Scheda madre Epox 8K3A+

Scheda madre Epox 8K3A+

Nuovo modello basato su chipset VIA KT333, la scheda madre Epox 8K3A+ mantiene alta la tradizione EpoX in termini di tweaking e overclock

di pubblicata il , alle 09:29 nel canale Schede Madri e chipset
 
Recensita, sul sito 3DItalia, la nuova scheda madre Socket A EpoX, modello 8K3A+ evoluzione della precedente scheda 8KHA+ basata su chipset VIA KT266A.



Qui di seguito è riportato un estratto dalla parte introduttiva dell'articolo, con la quale vengono illustrate le caratteristiche tecniche di questa scheda.
Il modello di scheda madre protagonista di questa recensione è la 8K3A+ di Epox, una delle prime aziende a lanciare sul mercato un prodotto dotato del chipset KT333. La 8K3A+ porta avanti la fortunata serie 8Kxxx.
Una prima cosa fuori dal comune che si nota è la pratica confezione in plastica, che puo essere comodamente trasportata a mo' di busta per la spesa grazie ad una cordicella che funge da manico posta su di uno dei bordi della scatola.

Sul PCB a quattro strati dal classico colore verde è subito possibile notare l'alta qualità costruttiva che Epox ha riservato a questa scheda madre: nella parte alta della scheda sono presenti un buon numero di condensatori e sei MOSFET che assicurano un'alta stabilità operativa, il chipset NorthBridge è sormontato da un ottimo dissipatore passivo in alluminio che grazie alla sua qualità non necessita della classica ventolina di raffreddamento. Nei pressi del Socket A è presente un jumper per selezionare la frequenza di BUS della CPU, che per ovvie ragioni precauzionali è settata a 200 MHz.
Nella parte bassa della scheda fa bella mostra di se il SouthBridge che controlla due canali Ultra ATA-133, il chip del controller RAID integrato HighPoint HPT372 che aggiunge due ulteriori canali di colore rosso, consentendo di ottenere configurazioni RAID 0 e 1, ed i noti LED diagnostici per il monitoraggio ed il debug della scheda madre, che su questo modello sono molto più piccoli rispetto alla 8KHA+.
Trovate l'intera recensione on line a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
atomo3718 Aprile 2002, 09:52 #1
scivono: "un ottimo dissipatore passivo in alluminio che grazie alla sua qualità non necessita della classica ventolina di raffreddamento", non sarà mica che il kt333 non scalda molto!?!?! c'è il dissi passivo anche su molte altre mobo kt333!
csteo18 Aprile 2002, 10:04 #2
Il kt333 è uuale al kt266a quindi è possibilissimo
Al3ego18 Aprile 2002, 10:59 #3
Ci sono delle cose che non mi convincono: a) lo zoccolo non è troppo vicino ai condensatori (non sarà un pò limitante per le dimensioni dei dissipatori che ci si possono montare)? b) gli slot della ram non potrebbero dare problemi con schede video lunghe, tipo Geppo4? Mi sembra che l'articolo di 3d italia per quanto valido sui test abbia un pò tralasciato l'aspetto costruttivo.
Zelos18 Aprile 2002, 11:23 #4
Hai ragione Al3ego, per quanto epox sia un buonissima azienda il layout di questa scheda fa pena.. forse pensano che tutti usano i wb per overcklockkare.. sullo slot agp.... beh una vodoo 5500 sicuramente non ci sta ;( almeno che non passi sopra le clip bianche degli slot ma è impossibile....bastava un cm.... mah
Mech18 Aprile 2002, 11:37 #5
"Una prima cosa fuori dal comune che si nota è la pratica confezione in plastica, che puo essere comodamente trasportata a mo' di busta per la spesa grazie ad una cordicella che funge da manico posta su di uno dei bordi della scatola." Deve essere mia!!! La voglio! Chissenefrega delle performances, sarò il + fico di tutti con quella!!!!
Dreadnought18 Aprile 2002, 11:41 #6
Più i condensatori sono vicini allo zoccolo e meno si verificano fenomeni di disturbi elettrici.
Bisogna così fare il miglior bilanciamento tra distanza dal socket e vicinanza alla CPU.

Comunque AMd ha dato specifiche per costruire la zona attorno alla CPU con tanto di buchi spetta solo ai produttori rispettarle.
Al3ego18 Aprile 2002, 11:50 #7
Appunto...
flisi7118 Aprile 2002, 11:58 #8
x al3ego:
Le clip bianche dei banchi di RAM sono pari all'altezza dello zoccolo AGP, per cui se hai schede AGP a lunghezza almeno 2/3 potrebbe essere più pratico smontarla se vuoi mettere/togliere la RAM, ma nel normale funzionamento non vi è alcuna interferenza.

Ciao

Federico
Al3ego18 Aprile 2002, 12:39 #9
Comunque vorrei chiarire che i miei dubbi non erano sulla scheda madre in sè, quanto sull'articolo, che non ha per niente approfondito l'aspetto costruttivo, magari se l'avesse fatto quei dubbi non mi sarebbero venuti. Ben vengano case come la Epox che sfornano prodotti prestanti e a prezzi altamente competitivi.
anpiiz18 Aprile 2002, 13:24 #10
Ma avete visto che il voltaggio arriva a 2.2 V ?!?!?!?!?
Io ho l'8kha+ e il mio xp 1600+ va da 1400 a 1541 MHz passando da 1,75 V (default value) a 1,85 ( in realtà la scheda gli da 1,87)
ORA IMMAGINATE CON 2,2 V CHE COSA SI COMBINA !!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^