Schede madri con PT800 entro la fine di Agosto

Schede madri con PT800 entro la fine di Agosto

I produttori tiawanesi di schede madri assicurano le consegne dei prodotti per la fine del mese di Agosto

di pubblicata il , alle 09:27 nel canale Schede Madri e chipset
 

Le consegne delle schede madri basate su chipset PT 800 di VIA Technologies dovrebbero partire entro la fine di Agosto, secondo fonti vicine ai produttori taiwanesi di motherboard.

Sebbene VIA abbia ufficialmente rilasciato il chipset PT800, in grado di supportare memoria DDR400 Single-Channel e 800MHz di FSB, in data 8 Luglio, la compagnia non ha avviato le consegne in volumi dei chipset ai produttori di schede madri finchè il testing per la compatibilità Serial ATA con il southbridge VT8237 non ha dato risultati soddisfacenti.

Attualmente la leadership nel settore dei chipset a 800Mz di FSB per Pentium 4 è ancora di Intel. Il chipset I865 ha un prezzo superiore di circa 10 dollari rispetto a soluzioni equiparabili dei competitor taiwanesi.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NoX8325 Agosto 2003, 09:45 #1

Interessante

Molto interessante questo fatto del Single-Channel su PT800
Dragonx2125 Agosto 2003, 12:34 #2
mi inspira sta scheda, basta k nn costi troppo, single o double channel nn mi cambia la vita!
lasa25 Agosto 2003, 12:38 #3
Mah....io prenderei un Canterwood e starei felice....cmq potrebbe essere un buon chipset.....
seccio25 Agosto 2003, 16:37 #4
Originariamente inviato da Dragonx21
mi inspira sta scheda, basta k nn costi troppo, single o double channel nn mi cambia la vita!



no ma VIA o Intel si!!!

cmq il Dual DDR qualcosa in più dà....su questo nn c'è dubbio!
Dragonx2125 Agosto 2003, 19:48 #5
me ne sono accorto oggi, quando il tempo del super pi è sceso di 3 secondi da quando ho il dual channel, cmq seccio, se il Cantewood costasse meno lo comprerei a occhi chiusi, visto k i845 k ho io nn è male, nn scalda un corno..
devis25 Agosto 2003, 21:43 #6
C'è sempre lo Springdale..
*super*26 Agosto 2003, 09:03 #7
comunque via per me resta da buttare VIA!!!
Dragonx2126 Agosto 2003, 13:05 #8
ci stavo facendo un pensierino ma neanke sis nn è male, xo credo k adesso opeterò x il liquido prima del cambio di skeda madre...
KAISERWOOD26 Agosto 2003, 14:12 #9
Originariamente inviato da *super*
comunque via per me resta da buttare VIA!!!


dai messaggi che hai scritto fino addesso si capisce che ce l'hai a morte con via ma dal tuo comportamento infantile da stadio si desume anche che se hai avuto qualche problema hai dato la colpa ai componenti del Pc e non al vero colpevole .
KAISERWOOD26 Agosto 2003, 14:24 #10
dai test che girano in rete il pt800 riesce a competere con un 865 dual channel, ma questo chipset è destinato a scontrarsi con 848, perciò la fascia di mercato è quella entry level . Via ha una grande esperienza nell'ottimizzazione del controller delle ram, vi ricordate i bost prestazionali che riusciva ad ottenre con le revisioni A? CMq attualmente l'abit con lo springadale costa 100 euro ivata la versione liscia e 120 quella accessoriata perciò questi problemi di prezzo sulle mobo è poco rivelante perché si tratta di oscillazioni di 20euro in + o in -. Penso che le mobo con il pt800 costeranno 70-80 euro come quelle con il sis648fx. Il problema di aver un siistema intel è legato alla CPu (sotto i 140 non ci vai) e alle memorie da abinare che sono molto influenti sulle prestazioni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^