Una scheda madre a due livelli da Albatron

Una scheda madre a due livelli da Albatron

Albatron annuncia la produzione di una particolare scheda madre presentata al Computex: due PCB per ridurre l'ingombro complessivo

di pubblicata il , alle 10:11 nel canale Schede Madri e chipset
 

In occasione del Computex 2009, evento tenuto a Taipei lo scorso mese di Giugno, Albatron aveva presentato un nuovo concetto di scheda madre composta, nella quale cioè due distinti PCB vengono abbinati così da ridurre la superficie complessiva occupata nello chassis senza particolari rinunce in termini di funzionalità implementate.

La nuova scheda, modello K3780E, è stata ora annunciata ufficialmente dal produttore taiwanese benché manchi una indicazione diretta circa disponibilità effettiva sul mercato e soprattutto a quale prezzo.

k3780e_1.jpg (116588 bytes)

La struttura a due PCB di questa scheda madre prevede che processore, north bridge e south bridge siano montati sulla scheda superiore, mentre quella inferiore è destinata ad ospitare tutta la componentistica di I/O compreso uno Slot PCI Express 16x Gen 2.0 utilizzabile anche con una scheda video dedicata che bypassi il sottosistema video integrato nel chipset.

Albatron ha utilizzato per questa scheda un processore AMD Sempron ASB1 BGA di tipo embedded, abbinato a north bridge AMD 780E con sottosistema video ATI Radeon HD 3200 IGP; il south bridge è modello AMD SB710, compatibile con un massimo di 4 periferiche SATA 3.0 Gbps.

Un prodotto di questo tipo non può vantare la potenza di elaborazione messa a disposizione da schede madri abbiate a soluzioni Intel e AMD dual core, ma indicativamente la soluzione AMD adottata vanta capacità di calcolo ben superiore a quella messa a disposizione da processori Intel Atom. La scelta di utilizzare due distinti PCB, inoltre, lascia spazio a configurazioni particolari adatte alle esigenze di particolari clienti: Albatron propone attualmente la scheda con processore Sempron per sistemi embedded ma nulla vieta che in futuro possano venir sviluppati altri PCB basati su piattaforma Intel Atom, o su altra generazione di processori Intel o AMD.

Albatron ha mostrato questa scheda madre al Computex di Taipei di fatto come un prototipo, destinato più a suscitare l'interesse dei potenzali clienti verso un design della scheda madre che sia orientato alla massima flessibilità di costruzione. E' possibile che da questo approccio possa scaturire anche un design di board standardizzato al pari del formato Mini-ITX sviluppato inizialmente da VIA, ma pare più plausibile che una proposta di questo tipo venga adattata a specifiche esigenze di clienti in sistemi nei quali alle ridotte dimensioni si voglia abbinare una sorta di modularità nella scelta del tipo di processore da abbinare, ottenuta sviluppando differenti tipologie di PCB montato superiormente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
g.luca86x08 Luglio 2009, 10:24 #1
1) sono io il pirla che non vede nemmeno la ram?
2) A che cacchio serve in un desktop, anche htpc questo coso?
3)Che un sempron sia meglio di un atom come potenza ok, ma per il resto fa pena.
4) non dite che è per notebook perchè l'alimentazione parla chiaro!
5)penso la ram sia dall'altro lato, nascosta, stretta tra scheda madre e pannello laterale: e il calore?
6)A meno che i produttori di case non si mettano a produrre case di dimensioni ultraridotte apposta (ma poi perchè se già si sbattono col micro atx) chi se la piglia una roba simile?

Certe che in queste fiere se ne vedono di fenomeni da baraccone...
Special08 Luglio 2009, 10:24 #2
Se non vedo male è dove c'è il molex 4 pin che comincia, in senso verticale rispetto a quello, la scheda superiore?
giova2208 Luglio 2009, 10:32 #3
Originariamente inviato da: g.luca86x
1) sono io il pirla che non vede nemmeno la ram?
2) A che cacchio serve in un desktop, anche htpc questo coso?
3)Che un sempron sia meglio di un atom come potenza ok, ma per il resto fa pena.
4) non dite che è per notebook perchè l'alimentazione parla chiaro!
5)penso la ram sia dall'altro lato, nascosta, stretta tra scheda madre e pannello laterale: e il calore?
6)A meno che i produttori di case non si mettano a produrre case di dimensioni ultraridotte apposta (ma poi perchè se già si sbattono col micro atx) chi se la piglia una roba simile?

