VIA pronta ad utilizzare un bus proprietario

VIA pronta ad utilizzare un bus proprietario

La compagnia taiwanese è pronta ad utilizzare un bus proprietario qualora Intel dovesse decidere di non estendere l'accordo di licenza

di pubblicata il , alle 17:42 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

VIA Technologies ha dichiarato che nel 2006 una tecnologia sviluppata internamente per ciò che concerne il Front-Side Bus sarà implementata in tutte le CPU embedded quando l'accordo di licenza con Intel giungerà al termine. Ricordiamo che le due compagnie hanno stretto accordi nel mese di Aprile 2003, per accomodare alcune divergenze legali sorte negli anni precedenti.

Il quotidiano cinese Economic Daily News ha riportato oggi la notizia che Intel non ha intenzione di estendere la licenza a VIA dopo la scadenza dell'accordo, ovvero il 31 Marzo 2006. A VIA verrà quindi richiesto di sospendere la produzione di alcuni processori embedded compatibili con i bus Intel o compatibili pin-to-pin con altri processori della casa di Santa Clara. Chiaramente VIA sta cercando di poter rinnovare l'accordo con Intel poiché se questo non dovesse accadere, la compagnia taiwanese sarebbe costretta ad affrontare un 2006 piuttosto complicato.

Ricordiamo che la serie di processori C7 con il nuovo bus "V4-Bus" è entrata nella fase di produzione in volumi nello scorso mese di Giugno 2005. Questo tipo di prodotti costituiscono attualmente il 20%-30% dei ricavi della compagnia.

Per i primi tre trimestri del 2005 VIA ha registrato un passivo di 640 milioni di dollari taiwanesi che comunque rappresenta una situazione migliore rispetto al passivo di 1,7 miliardi di dollari taiwanesi registrato nello stesso periodo del 2004. VIA, proprio grazie alle piattaforme embedded, prevede di ritornare in attivo nel breve periodo.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Yokoshima17 Novembre 2005, 18:22 #1
Scusate la domanda, ma allora AMD ha smesso di produrre cpu pin to pin compatibili con Intel ANCHE per evitare noie legali?
Motosauro17 Novembre 2005, 18:31 #2
Ma quand'è che amd ha fatto cpu compatibili pin to pin? prima del k7?
capitan_crasy17 Novembre 2005, 18:32 #3
Originariamente inviato da: Yokoshima
Scusate la domanda, ma allora AMD ha smesso di produrre cpu pin to pin compatibili con Intel ANCHE per evitare noie legali?


ma quando mai AMD ha prodotto una CPU del genere???
Kanon17 Novembre 2005, 18:39 #4
Tutto ciò che è ante K7 (slot-A) era compatibile con Intel (Socket-7 e antecedenti quindi K6, K5 e i vecchi 486 addirittura onomini a quelli Intel costringendo questa ad usare il marchio Penitium perché il numero 486 non era registrabile come marchio). Dallo Slot-A in poi AMD ha intrapreso prima il bus EV6 di Alpha e poi il suo HyperTransport.
capitan_crasy17 Novembre 2005, 18:52 #5
per i K5 e i 486 ok ma non sapevo del K6...
tommy78117 Novembre 2005, 18:57 #6
della serie...intel teme di perdere quote di mercato anche se marginali e minime e fa di tutto per bloccare i concorrenti. spero che via trovi il modo di uscire dal pasticcio
Vik Viper17 Novembre 2005, 19:29 #7
Originariamente inviato da: capitan_crasy

ma quando mai AMD ha prodotto una CPU del genere???


Mamma mia... ma sei nato ieri?!?
i 486 by AMD, i K5, i K6 (1-2 e 3!!)dove li metti?!?!

2300+ messaggi e non sai neppure questo?!?
cionci17 Novembre 2005, 19:30 #8
Originariamente inviato da: tommy781
della serie...intel teme di perdere quote di mercato anche se marginali e minime e fa di tutto per bloccare i concorrenti. spero che via trovi il modo di uscire dal pasticcio

E' un po' assurdo questo discorso... Intel ha sviluppato quelle tecnologie ed ha pieno diritto di negarne l'utilizzo a Via... Allora perchè non ci pensa AMD ? Forse perchè quel mercato interessa ad AMD ?!?!?

Non cerchiamo di dare addosso ad Intel anche quando non ce n'è bisogno...
capitan_crasy17 Novembre 2005, 19:44 #9
Originariamente inviato da: Vik Viper
Mamma mia... ma sei nato ieri?!?
i 486 by AMD, i K5, i K6 (1-2 e 3!!)dove li metti?!?!

2300+ messaggi e non sai neppure questo?!?

e quindi?
I messaggi scritti non danno la conoscenza.
Come ho gia detto (leggi sopra) sapevo del 486 e del K5 ma non del K6.
Mi scuso per la mia ignoranza...
Feanortg17 Novembre 2005, 20:12 #10
Se devo 10 euro al mio vicino di casa mi aspetta al varco.. E loro sviluppano nuovi bus con miliardi di debiti... Fantastico!!!

Ora provo ad indebitarmi per 1 milione di euro e dormo sonni tranquilli!!!

Scherzi a parte (stavo scherzando ovviamente, conosco l'economia, ma certi castelletti tra azioni e banche sono davvero notevoli!) speriamo sia davvero qualcosa di innovativo e prestante. Non dovendo piu' pagare i diritti di licenza forse si tirano su e sinceramente Via è stata per molto tempo l'alternativa piu' economica e stabile (non sempre ma quasi) ai chipset intel!! Vedremo i bench!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^