VIA presenta il più piccolo modulo con CPU x86 al mondo

VIA presenta il più piccolo modulo con CPU x86 al mondo

La nota società taiwanese presenta in via ufficiale il proprio form factor mobile-ITX, il modulo con processore x86 più piccolo al mondo

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 13:49 nel canale Schede Madri e chipset
 

Se Intel è leader indiscusso sul segmento entry level del mercato, grazie soprattutto alla propria soluzione conosciuta con il nome di Atom, VIA technologies continua la sua linea di sviluppo, andando a prensentare una soluzione caratterizzata da un design complessivo, se possibile, ancora più piccolo.

Mobile-ITX, questo il nome della nuova "scheda madre" sviluppata da VIA, è in grado di comprendere sul suo PCB tutto i componenti principali di un sistema. Le specifiche di quello che può essere definito a tutti gli effetti un computer-on-module parlano di una scheda grande 6 x 6 centimetri. Secondo quanto dichiarato dalla società, queste dimensioni consentono così di produrre quella che è a tutti gli effetti la "smallest x86 CPU-on-module specification". Ecco come si presenta il disegno meccanico di Mobile-ITX sulle pagine del white paper ufficiale:

mobile ITX datasheet

Il PCB riportato nel disegno soprastante è in grado di includere non solo una CPU, ma anche chipset, I/O, chip di memoria per un consumo totale di circa 5W. Per poter garantire la presenza delle connessioni è però necessaria una scheda logica aggiuntiva. A seguire forniamo un esempio di scheda con connettori aggiuntiva:

mobile ITX scheda aggiuntiva

Secondo quanto riportato da VIA, ogni produttore potrà sviluppare la scheda con le connessioni fisiche da sé, senza dover seguire particolari direttive di produzione, eccezion fatta per l'interconnessione alla scheda logica principale. La società ha dichiarato che il nuovo standard dovrebbe rappresentare una soluzione particolarmente interessante per tutte quelle situazioni in cui lo spazio risulta un elemento chiave, come in ambito militare e medico.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Danckan02 Dicembre 2009, 13:53 #1
Bella idea.... ma a VIA manca sempre un adeguato riscontro commerciale, e spesso queste sue idee rimangono confinate solo a qualche news e agli armadietti dei suoi depositi.
stetteo02 Dicembre 2009, 14:01 #2
bellissima soluzione! speriamo abbia la giusta diffusione.
blackshard02 Dicembre 2009, 14:11 #3
Ricorda molto le soluzioni embedded piazzate nei router ADSL e negli access point wifi
jägerfan02 Dicembre 2009, 14:15 #4
Originariamente inviato da: Danckan
Bella idea.... ma a VIA manca sempre un adeguato riscontro commerciale, e spesso queste sue idee rimangono confinate solo a qualche news e agli armadietti dei suoi depositi.


Non sono d'accordo, nel senso che, come dice la notizia, questo tipo di prodotti sono rivolti a target specifici come quello militare e/o quello sanitario.

Sarei d'accordo sul fatto che VIA non riesce a competere nei campi dove Intel e AMD dominano, ma questo non significa che non abbia un mercato di riferimento.

Non si tratta però di soluzioni commerciali, questo sì.
bongo7402 Dicembre 2009, 14:17 #5
si ma i prezzi e la disponibilita'?
perche' prenderei in considerazione sempre queste piccole soluzioni......poi se ti costano 200euro allora chi se le compra??
II ARROWS02 Dicembre 2009, 14:39 #6
Pure io, io sono sempre alla ricerca di un minimini-PC da piazzare in un buco vicino al mio router per condivisione dati...
Solo che quelli che ho visto costano troppo.
supertigrotto02 Dicembre 2009, 14:45 #7

io da via

vorrei la revisone del via artigo,volevo acquistarlo ma sono ancora titubante........sarebbe interessante se rifacessero il via artigo a 45 nanometri,ma purtroppo via è ancora ferma ai 65.
Haran Banjo02 Dicembre 2009, 14:57 #8
Anch'io avevo fatto un pensiero sull'Artigo, ma ho deciso che non ne vale la pena, ho preso un EeeBox che è superiore in tutto.
Spec1alFx02 Dicembre 2009, 15:33 #9
Mi sembra che una parte consistente dei colleghi utenti che hanno postato fin'ora non abbiano colto il mercato di riferimento di questo tipo di prodotto: non di certo il segmento consumer, ma il mercato embedded. In questo, inutile dirlo, le dinamiche sono molto diverse. Ad esempio:
- i prodotti VIA hanno un certo seguito (anche perchè in alternativa bisogna pensare che VIA viva d'aria, per il successo che non ha nel segmento consumer)
- i prezzi ma anche la tipologia di prodotto sono naturalmente diversi rispetto al segmento consumer: qui si predilige l'affidabilità, magari con range di temperature di funzionamento più ampie, piuttosto che la potenza o le feature.

In ogni caso, sempre nel segmento embedded, segnalo due prodotti italiani:
- www.acmesystems.it, produce moduli arm-based estremamente compatti e parsimoniosimi in termini di consumo energetico, nonchè anche discretamente economici
- Arduino, il quale gode ormai di fama mondiale

Sicuramente ne dimentico molti altri, chiedo scusa in anticipo per la mia ignoranza.
R.Raskolnikov02 Dicembre 2009, 15:41 #10
Originariamente inviato da: bongo74
si ma i prezzi e la disponibilita'?
perche' prenderei in considerazione sempre queste piccole soluzioni......poi se ti costano 200euro allora chi se le compra??

Da possessore di schede madri VIA....sei ottimista con i prezzi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^