Sono Asus e Gigabyte a dominare le vendite di schede madri

Sono Asus e Gigabyte a dominare le vendite di schede madri

Le due aziende taiwanesi chiudono i primi 3 mesi del 2013 con vendite allineate, circa 5 milioni di schede madri ciascuna, distanziando in misura netta le altre aziende del settore

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 15:51 nel canale Schede Madri e chipset
ASUSGigabyte
 

Nonostante un calo nelle vendite generalizzato dei sistemi desktop il mercato delle schede madri continua a vedere una forte contrapposizione tra Asus e Gigabyte, le due principali aziende taiwanesi impegnate in questo settore.

Nel corso dei primi 3 mesi del 2013, stando a quanto riportato dal sito Digitimes, Asus e Gigabyte hanno registrato un volume complessivo di vendite di schede madri pressoché coincidente. Sono state 4,9 milioni le schede madri di Gigabyte, con Asus che ha superato la soglia di 5 milioni di pezzi.

Nel corso del 2012 queste due aziende hanno totalizzato vendite per circa 40 milioni di schede madri, pari a poco meno del 50% del totale delle schede madri desktop vendute a livello globale. Al terzo posto troviamo ASRock, azienda nata alcuni anni fa proprio da Asus quale produttore di schede madri di fascia economica, seguita da MSI, ECS e Biostar.

Il mercato delle schede madri desktop è considerevolmente cambiato nel corso degli ultimi anni, con la scomparsa di molte aziende minori e l'emergere di Asus e Gigabyte come i due big player. A dispetto dei volumi produttivi molto simili il mix di prodotti venduti sul mercato vede Asus posizionata in un segmento leggermente più elevato, con quindi margini complessivamente migliori. Asus può inoltre beneficiare, stando alla fonte, di migliori dinamiche legate ai costi di acquisto dei componenti.

In considerazione delle recenti dinamiche di mercato, nonché della propensione verso sistemi mobile da parte dei consumatori, sarà interessante verificare sino a che punto Asus e Gigabyte saranno capaci di continuare con i volumi di vendite di schede madri registrati nel corso del 2012, o se le difficoltà generali porteranno ad un ridimensionamento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DamyLv16 Aprile 2013, 16:51 #1
non avevo mai fatto ricerce sul mercato delle motherboard e mi sorprendo un po' questo articolo... così ad intuito avrei ipotizzato una fetta maggiore ad AsRock

e io adesso che ci penso non ho mai avuto una scheda madre gigabyte
shellx16 Aprile 2013, 17:25 #2
Beh nell'intero anno 2012 Asus e Gigabyte hanno registrato la vendita di 40 milioni di pezzi (ossia ad occhio e croce circa 20 milioni ciascuna).
Le analisi fatte adesso vedono solo i primi tre mesi dell'anno 2013 con 5 milioni di pezzi ciscuna. I trimestri sono 4, ergo 5 x 4 = 20milioni.
Inoltre c'è da considerare che a Giugno esce il nuovo socket 1150 quindi prevedo delle vendite maggiori nel secondo trimestre del'anno 2013 rispetto lo stesso dell'anno precedente.
Con questo voglio dire che per la fine dell'anno 2013 il volume di vendite non dovrebbe molto differenziare da quello registrato nel 2012, visto che gia nel primo trimestre sono state vendute 5 milioni di mobo per Asus e 5 per Gigabyte. A fine anno prevedo che il totale dovrebbe essere quasi analogo, ossia sui 20 milioni ciascuna. Se ci sarà una lieve flessione potrebbe essere il totale a 18 milioni ciascuna, ma niente di ridimensionato. Anche se tengo a pensare che grazie al nuovo socket 1150 (come successe nel 2011 con il socket 1155) forse nel 2013 si registreranno anche vendite superiori a 40 milioni di totale (asus+gigabyte), avvicinandosi a circa 21/22 milini di pezzi venduti per asus e analogamente per gigabye.
Ryoga8516 Aprile 2013, 21:38 #3
"Al terzo posto troviamo ASRock, azienda nata alcuni anni fa proprio da Asus quale produttore di schede madri di fascia economica, seguita da MSI, ECS e Biostar."

Ma lol Se è nata proprio da Asus AsRock è sempre asus
Schede madri di fascia economica???
Ma che cavolate di scrivono....
Come c'è la scheda madre da 35 euro di Asus c'è quella di Asrock...
Sono possessore di una ASrock extreme 3 e non è economica pagata oltre 70 euro, e credo che sia la scheda madre più venduta per rapporto qualità prezzo.
ghiltanas16 Aprile 2013, 23:31 #4
in effetti il discorso su ASRock vi è uscito male...avreste dovuto specificare che ormai produce ottime schede madri, in tutte le fasce di mercato. Non solo schede economiche
Lanzus16 Aprile 2013, 23:58 #5
Assolutamente Asrock non ha piu' nulla da invidiare alle controparti piu' blasonate. Le MB OC forumula ed Extreme sono tra le migliori sul mercato e costano meno rispetto alle concorrenti.
Ryoga8517 Aprile 2013, 00:12 #6
Originariamente inviato da: ghiltanas
in effetti il discorso su ASRock vi è uscito male...avreste dovuto specificare che ormai produce ottime schede madri, in tutte le fasce di mercato. Non solo schede economiche


Originariamente inviato da: Lanzus
Assolutamente Asrock non ha piu' nulla da invidiare alle controparti piu' blasonate. Le MB OC forumula ed Extreme sono tra le migliori sul mercato e costano meno rispetto alle concorrenti.


Meno male... ogni tanto qualcuno è d'accordo con me
COn circa 70 euro ti porti a casa la extreme 3, con crossfire, audio 7.1 HD, CPU fino a 8 core, overclock, BIOS A COLORI!!! (mai avuto in vita mia), supporto fino a 32gb ram ddr3 a oltre 2.000 mhz, etc...
aled197417 Aprile 2013, 08:22 #7
però quando asrock nacque era davvero la fascia cheap di asus, quindi la frase non è errata in se

detto questo la mia prossima mobo sarà quasi sicuramente asrock, concordando con i buoni giudizi finora espressi

ciao ciao
cronos199017 Aprile 2013, 09:34 #8
La frase su ASRock è corretta e chiara, perchè parla esplicitamente di quello che faceva quando è nata:
Al terzo posto troviamo ASRock, azienda nata alcuni anni fa proprio da Asus quale produttore di schede madri di fascia economica, seguita da MSI, ECS e Biostar.
Non accenna in alcun modo sui suoi prodotti attuali.

Un buon ripasso della lingua italiana vi è dovuto
biometallo17 Aprile 2013, 10:25 #9
Originariamente inviato da: Ryoga85
Ma lol Se è nata proprio da Asus AsRock è sempre asus

Da quello che ho capito ormai le due aziende sono totalmente indipendenti da anni, quindi ASrock non fa più riferimento ad ASUS ed ecco perché ha cominciato a fargli concorrenza diretta.

Boh, a me la frase pare chiara e corretta, dicendo che l'azienda nasce come produtture di schede madri economiche mi sembra sia ben sottinteso che la situazione sia poi mutata nel tempo.
Eress17 Aprile 2013, 11:14 #10
Per quantomi riguarda e fin quando saranno disponibili, le mie saranno sempre intel.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^