Una nuova scheda madre da Abit

Una nuova scheda madre da Abit

Il produttore taiwanese presenta ufficialmente la propria soluzione di fascia alta per processori Intel Pentium 4, basata su chipset nForce 4 SLI

di pubblicata il , alle 09:07 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 

La taiwanese Abit ha ufficialmente presentato la propria nuova scheda madre NI8 SLI, soluzione per processori Intel Socket 775 LGA basata su chipset NVIDIA nForce 4 SLI Intel Edition.

abit_ni8_sli.jpg

La scheda, come si nota chiaramente dalle immagini, integra due Slot PCI Express 16x, che permettono di pilotare due schede video NVIDIA collegate tra di loro con tecnologia SLI.
La connessione è gestita attraverso uno switch di tipo meccanico, presente nell'area della scheda tra i due Slot PCI Express 16x.

Il sistema di raffreddamento del north bridge del chipset sfrutta una serie di heatpipes, che spostano il calore dal chip verso un radiatore posizionato a ridotto delle porte posteriori di collegamento. Così facendo non viene utilizzato un dissipatore di calore con ventola per il chipset, a tutto vantaggio della silenziosità di funzionamento. Il radiatore viene raffreddato direttamente dall'aria soffiata dalla ventola del processore, posta nelle sue vicinanze.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sirus08 Luglio 2005, 09:29 #1
beh mancava ad abit una soluzione del genere anche se per processori intel continuo a preferire i chipset di intel (che sono indubbiamente migliori)
lorynz08 Luglio 2005, 10:06 #2
ottimo il dissipatore del chipset. bella la scheda ad una prima occhiata... peccato per i processori che supporta
Dumah Brazorf08 Luglio 2005, 10:25 #3
Peccato per il chipset che non è in grado di competere con quelli Intel, abbiamo visto anche la magra figura nel comparto memoria di massa nel recente articolo Raptor vs Raid 0.
Ciao.
Zak8408 Luglio 2005, 10:48 #4
Non penso che l'nForce4 non sia in grado di competere con i chipset Intel. Anzi in molti casi sotto il punto di vista delle prestazioni siamo a livelli addirittura superiori, come si può vedere da questa recensione.

Per quanto riguarda la gestione del sottosistema dischi, è possibile che le prestazioni possano aumentare con le prossime release di driver, considerando il particolare controller dischi integrato nel southbridge.


BYEZZZZZZZZZ!!!!!!!!!!!
JohnPetrucci08 Luglio 2005, 11:13 #5
Originariamente inviato da: lorynz
ottimo il dissipatore del chipset. bella la scheda ad una prima occhiata... peccato per i processori che supporta

gobbo7608 Luglio 2005, 11:55 #6

Mha!

Come mai le heatpipies sono sotto tensione? Cosa ci hanno messo una cella di Peltier?
daedin8908 Luglio 2005, 12:44 #7
"Il sistema di raffreddamento del north bridge del chipset sfrutta una serie di heatpipes, che spostano il calore dal chip verso un radiatore posizionato a ridotto delle porte posteriori di collegamento. Così facendo non viene utilizzato un dissipatore di calore con ventola per il chipset, a tutto vantaggio della silenziosità di funzionamento. Il radiatore viene raffreddato direttamente dall'aria soffiata dalla ventola del processore, posta nelle sue vicinanze."

makke sotto tensione!!!
IL PAPA08 Luglio 2005, 13:25 #8
Originariamente inviato da: gobbo76
Come mai le heatpipies sono sotto tensione? Cosa ci hanno messo una cella di Peltier?


Da dove hai dedotto che sono sotto tensione?? e poi una cella di peltier per un northbridge mi pare eccessiva, specialmente per la tensione richiesta per funzionare, dubito che una MoBo riuscirebbe ad alimentarle, e nei pressi del northbridge non vedo connettori per i molex dell'Ali.

La soluzione di dissipazione per questa MoBo mi pare molto intelligente, ma applicata ad una CPU Prescott eviterei di dire che il radiatore sarà "raffreddato" dall'aria proveniente dalla dissipazione della CPU...piuttosto riscaldato.

Inoltre l'NF4 per P4 non lo vedo ancora come un prodotto maturo, sono necessarie ancora notevoli ottimizzazioni specialmente nel sottosistema dischi (che già di per se stesso è il vero collo di bottiglia dei pc attuali) come ha giustamente fatto notare Dumah.
Personalmente avrei preferito un bel I955 ICH7, ma forse la tecnologia produttiva di tale chipset non avrebbe permesso la dissipazione completamente passiva (la butto lì ma potrei sbagliarmi).
Spero che Abit non faccia un passo falso, con la situazione finanziaria in cui versa potrebbe essere letale.
gobbo7609 Luglio 2005, 08:09 #9
ma :lol: avevo scambiato il tubo dell' heatpipes per 2 cavi elettrici....'azz quando guardo le foto al pc mi devo mettere gli occhiali... :lol:
mjordan09 Luglio 2005, 17:23 #10
Originariamente inviato da: lorynz
ottimo il dissipatore del chipset. bella la scheda ad una prima occhiata... peccato per i processori che supporta


Quoto...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^