Schede madri e compatibilità con Conroe

Schede madri e compatibilità con Conroe

Le schede madri Socket 775 LGA non sembrano, almeno al momento attuale e salvo eccezioni, garantire la compatibilità con le cpu Conroe

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:50 nel canale Schede Madri e chipset
 

Non tutte le schede madri Socket 775 LGA in commercio possono vantare sin d'ora compatibilità con la prossima generazione di processori Intel per sistemi desktop, noti con il nome in codice di Conroe.

Il chipset Intel 975X, la più recente soluzione Intel per sistemi top di gamma basati su processori Pentium D, supporta tecnicamente le nuove cpu Conroe attese al debutto nel corso del terzo trimeste 2006 anche se non è stato originariamente pensato per essere utilizzato con questi processori.

Esiste tuttavia un problema di compatibilità con le schede madri basate su questo chipset che sono al momento attuale disponibili in commercio. La circuiteria di alimentazione montata su questi prodotti, infatti, non sarebbe in grado di supportare correttamente i requisiti propri delle cpu Conroe.

Le schede madri basate su chipset della serie 965 non dovrebbero avere alcun problema a supportare correttamente le cpu Conroe, sin dalla loro presentazione sul mercato attesa per i prossimi mesi. Alcune schede madri disponibili in commercio al momento attuale richiederanno una nuova revision del PCB per poter funzionare correttamente.

In particolare, le schede madri Asus P5WD2 Premium, P5WD2-E Premium e P5WDG2-WS sono state confermate come non compatibili con le cpu Conroe, almeno per quanto riguarda le revision di board attualmente disponibili in commercio.

Queste 3 schede madri Asus, pertanto, passeranno attraverso una nuova versione del PCB per essere rese compatibili con le cpu Conroe. Nessun aggiornamento di bios, al momento attuale, può garantire supporto ai processori Conroe almeno con queste 3 schede madri Asus. Per altri produttori la posizione è altrettanto incerta: in generale, tuttavia, quello che si può indicare al momento attuale è che le schede Socket 775 LGA disponibili in commercio, salvo eccezioni, non supporteranno nativamente le cpu Conroe.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

58 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MaxArt20 Aprile 2006, 10:55 #1
Mah, è già tanto che effettivamente esistano delle schede già in commercio che supportino i Conroe. Per come ci aveva abituati Intel di recente, nuova revisione = nuova scheda madre, ed i vantaggi di mantenere il socket 775 si dimezzavano.
Rush20 Aprile 2006, 10:58 #2
Ho preso da qualche mese una P5N32 SLI Deluxe con un 940, mi auguro che sia compatibile altrimenti 200 euro di mobo senza futuro
aLLaNoN8120 Aprile 2006, 11:01 #3
Originariamente inviato da: Rush
Ho preso da qualche mese una P5N32 SLI Deluxe con un 940, mi auguro che sia compatibile altrimenti 200 euro di mobo senza futuro

Mai spendere così tanti soldi per una scheda madre
CarmackDocet20 Aprile 2006, 11:06 #4

Sinceramente...

...è una delle rare volte in cui pensavo che il supporto sarebbe stato possibile... soprattutto a causa dei minori requisiti in termini di alimentazione di Conroe rispetto alle attuali architetture Pentium 4 e Pentium D.

Ciao
goldorak20 Aprile 2006, 11:13 #5
Originariamente inviato da: aLLaNoN81
Mai spendere così tanti soldi per una scheda madre


Che commento inutile, il prezzo e' commisurato alla qualita' e al supporto post-vendita.
Semmai sarebbe da dire mai comprare una scheda madre fintantoche' il processore non e' in commercio.
Redvex20 Aprile 2006, 11:14 #6
Anche se hanno lostesso nome non è detto che le supportino. Io ci ero già capitato all'epoca del socket 478 e questa notizia non mi stupisce più di tanto anzi.....
SpyroTSK20 Aprile 2006, 11:25 #7
Bene Bene, quindi quelli che dicevano che la P5GD2-Deluxe faceva cagare si devono rimangiare le parole
Dreadnought20 Aprile 2006, 11:26 #8
Originariamente inviato da: aLLaNoN81
Mai spendere così tanti soldi per una scheda madre

Concordo
...soprattutto per marche come ASUS.

E' come andare a prendere il processore top di gamma: sono soldi buttati.
Dumah Brazorf20 Aprile 2006, 11:29 #9
Niente di nuovo, sempre la solita storia, se non è il chipset casualmente è il VRM...
Ciao.
capitan_crasy20 Aprile 2006, 11:37 #10
Originariamente inviato da: SpyroTSK
Bene Bene, quindi quelli che dicevano che la P5GD2-Deluxe faceva cagare si devono rimangiare le parole


scusa ma che c'entra la P5GD2-Deluxe con la news?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^