SiS annuncia chipset mobile per 800 Mhz di bus

SiS annuncia chipset mobile per 800 Mhz di bus

SiS introduce il nuovo chipset SiSM661FX, soluzione per sistemi mobile basati su cpu Intel Desktop: 800 Mhz di bus Quad Pumped e Hyper-Threading anche per i portatili

di pubblicata il , alle 11:03 nel canale Schede Madri e chipset
Intel
 
SiS, assieme a VIA principale produttore di chipset taiwanese, ha ufficialmente presentato una nuova soluzione specifica per il mercato dei notebook basati su processore Pentium 4. SiSM661FX, questo il nome del nuovo modello, integra per la prima volta in un sistema mobile il supporto ufficiale alla frequenza di bus Quad Pumped delle cpu Intel Pentium 4 più recenti.

Questa piattaforma verrà adottata per notebook desktop replacement di fascia media, con processori Pentium 4 Desktop e sottosistema video integrato on board.

sis661fx_300x300.jpg


Il nuovo chipset supporta memorie DDR di tipo DDR400, DDR333 e DDR266, con architettura single channel e un quantitativo massimo di 1 Gbyte di memoria installabile. I processori, come già indicato, saranno quelli Pentium 4 Desktop con bus a 800 Mhz; il chipset supporta la tecnologia Hyper-Threading.

I due bridge del chipset, al pari delle più recenti soluzioni SiS per sistemi desktop, sono collegati tra di loro dal bus proprietario MuTIOL, con banda passante massima teorica di 1 Gbyte al secondo.

Estremamente interessante il sottosistema video integrato on board, dotato di supporto hardware alle API Microsoft DirectX 9. L'architettura prevede 2 pipeline di rendering ciascuna con 4 texture unit; la frequenza di clock prevista per il chip potrebbe raggiungere i 200 Mhz. La memoria video è condivisa con quella di sistema, in quantitativo variabile di 32 oppure di 64 Mbytes. Il Ramdac integrato opera a 333 Mhz di clock.

Il south bridge SiS964 integra controller per 2 canali Serial ATA ed eventuale supporto per configurazioni Raid 0 oppure Raid 1. Integrati scheda di rete on board, audio AC'97, due canali EIDE ATA-133 e funzionalità di risparmio energetico avanzate.

Di seguito è riportato il comunicato stampa ufficiale con il quale il produttore taiwanese annuncia la disponibilità del nuovo prodotto:

SiS Leaping toward the 800MHz Mobile Computation Era;

SiSM661FX Integrated Chipsets for Notebooks Now available in the Market

Taipei, July 31, 2003 –- Silicon Integrated Systems Corp. (SiS), a world leader in core logic products, today announces the introduction of SiSM661FX, an 800MHz integrated core logic chipset for Notebooks. SiSM661FX is currently one of the most comprehensive integrated chipset for Notebooks, supporting the 800MHz Front Side Bus format, DDR400 function and an advanced graphic technology--Ultra-AGPII TM Technology. SiSM661FX is expected to usher in the era of 800MHz mobile computing.

"The leading technology and specification design of SiSM661FX is highly in line with the trend of the market," commented Michael Chen, president and CEO of SiS. "SiSM661FX is a flexible, extremely efficient product. In the future, SiS will continue to develop outstanding mobile solution to take Notebook users onto higher grounds."

Built with incomparably advanced formats and architecture, SiSM661FX supports all the Intel Pentium® 4 CPUs and provides a simplified product development process for OEMs and system integrators. SiSM661FX is perfectly pin compatible with SiS' previous models, which largely lowers the developing cost for system builders.

SiSM661FX employs the unique Ultra-AGPII TM technology, which provides lower signal latency and offers greater transmission bandwidth between the built-in graphic engine and memory controller. Moreover, by adopting the intellectual data-processing module and better image quality, SiSM661FX provides excellent operating environment and outstanding display quality for heavy gamers and digital video players. The flexible dual-view application allows the screen to be simultaneously displayed on a CRT, TV or LCD monitor, and supports a maximum resolution of 1600x1200 in the full screen UXGA display. SiSM661FX presents superior added values to add to the overall benefits of the integrated chip set.

