Unlock dei core anche per le schede madri Biostar

Unlock dei core anche per le schede madri Biostar

Biostar ha implementato nelle proprie schede madri AMD 800 una funzionalitòà per sbloccare i core, tutta implementata da bios

di pubblicata il , alle 17:13 nel canale Schede Madri e chipset
AMDBiostar
 

Con questa notizia, pubblicata nelle scorse settimane, abbiamo segnalato lo sviluppo da parte di Asus e Asrock di schede madri Socket AM3, basate su chipset AMD della serie 800, dotate di funzionalità che permettono di abilitare eventuali core presenti nei processori Phenom II e Athlon II che non sono abilitati di default per segmentazione del prodotto.

Anche Biostar ha sviluppato un proprio approccio che permette, con schede madri basate su chipset AMD della serie 800, di sbloccare i processori Athlon II e Phenom II basati su architettura quad core che integrano alcuni core disabilitati. Questa pratica, ben diffusa tra gli appassionati, ha permesso a molti di ottenere processori quad core partendo da soluzioni dual e triple core, beneficiando di significativi incrementi prestazionali

La scheda madre TA890GXE v5.2 di Biostar è infatti stata dichiarata compatibile con la funzionalità ACC, quella che veniva in precedenza utilizzata con schede madri basate su chipset della famiglia AMD 700 per abilitare core presenti e non attivati. La funzionalità implementata da Biostar è via bios, indicata con il nome di marketing di “BIO-unlocKING” technology. L'approccio differisce quindi da quello implementato da Asus e Asrock per le proprie schede madri, che prevede la presenza di un chip ausiliario responsabile di questa funzionalità di sblocco dei core.

Biostar ha confermato che questa tecnologia di sblocco dei core verrà implementata anche in altre schede madri Socket AM3 dotate di chipset della serie AMD 800; nello specifico ci riferiamo ai modelli TA890FXE, TA890GXB HD, TA880GB HD, TA880G HD e TA870+, basati su chipset 890FX, 880G e 870. Resta ora da capire se siano state implementate specifiche modifiche nel PCB della scheda, o se questo avvenga esclusivamente via software. Riteniamo plausibile che nel corso delle prossime settimane anche altri produttori di schede madri asiatici adotteranno approcci simili per i propri prodotti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tengo famiglia19 Marzo 2010, 17:34 #1
chi manca alla lista?
frankie19 Marzo 2010, 17:38 #2
Sapphire
tengo famiglia19 Marzo 2010, 17:41 #3
ma sui mercatini scriveranno vendo quad core o dual core sbloccato a 4?
Vash_8519 Marzo 2010, 17:44 #4
Originariamente inviato da: tengo famiglia
ma sui mercatini scriveranno vendo quad core o dual core sbloccato a 4?


Arrivi tardi
tengo famiglia19 Marzo 2010, 17:58 #5
era una abttuta
sna69619 Marzo 2010, 18:12 #6
io ho provato con la gigabyte ed il phenom II X2 in ufficio ma la cosa non tiene... =(
Knukcles19 Marzo 2010, 18:25 #7
Originariamente inviato da: sna696
io ho provato con la gigabyte ed il phenom II X2 in ufficio ma la cosa non tiene... =(


quindi ufficiale che la 890gx della giga non sblocca?......
baruk19 Marzo 2010, 18:42 #8
Scusate, ma se vendono dei quad core teorici come dual/triple core, non sarà perchè 1 o 2 core sono difettosi? a quel punto che giova sbloccarli? al momento topico il sistema farà "ciao ciao"... o mi sono perso qualcosa?
Vash_8519 Marzo 2010, 19:00 #9
Originariamente inviato da: baruk
Scusate, ma se vendono dei quad core teorici come dual/triple core, non sarà perchè 1 o 2 core sono difettosi? a quel punto che giova sbloccarli? al momento topico il sistema farà "ciao ciao"... o mi sono perso qualcosa?


Certo, può anche essere che alcuni cori sono difettosi, ed infatti attivandoli il sistema diventa instabile, però spesso accade che dei core funzionanti vengano disabilitati per necessità legate alla produzione, ad esempio se produco tutti 1000 x4 al giorno e il mercato mi chiede 700 x3 e 300 x4, invece di lasciare invenduti 700 x4 disabilito loro un core funzionante e lo vendo come x3.

Questo è quello che almeno ho sempre sentito in rete.
jappino14719 Marzo 2010, 19:55 #10
Originariamente inviato da: Vash_85
Certo, può anche essere che alcuni cori sono difettosi, ed infatti attivandoli il sistema diventa instabile, però spesso accade che dei core funzionanti vengano disabilitati per necessità legate alla produzione, ad esempio se produco tutti 1000 x4 al giorno e il mercato mi chiede 700 x3 e 300 x4, invece di lasciare invenduti 700 x4 disabilito loro un core funzionante e lo vendo come x3.

Questo è quello che almeno ho sempre sentito in rete.

non credo che amd "regali" core così facilmente
tenete presente che i test che effettuano in fab,per determinare freq,core e altro,sono ben più severi di quelli che si possono fare a casa.
parlo da possessore di un x2@x4
è stabilissimo anche a 3,8/4,0 GHz
mai un blocco,mai un riavvio,ha passato tutti i test per essere definito RS
sotto windows(7 x64)
eppure con linux(ubuntu e opensuse sia x86 che x64)si verificano crash e blocchi di sitema,sporadici ma si verificano(e con un uso meno intensivo di win)
se invece lo tengo x2 anche a 4,0GHz tutto ok

questo per dire che se in fab vengono disattivati dei core,non è per esigenze di mercato ma tecniche
o almeno per la maggior parte dei casi

il tutto ovviamente IMHO

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^