VIA annuncia PadLock VPN

VIA annuncia PadLock VPN

Grazie ad una nuova utility VIA permette di estendere le funzionalità di VIA PadLock ACE alle reti private virtuali

di pubblicata il , alle 09:13 nel canale Schede Madri e chipset
 

Con il seguente comunicato stampa VIA annuncia il rilascio dell'utility VIA PadLock VPN. Si tratta di un programma che permette di utilizzare le funzionalità di crittografia della tecnologia VIA PadLock ACE anche in ambito VPN (Virtual Private Network).

Di seguito il comunicato ufficiale:

"Taipei, Taiwan, 11 novembre 2004 - VIA Technologies, Inc, Azienda leader nello sviluppo di innovative tecnologie nell'ambito dei chip al silicio e PC platform solution, ha rilasciato l'utility VIA PadLock VPN, una nuova applicazione per la sicurezza che consente di estendere le avanzate capacità di crittografia di VIA PadLock ACE (Advanced Cryptography Engine) alle Virtual Private Network (VPN).

L'utility VIA PadLock VPN, l'ultima novità della VIA PadLock Software Security Suite, consente agli sviluppatori di software per il networking di combinare le doti di sicurezza del Protocollo Internet e della tecnologia VPN con le sofisticate capacità di crittografia hardware AES di VIA PadLock ACE nei gateway basati su processori VIA con core C5P Nehemiah. Ciò non solo consente agli utenti di implementare collegamenti site to site sicuri tra le reti, ma può anche assolvere alle funzioni di un sistema client/server per implementare l'accesso sicuro tra utenti in roaming ed una rete.

"Una veloce e efficace crittografia dei dati attraverso le VPN è un requisito importante per il telelavoro e per tutti coloro che viaggiano e necessitano di collegarsi alla rete aziendale anche quando sono lontani dall'ufficio." ha affermato Werner du Plessis, Security Project Marketing Manager di VIA Technologies Inc. Con VIA PadLock VPN i confini delle reti convenzionali possono essere significativamente ampliati pur mantenendone al contempo livelli di sicurezza vitali.

VIA PadLock ACE, un elemento chiave della VIA PadLock Hardware Security Suite integrato nel core dei processori VIA C5P Nehemiah, è dotato di un potente motore di crittografia AES che può crittografare e decrittografare dati alla velocità di 12.8 Gb/s senza gravare sul processore. Il risultato è una crittografia/decrittografia virtualmente trasparente, che lascia libere maggiori risorse di sistema per altri compiti, come ad esempio, il digital entertainment. Le applicazioni di sicurezza possono perciò essere svolte con in pratica nessun impatto sulla normale esecuzione dei programmi.

"La sicurezza è una parte vitale di ogni VPN ed è un argomento sempre più importante in quanto un numero sempre maggiore di aziende e utenti cercano nuove strade per ampliare le proprie reti." ha commentato Justin Hsu, Head of Software Development di VIA Technologies, Inc. La VIA PadLock Hardware Security Suite consente la crittografia ad alta velocità con dispositivi di networking fanless, affidabili e power-efficient, che rappresentano la testa di ponte in diverse nuove applicazioni, come ad esempio gateway e server ultra sicuri.

E' possibile scaricare l'utility VIA PadLock VPN dal sito Web VIAArena.com.

Come parte della VIA PadLock Software Security Suite, VIA fornisce anche VIA PadLock Tru-Delete, VIA PadLock SDK e l'utility VIA PadLock ZIP di cui fornisce gratuitamente anche il codice sorgente agli sviluppatori che intendono integrare il supporto per VIA PadLock Hardware Security Suite. Ulteriori informazioni per la VIA PadLock Hardware Security Suite come, ad esempio, le guide alla programmazione di VIA PadLock RNG e VIA PadLock ACE sviluppate da Centaur Technologies, possono essere reperite sul sito VIA."

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^