SiS supporta PCI Express con un nuovo south bridge

SiS supporta PCI Express con un nuovo south bridge

Grazie all'introduzione del south bridge SiS965L, i chipset SiS si arricchiscono del supporto alle periferiche PCI Express

di pubblicata il , alle 12:53 nel canale Schede Madri e chipset
 

SiS ha ufficialmente annunciato un nuovo south bridge per le proprie soluzioni chipset, modello 965L. Questa soluzione integra pieno supporto alle periferiche PCI Express e verrà adottato, a partire dal mese di Giugno, in schede madri prodotte da Asus, Asrock e Gigabyte.

Il nuovo south bridge potrà essere abbinato alle prossime soluzioni chipset SiS, nonché ai modelli attualmente commercializzati sia per processori AMD che Intel. Il supporto PCI Express non comprende però quello alle schede video PCI Express 16x, che dev'essere integrato all'interno del north bridge del chipset.

Il nuovo south bridge supporta 2 porte PCI Express, 8 porte USB 2.0, sottosistema audio sino a 7.1 canali, scheda di rete 10/100, 2 hard disk Serial ATA e 2 canali parallel ATA; per 4 periferiche EIDE.

Per le prossime settimane si attendono annunci di soluzioni PCI Express native da parte di tutti i principali produttori di chipset. In particolare, Intel dovrebbe finalmente presentare le proprie nuove piattaforme per cpu Pentium 4, modelli Grantsdale e Alderwood.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
plunderstorm13 Maggio 2004, 13:00 #1
bene, non vedo l'ora di provare sto pci express
Mad Penguin13 Maggio 2004, 13:34 #2
beh aspettiamo i northbridge per vedere ste benedette sk video... anche se temo sarà come il passaggio da agp4x ad agp 8x....ovvero non un gran chè
T. Alexius13 Maggio 2004, 13:34 #3
visto ke gia è difficile saturare un agp 8x (la 4x basta e avanza quasi sempre...) il pci 16x finirà inutilizzato per un bel po
sanxius13 Maggio 2004, 13:48 #4
"visto ke gia è difficile saturare un agp 8x (la 4x basta e avanza quasi sempre...) il pci 16x finirà inutilizzato per un bel po"
hai un po' ragione...diciamo che al momento attuale il collo di bottiglia e' rappresentato dalle periferiche di memorizzazione e basta...
il resto fila a scheggia (windows se ha rogne e' una cosa a parte...)


pg08x13 Maggio 2004, 13:54 #5
Originariamente inviato da T. Alexius
visto ke gia è difficile saturare un agp 8x (la 4x basta e avanza quasi sempre...) il pci 16x finirà inutilizzato per un bel po


Se la scheda video ha un quantitativo di ram sufficiente serve a ben poco. Comunque in caso di necessità anche l'8x è sempre troppo lento rispetto alle ram montate sulla scheda.
NoX8313 Maggio 2004, 14:29 #6
Il supporto PCI Express non comprende però quello alle schede video PCI Express 16x, che dev'essere integrato all'interno del north bridge del chipset.


Ma il pci express nn è mica sempre a 16x :?
AsMoDaI13 Maggio 2004, 14:46 #7
Nella mia immensa ignoranza su questa tecnologia ve chiedo, è compatibile con le vechie schede pci o devo buttare tutto nel water?
NoX8313 Maggio 2004, 15:05 #8
Dalle foto mi pare di ricordare, scusate se dico stronzate, che il pci x fosse fisicamente diverso dal pci classico, quindi credo non ci sia retro compatibilità...
Slamdunk13 Maggio 2004, 15:33 #9
Certo, le PCI Express non sono asslutamente retrocompatibili, dato che un PCI è lungo circa 15cm, mentre il PCI-Ex solo 5cm...
avvelenato13 Maggio 2004, 15:56 #10
comunque ci vorrà un bel po' prima che pci-express si imponga su pci... insomma ricordate voi il declino delle schede isa? penso andrà più o meno allo stesso modo.
avvelenato che vorrebbe col pci-express nuove funzionalità, al di là della velocità aggiuntiva..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^