Uno sguardo alle future piattaforme chipset NVIDIA

Uno sguardo alle future piattaforme chipset NVIDIA

Nuove piattaforme di fascia alta sia per processori Intel che AMD, in attesa del debutto delle nuove GPU della serie G8x

di pubblicata il , alle 10:02 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIAIntelAMD
 

Il sito web VR-Zone ha pubblicato roadmap aggiornate per le future piattaforme chipset che NVIDIA immetterà in commercio nei prossimi mesi, per piattaforme Intel e AMD.

C55-m.jpg (59949 bytes)

Per i processori Intel Core 2 Duo NVIDIA proporrà le piattaforme chipset C55 abbinate all'MCP 55PXE: si tratta della soluzione che andrà a sostituire le piattaforme chipset nForce 590 SLI Intel Edition, che a motivo della ridotta overcloccabilità rispetto alle soluzioni chipset Intel non ha avuto gran successo tra i produttori di schede madri.

Questa nuova piattaforma chipset vanta tra le caratteristiche il supporto alla memoria DDR2-800 ed elevati margini di overcloccabilità, sicuramente superiori al chipset che andrà a sostituire. Nel segmento performance del mercato NVIDIA presenterà la soluzione C55 abbinata all'MCP51, che andrà a prendere il posto della piattaforma chipset nForce 570 SLI.

T65-m.jpg (60317 bytes)

Passando alle soluzioni AMD top di gamma, il sostituto del chipset nForce 590 SLI prende il nome di T65, abbinato all'MCP65: si tratta di una soluzione dotata di supporto a due schede video PCI Express 16x in configurazione SLI, con un massimo di 52 linee PCI Express che possono essere configurate su 8 link differenti.

Questo chipset, stando alle specifiche disponibili, dovrebbe supportare anche le nuove specifiche Hypertransport 3.0, recentemente introdotte dal consorzio Hypertransport. E' presumibile che questa nuova soluzione chipset verrà abbinata alle GPU G80, con un debutto previsto attorno al mese di Novembre.

MCP67-m.jpg (43041 bytes)

Per quanto riguarda il mercato delle soluzioni integrate per processori AMD, nel corso dei prossimi mesi NVIDIA presenterà le piattaforme chipset note con i nomi in codice di MCP67 e MCP67S; si tratta di prodotti che andranno a sostituire rispettivamente i chipset GeForce 6150 e GeForce 6100,  mantenendone le principali caratteristiche tecniche con l'aggiunta, per la versione MCP67, del supporto HDMI integrato. A chiudere la gamma di prodotti verso il basso troviamo il chipset MCP61, soluzione a singolo chip che ha fatto la sua comparsa per la prima volta nella forma di prototipo in occasione del Computex 2006 di Taipei, lo scorso mese di Giugno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

43 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
torre8130 Settembre 2006, 10:12 #1
L'nForce 5 è durato veramente poco...
serassone30 Settembre 2006, 10:26 #2
Per riallacciarsi alla notizia riguardante il chipset Bearlake di Intel, nVidia sembra lanciatissima a promuovere i propri chipset, questa news lo testimonia, quindi mi pare non sia molto probabile un supporto SLI nei chipset Intel. Oltretutto, con tutto il rispetto per questi onorevoli progetti, se dovessi scegliere tra nVidia SLI + Conroe e Intel SLI + Conroe sicuramente prenderei Intel, e così molti altri.
MenageZero30 Settembre 2006, 12:17 #3
dopo che ati è finita in amd e che forse in mesi nascerranno anche chipset amd per cpu amd (anche dalle "ceneri" dei prodotti ati presenti e che erano in roadmap per queste cpu), mi sarei aspettato da nv, accanto ad un mantenuto impegno su amd (perché lo avevano dichiarato), mi sarei aspettato un crscente supporto per intel ad un "livello di novità" almeno pari alle soluzioni per amd...
invece dalle sigle dei north e south ancora da commercializzare (anche confrontandole con quelle dei chipset attuali) pare che i componenti per amd siano progetti nettamente più recenti; inoltre per ora non c'è nulla in roadmap per intel con video integrato...

poi dovrebbero introdurre con i nuovi chipset amd tra fine 2006 e inizio 2006 l'htt3.0:
ottima cosa la "compatibilità per il futuro" ma le prime cpu htt3 arriveranno dopo, quasi un anno, e se anche amd dovesse lasciare ancora am2 (come non sembra) per la generazione k8l+htt3+ddr3, rimane l'unico neo che per montare ddr3 si dovrebbe cmq cambiare mobo

o per caso le ddr3 si possono mettere anche su mobo ddr2 magari tramite semplice reogolazione da bios dei voltaggi ? (non credo sarebbe troppo facile e poi è ancora aperta la questione socket/ddr3)

poi mi ha sorpreso anche che in tutti questi nuovi chipset non introducano compatibilità pci-e 2.0 come farà intel pochissimo dopo...
che inizino nel prossimo futuro a sfornare nuovi modelli di chipset e varianti +/- con lo stesso ritmo che per le gpu ? (ultimamente mi pare ci sia già stato un incremento, prima mi pare c'era max una grossa novità all'anno)
Jon_Snow30 Settembre 2006, 12:31 #4
Il mercato Intel è dominato da Intel stessa, per cui nVidia fa molto bene a puntare di più su AMD dove la sfida alla ATi inglobata è ancora aperta.

Il supporto HT3.0 è una manna dal cielo unita alla notizia della retrocompatibilità di AM3, stavolta un elogio ad nVidia, che ultimamente ha perso molti colpi, ci sta tutto.
dwfgerw30 Settembre 2006, 12:52 #5
Non mi pare proprio che nvidia negli ultimi anni abbia perso colpi anzi...
Catan30 Settembre 2006, 13:01 #6
vi ricordo sempre 1 cosa.
amd non fa pagare i produttori di chip i suoi brevetti mentre intel si.
è ovvio che nvidia se deve conforntarsi con chipset intel e amd-ati dall'altra visto che deve spendere soldi in prodotti al top preferisce spendere senza dover spedere anche di + per pagare royalties a intel per l'utlizzo dei suoi brevetti.
oltre a questo intel pretende anche parte dei proventi legati alla vendita dei chip(vedi la storia via vs intel)
come vedete amd nonostante l'acquisto di ati continua a mantenere la sua piattaforma free mentre intel nonostante tutto pretende ancora di vendere i suoi brevetti e avanzare richieste gli introiti derivanti dalla vendita di prodotti basati su questi brevetti
Jon_Snow30 Settembre 2006, 13:20 #7
Originariamente inviato da: dwfgerw
Non mi pare proprio che nvidia negli ultimi anni abbia perso colpi anzi...


Scusami non volevo fare fanboysmo, anzi tutt'altro io ho sempre e solo avuto Intel+nVidia come accoppiata CPU+GPU. Sarò nostalgico io, ma i tempi della TNT2 sono lontanucci!
dwfgerw30 Settembre 2006, 13:26 #8
lascia stare tnt2 che centra, in quel peridoo nvidia era una caccola rispetto ad oggi. La serie 6 e 7 hanno fatto fare un balzo enorme all'azienda nelle vendite, basti pensare anche all'avvento di SLi e tutto il suo ecosistema, dai chispet alle memorie agli alimentatori alle vga ecc. ecc.
Ratatosk30 Settembre 2006, 13:50 #9
Non vedo l'ora si arrivi a qualche test :>
spannocchiatore30 Settembre 2006, 13:54 #10
ma chi ha un sistema sli (no supportate, ma che proprio usa 2 schede video) qua?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^