Supporto Crossfire per chipset 965, forse

Supporto Crossfire per chipset 965, forse

ATI e NVIDIA discutono di questa possibilità, mentre nel frattempo il produttore canadese prepara la propria gamma di chipset per processori Conroe

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 15:29 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIAATI
 

La prossima famiglia di soluzioni chipset Intel per il segmento di mercato di fascia medio alta, modelli 965, non supportano al momento attuale la tecnologia Crossfire di ATI, architettura che invece è utilizzabile con i chipset Intel serie 975x e 945.

Stando a quanto pubblicato dal sito web Digitimes, ATI starebbe al momento attuale verificando con Intel la possibilitò di fornire supporto Crossfire a queste soluzioni chipset.

Parallelamente a questo, ATI sta pensando di sviluppare una propria piattaforma chipset per il mercato dei processori Intel Socket 775 LGA di fascia medio alta, in previsione della forte domanda di soluzioni di questo tipo a seguito dell'annuncio delle cpu Intel Core 2 Duo che avverrà nel mese di Luglio.

Manca in effetti, al momento attuale, una piattaforma chipset diquesto tipo nella gamma di prodotti ATI. Osservando le soluzioni per processori AMD Athlon 64 sia Socket 939 che Socket AM2, ATI propone il chipset Radeon Xpress 1600, noto anche come RD480, in questo segmento di mercato.

Al Computex sono inoltre emersi alcuni dettagli della soluzione chipset ATI RD500: si tratterebbe di un chipset dotato di supporto alla tecnologia Crossfire con connessioni PCI Express 8x, con però supporto a soli 2 Slot memoria DDR2. Il chipset avrebbe dalla sua un costo di acquisto particolarmente competitivo, che permetterebbe la costruzione di schede madri Socket 775 LGA di costo molto ridotto e sulla carta porterebbe una maggiore diffusione delle soluzioni Crossfire.

ATI si appresta a introdurre sul mercato, nel frattempo, una nuova soluzione chipset di fascia alta: si tratta del modello RD600, chipset per processori Socket 775 LGA dotato di supporto alla tecnologia Crossfire con due canali PCI Express 16x elettrici e funzionalitò di overclock particolarmente avanzate.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
capitan_crasy12 Giugno 2006, 16:44 #1

x Paolo Corsini

Originariamente inviato da: Paolo Corsini]
"
NVIDIA[/B] discutono di questa possibilità, mentre nel frattempo il produttore canadese prepara la propria gamma di chipset per processori Conroe”

Caso mai sarà Intel a discutere non Nvidia...
riva.dani13 Giugno 2006, 13:16 #2
Io non ho ancora capito con tutte ste sigle... In pratica qual'è il chipset di fascia alta che Intel intende presentare per Conroe?
killer97813 Giugno 2006, 20:11 #3
il 975 resterà il Top , il 965 x la fascia medio/alta!
Speriamo che non usciranno solo MB con 2 PCI-e ! sto SLI e Cross ci stanno rompendo le @@

Voglio Mobo co layout + umani e con almeno 3 slot PCI facilemnte accessibili

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^