accqua che fa qualche giro, una semplice serpentina con 8-9 curve progettate tra le lamelle e vedi che anche i 30-40W della gpu sono ben dissipati.
Gioz27 Agosto 2005, 10:21 #6
i polar flo sono tra i migliori wb al mondo,e questo sembra molto interessante
per la ram in fondo,basta sfruttaer dissi passivi ed il ricircolo d'aria interno al case,visto quanto si riesce a guadagnare raffreddandola meglio e quanto scalda.....
MAGNO27 Agosto 2005, 11:13 #7
per una video card agp sembra troppo grosso, toccherebbe la scheda pci adiacente.
Azaroth27 Agosto 2005, 11:51 #8
Io mi chiedo, ma se qualche giorno si rompe qualche tubetto, che succede?
Azaroth27 Agosto 2005, 11:51 #9

Ricordatevi la legge di Murphy

Io mi chiedo, ma se qualche giorno si rompe qualche tubetto, che succede?
MiKeLezZ27 Agosto 2005, 11:56 #10
Molto carina l'idea dei gancetti
Se si rompe il tubetto non succede nulla, a patto che l'acqua sia pulita e distillata, in quanto non conduce corrente
Comunque io il kit liquido l'ho preso 8 mesi fa e ce l'ho ancora da montare.. A saperlo prima non l'avrei comprato

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^