Si preannuncia battaglia nel mercato dei chipset

Si preannuncia battaglia nel mercato dei chipset

Nvidia e Intel si preparano a portare l'offensiva ai produttori taiwanesi di chipset. La battaglia, ancora una volta, si gioca sui prezzi

di Andrea Bai pubblicata il , alle 15:35 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIAIntel
 

I produttori taiwanesi di chipset come SiS e VIA si troveranno fra non molto nella situazione di dover fronteggiare la competizione di NVIDIA e Intel. La prima infatti inizierà presto a spingere le vendite dei chipset della serie C51 per piattaforme AMD, mentre la seconda è ormai prossima alla commercializzazione dei chipset della serie 945 per il settore mainstream del mercato.

La serie di chipset C51 dovrebbe vedere l'avvio delle consegne in volumi nella metà del terzo trimestre. Il divario di prezzo tra C51 e i chipset mainstream dei produttori taiwanesi dovrebbe essere piuttosto sottile: questi ultimi si troverebbero quindi nella situazione di perdere quel margine di vantaggio (costruito proprio sulla differenza di prezzo) che li ha sempre contraddistinti nel settore.

Intel dovrebbe invece realizzare i primi sample del chipset 945GZ alla fine del mese di luglio. Fonti vicine ai produttori di schede madri indicano che le consegne in volumi per questo chipset dovrebbero prendere il via all'inizio del 2006 e non, come originariamente pianificato, durante il quarto trimestre dell'anno. 945GZ non fornirà supporto a connessioni PCI Express x16, supporterà frequenze di bus di 800MHz e 533MHz e sarà provvisto di un memory controller DDR2 single-channel.

Intel ha inoltre intenzione per il prossimo mese di ottobre di ridurre i prezzi di quattro modelli della serie 915 e di due modelli della serie 945 di circa 1 dollaro.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheDarkAngel05 Luglio 2005, 15:46 #1
sis e via non hanno speranze... resteranno relegate al mercato entry level...
Demin Black Off05 Luglio 2005, 16:08 #2
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
sis e via non hanno speranze... resteranno relegate al mercato entry level...


già, ed è pure troppo.
Fra_cool05 Luglio 2005, 16:20 #3
Si preannuncia battaglia nel mercato dei chipset

E la vedo proprio dura per VIA. Da quanto è che non presenta/commercializza un chipset o un southbridge con funzionalità all'avanguardia?

IN autunno scorso, in concomitanza con la presentazione del KT890 per AMD64/PCIeXpress, presentò anche il southbridge 8251, che avrebbe sostituito l'ottimo 8237 (ottimo ma ormai vecchio). Senza contare poi il fatto che il KT890 sia l'unico chipset che attualmente non supporta il dual-core...
Gio&GIO05 Luglio 2005, 16:41 #4
Io con i chipset VIA mi sono sempre trovato molto bene!

Gio&Gio
schwalbe05 Luglio 2005, 16:46 #5
In effetti il KT890 doveva uscire col 8237, poi sostituito dal 8251, perchè in leggero ritardo. Mi sa che si è perso per strada...
Così han perso il vantaggio "teorico" che avevan prima che uscisse il nForce 4. Poche vendite, poca cassa, pochi rumors... chissà che fine farà.
Lins05 Luglio 2005, 17:09 #6
TheDarkAngel ma che ti han mai fatto di tanto male Via e Sis ?
Non e' la prima volta che leggo questi tuoi commenti...
Nippolandia05 Luglio 2005, 17:12 #7
Ma SIS in questi anni ha fatto dei Chip veramente buoni potrebbe tentare la scalata verso il mercato di fascia alta,io ho sempre usato Chip Sis è mi sono trovato veramente bene penso che non la cambiero' mai.
Via la vedevo un gradino piu alto di Sis ma ultimamente sta facendo veramente pena.
Sig. Stroboscopico05 Luglio 2005, 18:10 #8
A poi forse arriverà anche ATI...
IL PAPA05 Luglio 2005, 20:29 #9
Originariamente inviato da: schwalbe
In effetti il KT890 doveva uscire col 8237, poi sostituito dal 8251, perchè in leggero ritardo. Mi sa che si è perso per strada...
Così han perso il vantaggio "teorico" che avevan prima che uscisse il nForce 4. Poche vendite, poca cassa, pochi rumors... chissà che fine farà.


L'8251 da quel che so aveva problemi notevoli di stabilità, è stato ritirato per metterci le mani, ed il KT890 si è beccato l'8237.
Cmq SiS ha fatto dei chipset interessanti, a partire dal SiS645, passando per il 648, il 650, i Via non li uso in maniera pesante dai tempi del Via694/Pro/Ultra, tranne qualche PT800 che non mi ha per nulla esaltato (salvo che mi si spaccavano tutti i dischi Sata, e penso fosse proprio qc problema di compatibilità con il chipset, dato che poi risolsi tutto con gli I865).

Cmq sono proprio curioso di vedere come se la caveranno a taiwan, gli ultimi chipset di Intel ed N'Vidia son molto buoni, ed un taglio ai listini non può che essere un vantaggio per noi, dato che permetterebbe di prendere MoBo + prestanti e complete ad un prezzo + bassino, ma specialmente potrebbe stimolare i produttori di chipset entry level a spremersi un po' di più e produrre prodotti più competitivi.
AnonimoVeneziano05 Luglio 2005, 20:34 #10
Ma sono l'unico che si è sempre trovato benissimo con chipset VIA?

Ciao

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^