USB 3.0, niente volumi fino al 2011

USB 3.0, niente volumi fino al 2011

Il nuovo standard di connessione USB 3.0 arriverà sui PC di fascia mainstream non prima del 2011

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 09:16 nel canale Schede Madri e chipset
 

Quando si tratta di spostare importanti moli di dati, diventano ben evidenti alla stragrande maggioranza degli utenti i limiti di USB 2.0. Se da un lato, negli utimi anni la capacità degli hard disk e in generale dei dispositivi di storage portatili è cresciuta in modo esponenziale, lo standard di collegamento è rimasto invece invariato, rappresentando, a oggi, un vero e proprio collo di bottiglia. Per ovviare alla situazione da diverso tempo è arrivato sul mercato eSATA, una estensione esterna del popolare collegamento SATA, in grado di garantire una velocità di trasferimento dati decisamente superiore rispetto ad USB 2.0 ma che non consente di portare alimentazione: una buona soluzione per hard disk esterni, ma non adattabile ai pendrive USB.

USB 3.0, l'erede naturale di USB 2.0, sarebbe dovuto arrivare con l'inizio del 2010: Intel, grazie all'introduzione sul mercato di P55, il nuovo chipset deicato alla fascia medio alta del mercato, avrebbe dovuto dare il via alla diffusione. Secondo quanto riportato da EETimes, invece, tutto ciò non avverrà e bisognerà attendere un altro ed ulteriore anno. Secondo quanto riportato dalla fonte, la motivazione di tale ritardo è proprio da imputare ad Intel: i produttori di schede madri sarebbero infatti obbligati ad acquistare controller dedicati, aumentando di fatto i costi produttivi, rendendo perciò impossibile la commercializzazione di soluzioni competitive economicamente. Proprio per tale ragione, USB 3.0, anche conosciuto come SuperSpeed USB, nel 2010 sarà limitato alle workstation e ai sistemi di fascia alta, segmenti di mercato su cui i produttori hanno margini di guardagno più rilevanti. Sorte diversa invece per wireless USB, che non vedrà mai la luce.

Il 2010 non vedrà quindi il sorgere definitivo di USB 3.0, nonostante, già da qualche tempo, sono state presentate le prime periferiche in grado di supportare tale standard. La mancata introduzione del controller all'interno del chipset, non rende al momento possibile, da parte dei produttori, sviluppare soluzioni dedicate alla fascia mainstream che siano competitive: l'unica soluzione appare al momento attendere.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
OmbraShadow23 Ottobre 2009, 09:29 #1
Vabbè, per fortuna non esistono solo i chipset Intel e può darsi, almeno lo spero, che Nvidia, AMD, VIA etc etc, possano decidere di integrare preso l'USB 3.0 nei loro chip.

In ogni caso, mal che vada, un bel controller USB 3.0 su scheda pci e si risolve il problema
Paganetor23 Ottobre 2009, 09:47 #2
dovranno prima svuotare i magazzini dagli accessori usb 2.0
Severnaya23 Ottobre 2009, 09:59 #3
se arrivano sulle schede madri del Q1 2010 è già molto positivo
nundj8923 Ottobre 2009, 10:05 #4
hanno rotto le scatole!!! un altro anno!! bah!
avevo pensato di aggiornare il pc ma come stanno le cose devo rimandare!
FoxMolte23 Ottobre 2009, 10:38 #5
Che tentino di introdurre Light Peak ritardando USB3?
Redux23 Ottobre 2009, 10:44 #6
Han capito che USB 3.0 è un buon motivo per aspettare ad aggiornare/comprare il sistema e han temuto di congelare le vendite del periodo natalizio in attesa del rilascio a inizio 2010 di USB 3.0
Problema risolto posticipando il rilascio: chiamali scemi
g.luca86x23 Ottobre 2009, 10:51 #7
qualcuno sa se i nuovi soutbridge serie 800 di amd integrano anche l'usb 3.0 o solamente sata III? Tra l'altro se i controller ritardano allora sarà anche compromessa la commercializzazione di dispositivi usb 3.0 per un ulteriore anno, alla faccia della diffusione! Come al solito è sempre la parte di storage e archiviazione il grande cadavere che ci si deve trascinare dietro, indipendentemente da quanto sia veloce il sistema in genere, che pa**e!
mikeb9023 Ottobre 2009, 11:21 #8
ma fare invece un'operazione di diffusione della connessione FIREWIRE no vero -.-
rob-roy23 Ottobre 2009, 11:28 #9
Ombrashadow:

Il PCI ha il limite di trasferimento a 133 Mb/s.....non mi sembra una buona metterci un controller USB3.
g.luca86x23 Ottobre 2009, 11:55 #10
Originariamente inviato da: rob-roy
Ombrashadow:

Il PCI ha il limite di trasferimento a 133 Mb/s.....non mi sembra una buona metterci un controller USB3.


vabbè, magari intendeva pci-ex...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^