RS690 e RX690: i futuri chipset ATI per cpu Socket AM2

RS690 e RX690: i futuri chipset ATI per cpu Socket AM2

ATi si prepara al debutto di una nuova famiglia di chipset, sia discreti che con video integrato, per i processori Socket AM2 di AMD

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:33 nel canale Schede Madri e chipset
ATIAMD
 

Nel corso del terzo trimestre dell'anno ATI presenterà la propria nuova piattaforma chipset di tipo discreto, sprovvista quindi di video on board, per processori AMD Athlon 64 Socket AM2. Il nome di questa soluzione è al momento attuale noto come RX690.

Questo chipset verrà posizionato nel segmento di fascia media del mercato, andando presumibilmente a sostituire le soluzioni RD480 meglio note con il nome di ATI Radeon Crossfire Xpress 1600. Come riporta il sito Dailytech, il chipset RX690 avrà supporto per uno Slot PCI Express 16x che potrà essere diviso in due flussi PCI Express 8x elettrici, così da permettere di utilizzare configurazioni Crossfire. Il numero massimo di Slot PCI Express 1x utilizzabili passerà dai 4 dei modelli RD480 attualmente in commercio sino a 6.

Il chipset RS690 sarà la versione equivalente del modello RX690, ma destinata al mercato delle soluzioni integrate. Questo chipset implementerà quindi un sottosistema grafico, basato su architettura Radeon X700, con supporto HDCP e connessione HDMI integrata on board dai produttori di schede madri. Tra le restanti caratteristiche tecniche segnaliamo la presenza di uno Slot PCI Express 16x per una scheda video supplementare, oltre ad un massimo di 6 Slot PCI Express 1x.

Di questo chipset ATI proporrà una variante, indicata con il nome di RS690T/DC: in questo caso sarà presente on board della memoria locale da utilizzare come frame buffer al posto di quella di sistema, così da ridurre la latenza della memoria condivisa e ottenere superiori prestazioni velocistiche complessive.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dema8613 Luglio 2006, 09:40 #1
Ma a sto punto non conveniva aspettare AM3?
legno13 Luglio 2006, 09:48 #2
Originariamente inviato da: dema86
Ma a sto punto non conveniva aspettare AM3?


Trezo trimestre significa Agosto-settembre ora di AM3 ne passera' di tempo .. .
Einhander13 Luglio 2006, 10:22 #3
E finalmente piu' importanza agli ingressi pci ,era ora !!!
Sono troppe le volte che leggo della riduzione del numero di tali ingressi,felice questa volta di nn doverlo fare..
OmbraShadow13 Luglio 2006, 10:36 #4
Quoto in pieno dema86...tanto valeva che ATI si impegnasse sin da ora (con mooolto anticipo ok ma non è detto che fosse un errore) su chipset per AM3.
Sta architettura AM2 sembra non piacere e non solo a me. Anche nella mia zona, tutti quelli che conosco e che, come me, hanno una ditta di assemblaggio e assistenza, stanno facendo scorte in quentità industriali si cpu S939 (soprattutto quelle con 1 MB di cache L2) proprio per evitare AM2 e passare, quando sarà possibile, direttamente a soluzioni AM3.

Certo è un azzardo ma siamo molto fiduciosi
ALIEN313 Luglio 2006, 11:01 #5
Ormai è chiaro: l'AM2 sarà passaggero

BYezzzzzzzzzzz
Cimmo13 Luglio 2006, 11:01 #6
Fanno male a fare scorte, perche' con i prezzi che caleranno secondo sara' difficile venderle a prezzo pieno, nonostante alcuni proci a 1 MB spariranno...
dema8613 Luglio 2006, 11:21 #7
Originariamente inviato da: legno
Trezo trimestre significa Agosto-settembre ora di AM3 ne passera' di tempo .. .

é vero, ma ora li hanno annunciati e le mobo con tali chipset si vedranno probabilmente fra qualche mese, perciò poi ti ritrovi con amd che magari rimpolpa l'hype rilasciando altre info su AM3, e i clienti che non ti comprano più am2.
Boh... un'intera famiglia di chipset sembra un po' esagerato per un socket condannato alla ghigliottina!
aceto87613 Luglio 2006, 12:51 #8
Il socket AM3 nasce vecchio! Infatti sarà poi sostituito da AM4. Conviene attendere l'AM4356
capitan_crasy13 Luglio 2006, 13:36 #9
Originariamente inviato da: dema86]Ma a sto punto non conveniva aspettare AM3?[/QUOTE]
AM2 è
Il socket AM3 nasce vecchio! Infatti sarà poi sostituito da AM4. Conviene attendere l'AM4356

zancle13 Luglio 2006, 13:49 #10
Originariamente inviato da: OmbraShadow
Quoto in pieno dema86...tanto valeva che ATI si impegnasse sin da ora (con mooolto anticipo ok ma non è detto che fosse un errore) su chipset per AM3.
Sta architettura AM2 sembra non piacere e non solo a me. Anche nella mia zona, tutti quelli che conosco e che, come me, hanno una ditta di assemblaggio e assistenza, stanno facendo scorte in quentità industriali si cpu S939 (soprattutto quelle con 1 MB di cache L2) proprio per evitare AM2 e passare, quando sarà possibile, direttamente a soluzioni AM3.

Certo è un azzardo ma siamo molto fiduciosi

vedi che i processori per AM3 si possono montare tranquillamente anche su schede madri AM2.
quindi non mi pare molto azzeccata la idea di fare scorte di cpu S939 che sono destinati questi si a morire tra breve.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^