Certe che in queste fiere se ne vedono di fenomeni da baraccone...


vermante montando un processore AMD embedded dubito fortemente che sarà usata nei computer desktop, probabilmente anche la ram è saldata...
masty_<308 Luglio 2009, 10:35 #4
non male, almeno non c'è atom
gas7808 Luglio 2009, 10:37 #5
Originariamente inviato da: g.luca86x
1) sono io il pirla che non vede nemmeno la ram?[...]

Credo la ram sia nella scheda sottostante, per quello non si vede
Originariamente inviato da: g.luca86x
Certe che in queste fiere se ne vedono di fenomeni da baraccone...

de gustibus.. se la producono evidentemente ritengono sia interessante per qualche mercato (probabilmente non l'utente classico)

Originariamente inviato da: Special
Se non vedo male è dove c'è il molex 4 pin che comincia, in senso verticale rispetto a quello, la scheda superiore?


L' angolo in alto a sx della scheda superiore e' in corrispondenza dell'angolo in basso a dx del molex 4 pin. La scheda ha ai 4 angoli i fori metallizzati per il fissaggio.. guardando bene si vede
Ninoski08 Luglio 2009, 10:41 #6
Originariamente inviato da: g.luca86x
1) sono io il pirla che non vede nemmeno la ram?
2) A che cacchio serve in un desktop, anche htpc questo coso?
3)Che un sempron sia meglio di un atom come potenza ok, ma per il resto fa pena.
4) non dite che è per notebook perchè l'alimentazione parla chiaro!
5)penso la ram sia dall'altro lato, nascosta, stretta tra scheda madre e pannello laterale: e il calore?
6)A meno che i produttori di case non si mettano a produrre case di dimensioni ultraridotte apposta (ma poi perchè se già si sbattono col micro atx) chi se la piglia una roba simile?

Certe che in queste fiere se ne vedono di fenomeni da baraccone...


qui si vede solo una parte di tutto il sistema...
dalla descrizione mi sembra di capire....

La struttura a due PCB di questa scheda madre prevede che processore, north bridge e south bridge siano montati sulla scheda superiore, mentre quella inferiore è destinata ad ospitare tutta la componentistica di I/O compreso uno Slot PCI Express 16x Gen 2.0 utilizzabile anche con una scheda video dedicata che bypassi il sottosistema video integrato nel chipset.


.....purtroppo non ci sono foto da altri punti di vista diversi che facciamo capire meglio la conformazione e la disposizione di tutti i componenti
Pikazul08 Luglio 2009, 10:46 #7
g.luca

Non è ne per notebook ne per desktop, è un esercizio di stile che *forse* potrebbe essere adottato da soluzioni custom. Il mercato dell'informatica non gira solo attorno ai negozi di PC
Ninoski08 Luglio 2009, 10:52 #8
Originariamente inviato da: Antonio23
[edit] ma mi sembra di capire che siano uno sopra all'altro, di cui quella più in alto è più piccola di quella più in basso... [/edit]... casino...


Esatto!!
solo che fa foto non lascia vedere altro...
essential__6008 Luglio 2009, 10:57 #9
Originariamente inviato da: Antonio23
beh, in un articolo che parla di una scheda madre a due livelli, mettere l'immagine di uno solo dei due liveli direi che è ... geniale...

[edit] ma mi sembra di capire che siano uno sopra all'altro, di cui quella più in alto è più piccola di quella più in basso... [/edit]... casino...


Se cerchi su google vedrai che tutti hanno questa foto, evidentemente l'ufficio stampa ha fornito solo questa.
g.luca86x08 Luglio 2009, 11:00 #10
Originariamente inviato da: Pikazul
g.luca

Non è ne per notebook ne per desktop, è un esercizio di stile che *forse* potrebbe essere adottato da soluzioni custom. Il mercato dell'informatica non gira solo attorno ai negozi di PC


infatti per questo ho detto che alole fiere se ne vedono di fenomeni da baraccone! Inoltre il computer desktop non è solo quello del negozietto sotto casa ma rientra anche il preassemblato degli oem. Se dal mercato dei pc levi i notebook, levi i desktop in generale, levi i server, mi spieghi che resta? Non siamo mica in sartoria che ti fanno la giaccaa su misura... E poi se l'hanno fatto non vuol dire che serve perchè il mondo e la storia sono pieni di flop di proporzioni bibliche e non...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^