ULi: progetti per il prossimo anno

ULi: progetti per il prossimo anno

La compagnia affiliata di ALi presenta al Computex le proprie intenzioni per il 2004

di pubblicata il , alle 16:11 nel canale Schede Madri e chipset
 

In occasione del Computex 2003 sono state presentate interessanti novità per quanto riguarda ULi Electronics, "daughter-company" di ALi. Sembra infatti che, dopo molto tempo in ombra, la società abbia pianificato una nuova espansione, sotto brand ULi.

ULi ha intenzione di focalizzarsi sui systems-on-chip e sui prodotti K8. Per quanto riguarda soluzioni P4 single-channel ULi crede che la competizione sia talmente forte e i ricavi troppo bassi da poter buttarsi seriamente sul mercato. La compagnia quindi continuerà a consegnare i propri chipset per P4 solamente a clienti selezionati. Per quanto riguarda le soluzioni mobile, invece, ULi continua la propria partnership con Trident Microsystem.

ULi, comunque, non ha negato del tutto la propria presenza nel mercato P4. Secondo informazioni provvisorie, nel primo trimestre del prossimo anno la compagnia dovrebbe annunciareil chipset M1683 con supporto Pentium 4 fino ad 1GHz di FSB e memoria DDR500.

Per quanto riguarda chipset per Athlon 64, la compagnia presenterà il chipset M1689 già a Dicembre 2003, come successore del northbridge M1687. Secondo ULi il chip M1689, accoppiato al Southbridge M1563, dovrebbe costare il 30% in meno rispetto ai prodotti antagonisti.

Fonte: Digit-Life

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
WarDuck29 Settembre 2003, 20:41 #1
Raga a questo indirizzo una prima comparativa:
http://amdzone.com/articleview.cfm?articleid=1345

Se costa il 30% in meno...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^