Un quadro non positivo per ECS nel 2004

Un quadro non positivo per ECS nel 2004

Il produttore taiwanese di schede madri rivede le proprie previsioni per il 2004, indicando una possibile perdita d'esercizio ante imposte

di pubblicata il , alle 14:22 nel canale Schede Madri e chipset
ECSQuadro
 

Elitegroup Computer Systems (ECS), uno dei 4 principali produttori di schede madri taiwanesi, ha recentemente rivisto le proprie proiezioni per l'anno 2004, indicando una presunta perdita d'esercizio di 645 milioni di dollari taiwanesi prima delle imposte per il 2004. La previsione iniziale prevedeva un utile di 598 milioni di dollari taiwanesi prima delle imposte.

Nei primi 6 mesi dell'anno ECS ha registrato una perdita di esercizio, prima delle imposte, pari a circa 600 milioni di dollari taiwanesi. Le previsioni per il fatturato del 2004 sono inoltre diminuite, passando da 20,95 miliardi di dollari taiwanesi a 20,53.

Le motivazioni che giustificano queste previsioni al ribasso sono principalmente legate ad una crescente competizione nel mercato, elemento che ha portato ad una progressiva riduzione dei margini.

Nonostante i risultati per l'anno siano tutt'altro che posuitivi, ECS sta registrando uan continua crescita dei segmenti schede madri e notebook. Per questi ultimi, in particolare, le proiezioni prevedono un volume di 100.000 notebook al mese venduti entro la fine dell'anno.

Fonte: Digitimes.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Helstar20 Agosto 2004, 16:06 #1
Io sono quasi convinto che i motivi siano da ricercare nella grande concorrenza nello stesso segmento di mercato di altri brand tipo Asrock et similia, ma soprattutto per la pessima reputazione di cui godono le ECS. Il tutto IMHO.
cdimauro20 Agosto 2004, 21:50 #2
Ne abbiamo già parlato in passato: vogliamo ricadere nuovamente nei flame? Ho un PCChips, che è una sottomarca economica di ECS, che finora mi ha dato soltanto delle soddisfazioni. E non è la prima ECS che ho avuto...
sirus21 Agosto 2004, 00:10 #3
sarà ma un mio amico provvisto di una scheda madre ECS per pentium 4 non gode certo di prestazioni eccelse, ora che ha cambiato la sua mobo con una gigabyte (che non è ancora il massimo) le prestazioni sono notevolmente migliorate
Gordon21 Agosto 2004, 05:47 #4
io ormai monto solo ecs
ECS AF1
ECS KT-600A

e qualke modello con chip sis

tutte perfette, prestazioni ottime (sopratutto AF1 che è una signora scheda madre)

byz
cdimauro21 Agosto 2004, 06:39 #5
Originariamente inviato da sirus
sarà ma un mio amico provvisto di una scheda madre ECS per pentium 4 non gode certo di prestazioni eccelse, ora che ha cambiato la sua mobo con una gigabyte (che non è ancora il massimo) le prestazioni sono notevolmente migliorate

Dalle mie parti si dice qualcosa del tipo "poco mi dai, e poi ti do". Per quel che costano sono delle ottime schede madri: se vuoi di più è chiaro che devi pagare...
DioBrando21 Agosto 2004, 14:59 #6
Originariamente inviato da cdimauro
Ne abbiamo già parlato in passato: vogliamo ricadere nuovamente nei flame? Ho un PCChips, che è una sottomarca economica di ECS, che finora mi ha dato soltanto delle soddisfazioni. E non è la prima ECS che ho avuto...


quoto

Il problema è che altre aziende si sn infilate nel mercato dei pc a basso costo, creando magari nuove divisioni o "sottomarchi".

+ concorrenza = - guadagni ( n sempre ma stavolta è così
cdimauro21 Agosto 2004, 16:58 #7
Quoto. L'importante è che il mercato permetta di scegliere: oggi per assemblare un PC economico (tipo il mio muletto), ma perfettamente funzionante (e con potenza da vendere, che per lo più rimarrà inutilizzata), ci vuole veramente poco. Molto poco. Schede madri come la ECS, o la sua sottomarca, PCChips, assolvono perfettamente allo scopo. Per il computer di prim'ordine, si può sempre dare libero sfogo al portafogli e prendere qualcosa di meglio...
Viva la concorrenza!
nicgalla21 Agosto 2004, 18:18 #8
io ho montato un sacco di K7S5A, e ora ho tre N2U400-A... grazie ad ECS ho una mobo nForce2 400 dual channel perfettamente stabile a 60 euro....
atomo3723 Agosto 2004, 11:23 #9
mi sa che asus con i prodotti marchiati asrock ha fatto un bel danno alla ecs!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^