Risultati di Giugno per VIA, SiS e ALi

Risultati di Giugno per VIA, SiS e ALi

I produttori taiwanesi di chipset pubblicano i risultati del mese di giugno appena trascorso

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:53 nel canale Schede Madri e chipset
 

I tre principali produttori Taiwanesi di chipset, VIA, SiS e ALi, hanno pubblicato i risultati finanziari del mese di Giugno. Rispetto al mese di Maggio, il reddito di VIA è cresciuto del 2,9% circa fino a quota 1,15 miliardi di dollari taiwanesi, quello di SiS è calato del 3,9% a quota 1,10 miliardi e peggio ha fatto ALi calando del 9,6% fino a quota 630 milioni di dollari taiwanesi.

Per la prima metà del 2003, VIA, SiS e ALi hanno incamerato in totale 9,71 miliardi, 8,67 miliardi e 3,10 miliardi. In confronto con il medesimo periodo dell'anno precedente, i risultati rappresentano un calo del 23,1% per VIA, 3,7% in meno per ALi, ma ben 27% in più per SiS.

April

May

June

VIA

1,733

1,114

1,146

SiS

1,534

1,146

1,101

ALi

588

697

630

Dati in milioni di dollari taiwanesi

Secondo alcuni analisti le performance di SiS nel terzo trimestre dovrebbero essere migliori per via di consegne ad assemblatori OEM come HP, IBM e l'europea Medion.

Il presidente di VIA, Wen-Chi Chen, è particolarmente ottimista per la seconda metà dell'anno anche a fronte di nuovi ordini ricevuti da parte degli OEM dopo la sistemazione delle divergenze legali con Intel. VIA ha rifiutato di commentare la voce di corridoio che parla di un contratto di fornitura di chipset tra VIA e IBM.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^