VIA Nano-ITX nella seconda metà del 2004

VIA Nano-ITX nella seconda metà del 2004

VIA conferma che le nuove piattaforme compatte saranno lanciate nella seconda metà dell'anno

di pubblicata il , alle 09:42 nel canale Schede Madri e chipset
 

VIA Technologies, secondo le dichiarazioni del presidente Chen Wen-chi, ha intenzione di lanciare le nuove schede madri in formato Nano-ITX, più piccole del 50% delle attuali Mini-ITX, nella seconda metà dell'anno.

Le nuove schede madri compatte avranno come obiettivo il mercato del digital home entertainment, soprattutto per soluzioni che prevedono l'impiego di architettura system-on-chip.

Le schede madri Nano-ITX hanno dimensione di 12x12 cm (la stessa dimensione del diametro di un comune CD). Chen non ha fornito nessun altro dettaglio sulle Nano-ITX, e non ha nemmeno specificato la data di lancio di tali soluzioni.

Chen ha sottolineato che il reddito della divisione VEPD (VIA Embedded Platform Division) è raddoppiato nella prima metà dell'anno rispetto al medesimo periodo del 2003. I ricavi generati dalla divisione VEPD costituiranno il 30% dei ricavi totali della compagnia nella seconda metà dell'anno, rispetto al 20% della prima metà.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ciccio.baciccio22 Luglio 2004, 09:52 #1

Sarebbe meglio ....

fargli avere un prezzo competitivo!|
lucusta22 Luglio 2004, 10:00 #2
Credo che saranno equiparate alle mini-itx (se non un po' piu' care), percio' aspettati 130-150 euro sul mercato italiano.
ciccio.baciccio22 Luglio 2004, 10:46 #3

bah ...

per prestazioni che ottengo, anzi miglioro molto, con una microatx VIA + Duron 1800 clockato a 1000.... e costa SOTTO i 100 euro .....
Se poi becco un Athlon mobile, costa ancora di meno e consuma altrettanto poco.....
OverCLord22 Luglio 2004, 11:20 #4
Quali sono le dimensioni di una micro-ATX?
MALEFX22 Luglio 2004, 11:46 #5
cicco ma su mini-itx.com non esiste una skeda madre socket A mini...dove lo monti il durello?? datemi qualche dritta
jin8k22 Luglio 2004, 12:02 #6
Originariamente inviato da OverCLord
Quali sono le dimensioni di una micro-ATX?


Grande quanto un normale CD da 700MB, non quello di 120 MB.

Cmq, se vuoi vedere qualche immagine, www.mini-itx.com.
Tasslehoff22 Luglio 2004, 12:04 #7
Originariamente inviato da OverCLord
Quali sono le dimensioni di una micro-ATX?
240 x 240 mm

Imho il problema del micro-atx (ho assemblato tempo fa un pc con questo formato) è che non è abbastanza piccolo da essere comodo come le schede mini (o nano) ITX.
I case micro-atx sono leggermente più piccoli dei case atx e generalmente molto più costosi, imho è più vantaggiosa una normale maninboard atx con tutti i suoi begli slot pci e gli optional vari, montata in un desktop normalissimo da 2 lire si ottiene un sistema praticamente equivalente...
Mad Penguin22 Luglio 2004, 12:23 #8
belle un sacco ste nano itx... peccato che oramai il casino sia l'alim.... TROOOPPPO grosso!
Tasslehoff22 Luglio 2004, 13:19 #9
Originariamente inviato da Mad Penguin
belle un sacco ste nano itx... peccato che oramai il casino sia l'alim.... TROOOPPPO grosso!
http://www.mini-box.com/products.htm
zoboliluca22 Luglio 2004, 15:05 #10
molto belle le soluzioni mini-box, sia il case con 14 pulsanti che l'alimentatore montato sul connettore della mobo. Rimane sempre la considerazione che togliendo il connettore pata si potrebbe ottenere lo spazio per 4 connettori sata. Purtroppo già un HD da 3"1/2 e quasi piu grande dell'intera mobo.
Prodotto interessante che diventera molto piu interessante (per le mie necessità almeno) quando saranno diffusi i box esterni sata.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^