SiSM661FX supports the HyperStreamingTM Engine technology, with emphasis on upgrading the overall performance of PC systems. Through all-inclusive hardware management and system resource distribution, it effectively manages CPU, Front Side Bus, south-/north-bridge chips, memory controller, graphic interface and each I/O peripheral, enhancing PC function to the maximum while fully demonstrating the unparallel efficiency of the Intel® platform.

Mass production of SiSM661FX will commence in August 2003. Motherboards adopting the SiSM661FX chipset will be available in the market in September 2003.

About SiSM661FX

SiSM661FX supports the latest 800MHz Front Side Bus clock, proving a 6.4GB/s transferring band -width, stable high-speed computing function and multiple RAM formats such DDR400/333/266. Immerging SiS' Ultra-AGPII TM Technology and the outstanding graphic core, SiSM661FX is able to achieve a VGA Throughput of 3.2GB/s with DDR400, significantly transcending the former 2.1GB/s standard speed provided by AGP 8X. SiSM661FX's superb ECLK and 1600x1200 high resolution can support UXGA TFT-LCD output and perfectly perform high quality images for 3D games.

By Adapting HyperStreamingTM Engine Technology, SiSM661FX and SiS964 speed up the data processing, solve the delay problem under multi-tasking environment, and also completely upgrade the system functions. For more product information, please visit

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
spetro31 Luglio 2003, 11:20 #1
Caspita, un RAID 0 SATA su un notebook!
Octane31 Luglio 2003, 11:31 #2
Gia', anche se a dire il vero e' il chipset e' stato pensato per i desktop replacement..dubito pero' che questa funzionalita' verra' effettivamente utilizzata per oggettivi problemi (vani disponibili per i dischi, corrente richiesta per alimentarli, calore dissipato..)
Il chipset invece lo vedrei bene su motherboard per mini barebone..

Ciao
dragunov31 Luglio 2003, 11:39 #3
Ma quanto consuma?
spetro31 Luglio 2003, 12:21 #4
Beh, in diversi notebook con vano apposito per "swappare" dispositivi tra lettori dvd, seconde batterie e masterizzatori c'era (e c'è la possibilità di montare un secondo hard disk. Quindi non ci vedo poi grossi problemi se non di consumi forse.
zillo7731 Luglio 2003, 13:44 #5
Ma ho idea che swappare continuamente un HD in Raid0 con l'HD principale sostituendolo con un DVD non sia una grande idea...
Octane31 Luglio 2003, 14:38 #6
Concordo con zillo, la soluzione resterebbero le bay esterne, ma anche quelle non e' che siano il massimo dellla comodita'..
skorpio31 Luglio 2003, 14:46 #7
Dopo l'esperienza col Sis 650 non comprerò mai più un computer, o portatile che sia, con un chipset Sis...soprattutto essendo un utilizzatore di Linux.
Ciao a tutti.
pingalep31 Luglio 2003, 14:49 #8

raid?

e poi quando devi fare backup di dati su cd, ne scrivi solo la metà perchè l'alrta è su l'hdd che hai rimosso...
anche nei barebone un raid andrebbe un po' stretto, oh si vede che non costa niente integrarlo e lo metteranno ovunque, anche nei telefonini....8D
joe4th31 Luglio 2003, 15:36 #9
Sara il solito RAID taroccato soft-RAID spacciato
per RAID hardware...
hornet7531 Luglio 2003, 16:45 #10

altri chipset sis

E' previsto, a breve, che la redazione di hwupgrade testi una mobo con un altro interessante chipset SIS, il 648FX?

Con supporto al FSB800 e memorie single channel mi sembra l'ideale per un sistema economico, visto che Asus e Gigabyte propongono mobo con questo chipset che si trovano tra gli 80 e i 90 Eurozzi. Certo gli intel sono altra cosa però............


Scusate l'argomento un pò OT.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^