Un settembre in crescita per i produttori di schede madri

Un settembre in crescita per i produttori di schede madri

I 4 principali produttori di schede madri taiwanesi hanno registrato in media interessanti margini di crescita nel mese appena trascorso

di pubblicata il , alle 08:16 nel canale Schede Madri e chipset
 

Il mese di Settembre è storicamente caratterizzato, nel mercato informatico, da una domanda consistente da parte dei consumatori, a causa del cosiddetto "back to school", cioè del ritorno alle scuole da parte degli studenti che spinge all'acquisto di nuovi PC.

Questa dinamica spiega i positivi risultati registrati dai principali produttori di schede madri taiwanesi, così come sono stati riportati dal sito Digitimes a questo indirizzo.

Asustek si conferma il principale produttore di schede madri taiwanesi, con un totale di circa 5,02 milioni di schede madri commercializzate nel mese di Settembre 2007; accando a questo valore troviamo anche 1,11 milioni di schede video e circa 750.000 sistemi notebook. La crescita complessiva registrata a Settembre, in termini di fatturato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, è stata pari al 37,7%.

Forte crescita anche per ECS: grazie ad un volume di schede madri di 2,41 milioni di pezzi, ECS ha registrato uan crscita del fatturato di Settembre 2007 pari al 79,53%, rispetto a quanto registrato nel corso dello stesso periodo dello scorso anno.

Incremento del 23,26% per MSI, capace tuttavia di registrare un fatturato complessivamente superiore rispetto a quello di ECS per via del più elevato prezzo medio di vendita delle proprie soluzioni rispetto a quelle sviluppate da ECS. A chiudere troviamo Gigabyte, che ha invece registrato una contrazione dell'8,21% nel controvalore complessivo delle proprie vendite rispetto a quanto registrato 1 anno fa; cioò nonostante Gigabyte ha commercializzato circa 1,85 milioni di schede madri e 420.000 schede video nel mese appena concluso.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MiKeLezZ13 Ottobre 2007, 11:21 #1
Con schede madri che costano 300 euro per forza che gli crescono i margini.
3/4 anni fa mi ricordo il top non superava i 180 euro, e con 140 euro ti prendevi già una "super"...
tisserand13 Ottobre 2007, 11:38 #2
Ancora oggi con 145€ ti porti a casa una IP35pro che è una signora scheda.
Talpa200013 Ottobre 2007, 12:59 #3
Io una ECS non la prendero mai ! ho avuto una esperienza tragica anni fà con una loro scheda che montava il kt600 su socketA, dalla disperazione l'ho cambiata per una asus con NF2 e debbo dire che funzionava alla grande, ora ho abit con NF4 e debbo dire che anche se non è citata nell'articolo mi trovo divinamente col loro prodotto.
ciao
fla8813 Ottobre 2007, 16:50 #4
io ho una ecs con un athlon xp 2000 ormai da diversi anni e devo dire che non mi ha mai dato nessun problema..forse la tua era proprio nata sfigata...
Dexther13 Ottobre 2007, 20:33 #5
nell'ufficio di mio padre le mobo son praticamente utte ECS : il loro lo fanno . Dipende da quel che si cerca , certamente questo non è il marchio perfetto per la fascia enthusiast
manga8115 Ottobre 2007, 09:47 #6
a proposito di msi
sapete come è qualitativamente:
msi G31M2-F G31

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^