Schede madri Gigabyte X79: overclock, problemi e soluzioni

Schede madri Gigabyte X79: overclock, problemi e soluzioni

Bios aggiornati per le schede madri Gigabyte basate su chipset X79: non era stata correttamente implementata una protezione contro un eccessivo surriscaldamento in overclock della circuiteria di alimentazione

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:16 nel canale Schede Madri e chipset
Gigabyte
 

Nel corso della scorsa settimana sono emerse alcune voci di potenziali problemi di design nelle schede madri Gigabyte basate su chipset Intel X79, abbinate pertanto a socket 2011 LGA per i nuovi processori Intel della famiglia Sandy Bridge-E.

Alla base alcuni test di overclock che avrebbero portato alla rottura delle schede madri, con eccessivo sovraccarico dei VRM della CPU. Le schede madri coinvolte, modelli X79-UD3, X79-UD5, X79-UD7 e G1.Assassin 2 in quanto basate sullo stesso tipo di design della circuiteria di alimentazione, avrebbero quindi manifestato un comportamento instabile in overclock spinto, tanto da far pensare ad un difetto alla base nel design di questi modelli.

A questo indirizzo sono disponibili alcune immagini, unitamente a un video, di una scheda madre X79-UD3 che durante un test in overclock è giunta alla rottura completa di un Mosfet. Evidenziamo come questo componente sia raffreddato passivamente da un dissipatore di calore ma che l'utilizzo di un sistema di raffreddamento a liquido per la CPU abbia limitato il raffreddamento indiretto di questo componente, contribuendo all'aumento della sua temperatura di funzionamento sino al punto di rottura.

Alcune verifiche dirette hanno permesso di evidenziare che il malfunzionamento in overclock per queste schede era legato all'assenza nel bios di qualsiasi tipo di limitazione specifica per la circuiteria di alimentazione all'interno della CPU: l'alimentazione fornita in overclock poteva quindi raggiungere valori così elevati da portare a temperature di lavoro superiori a quelle massime, con conseguenti rotture dei componenti.

Gigabyte ha ovviato a questo limite introducendo alcuni limiti di protezione da lato bios: con le release F7, rese disponibili nel proprio sito web, queste schede integrano tali limitazioni. Gigabyte ovviamente consiglia a tutti i possessori di queste schede madri di installare il bios alla release F7: schede aggiornate in questo modo verranno dotate di garanzia a vita. L'azienda ha ufficializzato la propria posizione con un comunicato stampa disponibile a questo indirizzo.

Non si deve pensare che l'aggiornamento a queste release di bios possa portare a qualche evidente limitazione nei margini di overclock con queste schede madri. Le limitazioni di protezione integrate sono infatti presenti anche nei bios delle schede madri concorrenti basate su chipset X79 e rappresentano una funzionalità standard per garantire che la scheda, in particolari condizioni limite, non si danneggi in modo irreparabile. Gigabyte ha del resto confermato questo con un successivo comunicato stampa, accessibile a questo indirizzo, segnalando di aver portato una scheda madre X79-UD3 con processore Intel Core i7-3930K sino alla frequenza di 5.643 MHz, in abbinamento alla nuova release di bios F7 che introduce le limitazioni di sicurezza.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Compulsion02 Gennaio 2012, 12:38 #1
http://www.youtube.com/watch?v=z_QHIZzSkeI

assurdo che una casa come la Gigabyte faccia errori del genere, boh sarà una mia impressione ma piu passa il tempo e piu le cose sono piene di difetti. Io comunque l'x79 lo salto, per ora la mia x58a-oc mi basta e mi stra-avanza.
Marcodj8502 Gennaio 2012, 12:43 #2
francamente gigabyte mi sta deludendo....è dalle x58 che non fà una scheda come solo loro sapevano fare....anzi il non plus ultra lo fecero con il p45...quelle p67 e z68 mi hanno deluso parecchio...ora queste con x79 con sti difetti bah...
Tedturb002 Gennaio 2012, 12:52 #3
sinceramente con x79 anche intel ha fatto una magra figura.
Vendere un chipset top di gamma che non consente nemmeno di utilizzare la grafica integrata nei propri processori e nemmeno alcune funzionalita come quicksynch e' un po' una presa per i fondelli
come on Intel..
TheDarkAngel02 Gennaio 2012, 13:28 #4
i sandybridge-e non hanno integrata la gpu, come farebbe l'x79 a supportare qualcosa che non c'è?
ThePunisher02 Gennaio 2012, 13:37 #5
Originariamente inviato da: Compulsion
http://www.youtube.com/watch?v=z_QHIZzSkeI

assurdo che una casa come la Gigabyte faccia errori del genere, boh sarà una mia impressione ma piu passa il tempo e piu le cose sono piene di difetti. Io comunque l'x79 lo salto, per ora la mia x58a-oc mi basta e mi stra-avanza.


La cosa assurda è che siano anni che li commette Gigabyte più che altro. Meglio starci lontani.
ArteTetra02 Gennaio 2012, 13:38 #6
I responsabili si saranno presi una bella lavata di capo...
crash2k02 Gennaio 2012, 13:54 #7
di cosa ci si sorprende??? è risaputo che c'è "l'eau de gigabyte", già dal 2008:

(clicca qui)

questa volta si manifesta non solo col famoso odore ma hanno fatto una fragranza più esplosiva
Beltra.it02 Gennaio 2012, 13:56 #8
e se mettevano i limiti qualcuno si sarebbe lamentato che c'erano e che non erano schede per il vero o.c

ma dai. quale difetto dovrebbe avere? se l'ammasso di gentaglia non è capace di overcloccare sono cazz loro. le schede funzionano perfettamente. se non c'è il limite di "overvolt" sicuramente non è un difetto ma una sua caratteristica. ma visto che molta gentaglia alza i voltaggi più che mai sentendosi figa nel farlo, sapendo bene a cosa potrebbe andare incontro gigabyte ha pensato di fare questo blocco, per salvarsi le chiappe dai milioni di rma che avrebbe dovuto affrontare.

a chi l'ha bruciata io nemmeno gliela cambierei

ps ho una scheda video gigabyte... non sarà forse ai livelli di zotac.. ancora non l'ho spinta ai limiti. ma è perfetta!
marchigiano02 Gennaio 2012, 14:01 #9
Originariamente inviato da: Tedturb0
sinceramente con x79 anche intel ha fatto una magra figura.
Vendere un chipset top di gamma che non consente nemmeno di utilizzare la grafica integrata nei propri processori e nemmeno alcune funzionalita come quicksynch e' un po' una presa per i fondelli
come on Intel..




ancora non hai smaltito il capodanno?
bonzoxxx02 Gennaio 2012, 14:03 #10
miiinchia che brutto, quell'odore mi fa venire alla memoria le mie povere 3 nvidia fx 5500 quando le provai con 3dmark 2001....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^