VIA EPIA-M850, scheda mini-ITX con processore Nano

VIA EPIA-M850, scheda mini-ITX con processore Nano

VIA presenta una nuova soluzione Mini-ITX basata su processore Nano serie E cui è stato affiancato il chipset VIA VX900

di pubblicata il , alle 12:38 nel canale Schede Madri e chipset
 

VIA è un'azienda che ha fatto delle soluzioni Mini-ITX estremamente compatte e a basso consumo, il suo principale campo di sviluppo. In questo senso la nota società taiwanese ha presentato EPIA-M850, una scheda madre Mini-ITX che unisce in un'unica soluzione processori Nano della serie E a chipset VIA VX900. Il target di questo prodotto sono tutti gli appassionati di soluzioni HTPC, che vogliono dedicarsi allo sviluppo di soluzioni multimediali particolarmente compatte.

Microsoft Arc

La scheda Mini-ITX può essere equipaggiata con processore Nano della serie E operante sia a 1,2GHz sia a 1,6GHz, in entrambi i casi viene garantita la dissipazione del calore in modo passivo. Al processore sono affiancati due slot di memorie DDR3-1066, un connettore PCI-E x4, due porte SATA 2, audio 5.1 integrato, uscite video HDMI e VGA oltre a 4 porte USB 2.0.
La presenza del chipset VX900 prevede al suo interno l'engine video di nuova generazione ChromotionHD 2.0, capace di garantire accelerazione hardware per buona parte dei formati (VC1, H.264, MPEG-2 e WMV9HD) fino alla risoluzione di 1080p.

Microsoft Arc

Mancano al momento informazioni precise circa il costo della soluzione: la possibilità di poter utilizzare le buone prestazioni messe a disposizione dal processore a 64-bit Nano E, affiancato da un massimo di 8GB oltre al ChromotionHD 2.0 sono elementi interessanti, se ovviamente proposti ad un giusto prezzo. Per ulteriori informazioni rimandiamo al sito ufficiale del produttore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Xeus3209 Settembre 2010, 12:42 #1
Mi sono sempre piaciute le soluzioni via peccato solo il costo.
Alla fine mi sono comprato un Atom di cui sono parzialmente soddisfatto!
masty_<309 Settembre 2010, 12:48 #2
Ma a che servono 8 gb (1066 ddr3 poi, ad esistere!) su sto coso? Inoltre, se fanno uno slot pciex perchè farlo "segato"? mah
Zerk09 Settembre 2010, 12:51 #3
Per avere l'accelerazione hardware dei flussi video che sistema operativo serve?
quali software servono?

grazie
ToroXp09 Settembre 2010, 12:53 #4
Un htpc basato su linux quindi, chissà se le prestazioni sono migliori di quelle basati su atom, ho un netbook wind basato su atom, e devo dire che il suo lavoro lo fa, internet e office, ma senza chiedere molto di più già con YT comincia ad avere qualche scivolone.

stavo pensando ad un asrock con ion+atom, come htpc , ma forse conviene aspettare amd, chissà che non tiri fuori finalmente qualcosa di degno per un mercato quello degli htpc a mio avviso ingiustamente bistrattato dai produttori.

Ma tanto adesso si incassa con l ipadella e per un paio d anni le coscenze sono a posto, cosi come il portafogli.Loro.
ice_v09 Settembre 2010, 13:04 #5
si potrebbe installare android 2.2 su quest'affare?
trapanator09 Settembre 2010, 13:37 #6
Statevene alla larga da VIA, perché in quanto a supporto driver per Linux fanno veramente pena, non li aggiornano quasi mai e se lo fanno... in grandissimo ritardo.

Per chi vuole usare Linux vi consiglio una scheda basata su ATI o NVIDIA.
Perseverance09 Settembre 2010, 13:59 #7
La RAM su questo tipo di mulettame ne serve tanta per un preciso scopo: RAMDISK con tutti i benefici che ne seguono.

Qui http://www.via.com.tw/en/products/e....jsp?serialNo=2 una panoramica migliore dei prodotti.

Per i driver Linux non ne sò niente, ma dal sito ufficiale viene linkato anche un sito che sembra specifico http://linux.via.com.tw/support/dow...ion#downloadDiv
Il problema dei driver è omnipresente in linux, bisognerebbe stare alla larga da tutto ciò che non è windows.

Cmq se i driver per linux non permettono di godere di tutte quelle features che vanta, allora meglio stare alla larga come dice trapanator.

Il costo di queste piattaforme embebbed è troppo proibitivo, di sicuro non valgono quello che costano. [COLOR="YellowGreen"]Aspettiamo di vedere come si comporterà la piattaforma a basso consumo BOBCAT di AMD che verrà lanciata tra poco assieme a Bulldozer[/COLOR]
trapanator09 Settembre 2010, 14:04 #8
Originariamente inviato da: Perseverance
Per i driver Linux non ne sò niente, ma dal sito ufficiale viene linkato anche un sito che sembra specifico http://linux.via.com.tw/support/dow...ion#downloadDiv


Per Ubuntu 10.04 che è uscito 5 mesi fa i driver sono ancora in BETA... quindi immaginatevi la situazione. Inoltre non hanno neanche l'accelerazione 3D, a quanto mi risulta. Manca inoltre il supporto per le schede vecchie, al contrario di NVIDIA e ATI.

Cmq se i driver per linux non permettono di godere di tutte quelle features che vanta, allora meglio stare alla larga come dice trapanator.


NVIDIA e ATI forniscono nei loro driver l'accelerazione per i video, permettendo di sfruttare al massimo queste schede video.
ringway09 Settembre 2010, 14:10 #9
Forse mi sfugge qualcosa, ma proprio non capisco a cosa servono ste soluzioni.
Ma se uno vuole farsi un htpc, che poi nel 99,99% dei casi è appunto Home Theater Personal Computer e quindi per vedersi film in alta definizione, foto, musica, ecc ... a che serve una cosa del genere?

Con 100 euro ti prendi un Lacie Lacinema Mini con uscita HDMI. Ci vedi film fino a 1080p, hai il supporto per il DTS, lan e wifi e non ti servono ram, sistema operativo, case, alimentatore ecc... ecc...

Credo che sta storia del HTPC sia solo una sciocchezza pubblicitaria per vendere ste piattaforme alternative a un Personal Computer Intel o AMD.

A parte avere il browser per navigare cos'altro te ne fai di sta roba attaccata a un televisore?
AceGranger09 Settembre 2010, 14:10 #10
Originariamente inviato da: masty_<
Ma a che servono 8 gb (1066 ddr3 poi, ad esistere!) su sto coso?


esserci ci sono, il senso pero non lo so nemmeno io

Originariamente inviato da: masty_<
Inoltre, se fanno uno slot pciex perchè farlo "segato"? mah


credo per risparmiare spazio, alla fine quella importatne è la parte con le connessioni elettriche, se on vedo male è aperto sulla destra

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^